Menu

Conto corrente agenziale separato, proseguono le pressioni di Zurich sugli agenti. Lo SNA scrive al Presidente del GAZ, Enrico Ulivieri In evidenza

CLAUDIO DEMOZZI, PRESIDENTE NAZIONALE SNA CLAUDIO DEMOZZI, PRESIDENTE NAZIONALE SNA

MILANO - "Tutti gli agenti devono sapere del tentativo di Zurich (peraltro non isolato) di mettere le mani sul conto corrente agenziale, baluardo simbolo, tra gli altri, dell'autonomia e dell'indipendenza professionale degli agenti. Devono altresì sapere che il Sindacato non molla e vigila costantemente, pronto ad intervenire a tutela della categoria agenziale, anche stimolando i GAA meno attivi affinché su base aziendale gli agenti non perdano le conquiste di libertà professionale ottenute su base collettiva nazionale". E' quanto affermato con forza dal Presidente Nazionale SNA, Claudio Demozzi, che in una nota ufficiale (sottoscritta anche da Agnese Mazzoleni, Componente dell'Esecutivo Nazionale SNA con delega ai rapporti con i Gruppi Aziendali Agenti) ha richiamato alle proprie responsabilità il GA Zurich.
Il Sindacato è molto preoccupato: la pressione della Compagnia sulle agenzie prosegue e ciò può determinare un pericoloso precedente per tutto il segmento. La lettera trasmessa al GAZ va, dunque, interpretata da un lato come una disponibilità al sostegno di qualsiasi azione a tutela della categoria e dall'altro come un pungolo affinché tutti prendano una posizione chiara sulla questione. Ad iniziare proprio dal GA Zurich.
"Come reso noto anche attraverso la nostra testata online (www.snachannel.it), - scrivono Demozzi e Mazzoleni al Presidente del GAZ, Enrico Ulivieri - abbiamo ricevuto diverse segnalazioni di un’attività di aggressione dei c/c agenziali da parte della Compagnia Zurich, che non ha precedenti. Il conto corrente separato, come noto, ancorché depositario di somme parzialmente di terzi è un istituto di competenza dell’Intermediario, che ne ha la responsabilità e conseguentemente la piena disponibilità, nel rispetto delle norme vigenti. Appare evidente come la Mandante non possa unilateralmente modificare i diritti dell’Agente su detto c/c agenziale, tanto meno pretendendo una delega “in bianco” all’accesso al conto con rilascio di autorizzazione ad operare a soggetti estranei alla compagine agenziale".
"Una siffatta ingerenza - scrive ancora lo SNA - è lesiva degli interessi degli Agenti nonché, a nostro parere, offensiva della dignità professionale della Categoria. L’Esecutivo Nazionale SNA, fortemente preoccupato per le ripercussioni che possono derivare agli Agenti Zurich e indirettamente a tutti i Colleghi, invita il GAZ ad intraprendere ogni azione utile a contrastare questa inopportuna prevaricazione! Siamo disponibili a supportare ogni iniziativa che vorrete eventualmente concordare".
Luigi Giorgetti

9 commenti

  • Agente Ras
    Agente Ras Martedì, 02 Agosto 2016 19:15 Link al commento

    Caro Claudio
    Suggerisco di sensibilizzare l'Ivass sul tema dei prodotti che nativamente impongono il pagamento del premio esclusivamente sul conto della compagnia. È il piede di poco per levare autonomia agli agenti e viene usato come pratica che seppellisce il vecchio prodotto.

  • Gaio Mario
    Gaio Mario Martedì, 26 Luglio 2016 23:27 Link al commento

    gaz=anapa come altri gruppi che servono solo alle compagnie ed appunto ai soliti noti che si fanno i loro a****. amen

  • Salvo
    Salvo Domenica, 24 Luglio 2016 22:06 Link al commento

    È una pratica messa in atto da anni, come il trilatero, gli obblighi inerenti i requisiti minimi della linea di comunicazione dei dati per finire con i contratti di assistenza (informalmente obbligatori) del sistema operativo. Zurich è più bella se vista da fuori. E il GAZ continua ad essere una inutile propaggine. Anzi forse è utile solo ai componenti a vario titolo.
    Felice di non farne più parte.

  • Mario Alberto
    Mario Alberto Sabato, 23 Luglio 2016 22:40 Link al commento

    Si chiama libertà di espressione presidente Pippo... Per alcuni difficile da sopportare e perfino da comprendere. Per molti apprezzata qualità di questo channel

  • il presidente Pippo
    il presidente Pippo Venerdì, 22 Luglio 2016 16:10 Link al commento

    ma qua chiunque puo' lasciare qualsivoglia commento chiamandosi come piu' gli piace ? chiedo..

  • Alice
    Alice Giovedì, 21 Luglio 2016 22:35 Link al commento

    Bravo Guido Ferrara!!! Parole chiare, nitide e coraggiose!

  • Guido Ferrara
    Guido Ferrara Giovedì, 21 Luglio 2016 20:04 Link al commento

    Al congresso di Zurigo, al quale ero presente, ricordo che la maggioranza dei colleghi presenti non era molto in sintonia con le politiche pro ANAPA dell'allora aspirante presidente Ulivieri e che si sarebbero dovuti trovare all'interno del GAZ quantomeno una equidistanza ed un rispetto, non solo di comodo, nei confronti degli iscritti SNA. Come ora questi equilibri funzionino all'interno dell'eletto Direttivo GAZ non mi è dato poterlo valutare compiutamente.
    Alcune prese di posizione del Presidente Enrico Ulivieri nei confronti della Zurich ed alcune sue scelte a favore del lavoro quotidiano dei colleghi (Rapporti A con A in primis, ma anche altro) sono state peraltro apprezzabili, ma ancora lontane dal programma enunciato con enfasi nella mozione congressuale.
    Zurich, ancora oggi tende a lodare, a parole, la propria rete, ma nei fatti punta dritto al suo totale asservimento: altro che pari dignità di rapporti fra intermediario e Mandante!
    Seguo oramai dall'esterno, da agente pensionato effettivo, ma ancora socio amministratore la quotidianità di una gestione con una visione programmatica sulle attività sempre più ridotta. Altro che piani quinquennali di un tempo, triennali, biennali, annuali che dir si voglia!
    E ora vorrebbero pure la "cassa", altro che agenzie in .... libera gestione.
    Da troppi pochi colleghi è capita ed accettata la condizione di vita da liberto ( Bersani è stato tradito nel suo generoso ardire da una categoria vanagloriosa, piena di sè, ma vigliacca e divisa da furbizia pitocca ): il soffrire del liberto non è forse più gratificante di quel languire in schiavitù, in attesa del tozzo di pane ammuffito lanciato dal Signorotto di turno?

  • Aldo
    Aldo Martedì, 19 Luglio 2016 22:49 Link al commento

    Ma Enrico Ulivieri non è il vicepresidente di quella Anapa che non spara mai contro le compagnie??? C'entra qualcosa con il suo silenzio???

  • balilla
    balilla Martedì, 19 Luglio 2016 16:23 Link al commento

    ritorniamo al 1972 ai tempi della RAS e lavoro e Sicurtà quando i conti correnti potevano essere usati anche da procuratori della Compagnia. Io ci sono passato e vi devo dire che eravamo trattati come schiavi e dagli ispettori amministrativi come ladri. meno male che è finita e sono 20 anni che faccio un'altro mestiere molto piu' appagante e molto piu' remunerativo.
    Ogni tanto la fortuna ci vede e la sfiga va da un'altra parte.
    ciao a tutti

Lascia un commento

ATTENZIONE :
L'IMMEDIATEZZA DELLA PUBBLICAZIONE DEI VOSTRI COMMENTI NON PERMETTE FILTRI PREVENTIVI.
UTILIZZATE QUESTO MODULO ANCHE PER SEGNALARE EVENTUALI COMMENTI INAPPROPRIATI, OFFENSIVI O GIUDICATI DIFFAMATORI IN MODO DA POTERLI INDIVIDUARE ED ELIMINARE TEMPESTIVAMENTE.
GRAZIE DELLA COLLABORAZIONE.

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700