Menu

Il carico impositivo sui premi di assicurazione. Anche l'ANIA conferma eccessi insostenibili In evidenza

Il carico impositivo sui premi di assicurazione. Anche l'ANIA conferma eccessi insostenibili

MILANO - Il carico impositivo sui premi di assicurazione in Italia si conferma, oramai da lungo tempo, tra i più elevati in Europa. Non sono soltanto gli agenti a denunciarlo, ma addirittura l'ANIA che ha pubblicato uno studio comparativo sulle aliquote applicate nei diversi Paesi dell'Unione Europea per i rami RcAuto, Incendio, RcGenerale e Merci trasportate. Ecco la sintesi della rilevazione.
RAMO RC AUTO: si è assistito, nel corso degli ultimi due anni, a un progressivo aumento dell’imposta sui premi secondo quanto deliberato a livello locale dalle singole Province italiane. In base ai dati della Direzione Federalismo Fiscale del Dipartimento delle Finanze, alla fine del mese di aprile 2013 soltanto nove Province italiane non avevano deliberato alcun aumento di aliquota e solo quattro avevano provveduto a ridurla. A fine dicembre 2012 l’imposta sui premi era pari a 15%; prima di ogni delibera era pari a 12,50%. Se a quest’ultimo valore si aggiungono gli oneri parafiscali pari al 10,5%, sui premi RcAuto si applica un’aliquota complessiva pari al 25,5%. Il confronto con la situazione dei singoli Paesi mostra una tassazione notevolmente più contenuta nel Regno Unito (6%), in Spagna (8,15%) e in Austria (11%). Un valore di poco superiore alla media si registra, di contro, in Germania e in Olanda (rispettivamente 19% e 21%), mentre in Francia l’aliquota complessiva ha superato il 34%.
RAMO INCENDIO: in questo caso l’aliquota italiana, pari al 22,25%, si mantiene su un livello nettamente più elevato rispetto a quello di Regno Unito (6%), Spagna (11,15%) e Austria (15%), anche se si conferma inferiore alle aliquote francese (30%) e finlandese (27%).
RAMO RC GENERALE: per questa fattispecie l’aliquota dell’imposta italiana risulta essere ancora una volta la più gravosa in Europa (22,25%) dopo quella finlandese (24%) e da anni è stabilmente superiore a quelle applicate da Germania (19%), Francia (9%), Spagna (6,15%) e Regno Unito (6%).
RAMO MERCI TRASPORTATE: non si riscontrano variazioni di fiscalità indiretta in Italia su tali premi. L'aliquota si attesta al 7,5% per le merci trasportate via acqua e via aria e al 12,5% per quelle trasportate via terra. I Paesi europei che presentano la tassazione più elevata sono la Finlandia (24%), la Germania (19%) e l’Austria (11%); il Regno Unito applica un’aliquota del 6%, mentre in Francia e nella maggior parte degli altri Paesi i premi sono esenti o tassati in misura molto contenuta.
La Redazione

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700