Menu

La Corte di Cassazione interviene per chiarire il concetto di "riduzione del portafoglio" ex art. 8-bis dell'Accordo Nazionale Agenti In evidenza

La Corte di Cassazione interviene per chiarire il concetto di "riduzione del portafoglio" ex art. 8-bis dell'Accordo Nazionale Agenti

MILANO - Con la sentenza n. 5221/2016 la Corte di Cassazione torna sulla discussa questione relativa alla individuazione dei casi in cui l’art. 8 bis ANA possa trovare applicazione, escludendo che possano essere ad esso ricondotti tutti quei casi di riduzione del portafoglio agenziale realizzata dalla parte preponente con la disdetta delle polizze, che determinino la perdita del portafoglio non solo per l’agente, ma anche per l’Impresa stessa, facendo conseguentemente venire meno anche il presupposto per il pagamento di una indennità, rappresentato dal permanere in capo all’impresa dei vantaggi patrimoniali che derivano dal portafoglio.
La Cassazione, infatti, con tale ultima sentenza ha affermato che l’indennità per riduzione del portafoglio dell’agente, di cui all’art. 8 bis Accordo Nazionale Agenti di Assicurazione, presuppone un ridimensionamento di esso disposto dal preponente, da intendersi quale diminuzione derivante da trasferimento o frazionamento in favore di altri agenti, come chiarito dalle eccezioni di cui ai commi 6 e 7 dello stesso articolo, relative ad ipotesi di limitata circolazione del portafoglio aziendale o di sua diversa allocazione interna, nell’ambito di eventi che non integrano perdita della disponibilità da parte del preponente.
Anna Silvia Soravia

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700