Logo
Stampa questa pagina

Banca Carige avvia l'azione di responsabilità nei confronti degli ex vertici per i danni causati dalla vendita del ramo assicurazioni In evidenza

Banca Carige avvia l'azione di responsabilità nei confronti degli ex vertici per i danni causati dalla vendita del ramo assicurazioni

MILANO - Dopo un tira e molla, Banca Carige ha deliberato l'azione di responsabilità nei confronti degli ex vertici della società e del gruppo Apollo per i danni causati dalla vendita del ramo assicurazioni. Dovranno difendersi dalle pesanti accuse, in primis, l'ex presidente Cesare Castelbarco Albani, l'ex a.d. Piero Montani al fine di "ottenere - si legge in una nota - il risarcimento dei danni conseguenti alla cessione delle partecipazioni di Carige nelle Compagnie di assicurazione e ad altri comportamenti successivamente tenuti dai soggetti del suddetto gruppo". La decisione è stata assunta per "tutelare gli interessi della società e di tutti i suoi stakeholder, in primis migliaia di azionisti".
Luigi Giorgetti