Menu

Il comparatore Segugio.it rimuove lo spot offensivo della categoria degli agenti di assicurazioni. Grazie all'intervento di SNA In evidenza

MICHELE LANGUINO, COMPONENTE DELL'ESECUTIVO NAZIONALE SNA MICHELE LANGUINO, COMPONENTE DELL'ESECUTIVO NAZIONALE SNA

Uno spot di un noto comparatore, passato sulle principali reti TV in orari di massimo ascolto, aveva provocato indignazione tra molti colleghi, i quali avevano segnalato la cosa allo SNA. Nei social si raccoglieva nel frattempo malumore verso i protagonisti della campagna pubblicitaria, con l'effetto di provocare un tam tam virale tra i colleghi.
Succede che, per promuovere i propri servizi di comparazione, si era scelto di rappresentare un agente "spernacchiato" sotto casa dal cliente, su suggerimento del "cane consulente" a cui lo stesso aveva riferito di aver ricevuto una proposta "un po' cara". Pur circostanziando il messaggio all'ambito di ironia tipico del mondo pubblicitario, vi si ravvisavano aspetti denigratori ed offensivi, con l'effetto, pur non voluto, di offrire un'immagine della categoria professionale non consona al ruolo ed il riconoscimento di cui invece gode tra la clientela, secondo periodici sondaggi ufficiali.
Ma, di più, si portava offesa a quelle migliaia di donne e uomini che, come collaboratori e dipendenti, quotidianamente svolgono un'attività dall'elevato valore sociale, con serietà e abnegazione, al fianco del consumatore.
SNA è sempre schierato e pronto ad intervenire a difesa delle prerogative e dell'immagine professionale degli agenti e si è da subito attivato - grazie all'intervento di Michele Languino, componente dell'EN del Sindacato - con la Direzione del comparatore Segugio.it rappresentando le sue doglianze. La fondatezza dei rilievi e la ragionevolezza dell'interlocutore, in persona dell'a.d. Emanuele Anzaghi, hanno portato alla pronta rimozione dello spot incriminato e alla promessa da parte di Segugio.it di non interferire con i suoi prossimi messaggi pubblicitari con il ruolo dell'intermediario, evitando accostamenti ed allusioni.
Una storia a lieto fine, non c'è che dire!
Comitato di Redazione

8 commenti

  • Roberta
    Roberta Martedì, 05 Luglio 2016 13:57 Link al commento

    Bravissimi !! Un altra pubblicità addirittura diceva " non risparmiare sulla palestra . !! Risparmia sulla polizza r.c.a !!!
    Alla faccia di chi fa questo lavoro con passione e coscienza.. cercando di vendere polizze complete e ben fatte.. !! E chi ci mette la faccia.. ogni giorno.. essendo sempre disponibile con i clienti.. anche il sabato e la domenica.... Come si può paragonare una polizza assicurativa a un abbonamento in palestra !!? Siamo noi che permettiamo che la nostra figura venga sminuita.. così come il settore assicurativo...
    la gente ormai non si rende più conto dell importanza e dei rischi che si corrono non avendo le coperture più adeguate.. è diventata esclusivamente una battaglia al prezzo più basso..come al mercato.. senza che il cliente nemmeno sappia cos ha comprato !!!
    Anche gli agenti e le compagnie dovrebbero pubblicizzare i rischi che si corrono e l importanza dell assicurazione e di una seria consulenza... e cercare di cambiare quest assurda mentalità che si è venuta a creare.. dove tutto e tutti vendono polizze.. alla faccia di chi studia anni per passare un esame che ormai passa solo il dieci per cento degli iscritti all esame.. !!
    Comunque bravissimi e complimenti per il vostro giustissimo intervento.
    E grazie !!!

  • Renzo Tonon.
    Renzo Tonon. Lunedì, 16 Maggio 2016 12:19 Link al commento

    Bene ben fatto, sono convinto che verranno a patti.

  • Alice
    Alice Giovedì, 12 Maggio 2016 18:32 Link al commento

    Grande sindacato agenti, sempre pronto!

  • ForzaSNA
    ForzaSNA Giovedì, 12 Maggio 2016 18:31 Link al commento

    Pisceddu sei scomparso? Cosa avete fatto voi per difendere gli agenti dalla pubblicità offensiva del comparatore online??? Ti pesa tanto ammettere che i tuoi non si muovono di un passo e che fanno pura politica per altri scopi?

  • Felice
    Felice Martedì, 10 Maggio 2016 22:13 Link al commento

    Sempre solo SNA quando c è da difendere la nostra figura lavorativa... Gli altri sono sempre in altre faccende affaccendati...

  • GIANLUCA
    GIANLUCA Martedì, 10 Maggio 2016 18:56 Link al commento

    COMPLIMENTI!!!!!

  • Pietro Pupino
    Pietro Pupino Martedì, 10 Maggio 2016 14:32 Link al commento

    Avevo personalmente segnalato la circostanza a colleghi .
    Ancora una volta c'è stato bisogno di un intervento ufficiale del Sindacato ma esiste la possibilità in questo Bel Paese di ottenere un minimo di rispetto senza dover chiamare i pompieri?

  • Pallavicino
    Pallavicino Martedì, 10 Maggio 2016 12:43 Link al commento

    Ottimo lavoro ragazzi !

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 696

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 699