Menu

Anapa, se la cantano e se la suonano. Ma restano stonati In evidenza

GIACOMO ANEDDA GIACOMO ANEDDA

Si usa dire che "Se la cantano e se la suonano" di quelle persone che amano fare a modo proprio, senza rendere conto a nessuno e, ovviamente, senza confrontarsi con nessuno. Essi basano normalmente la propria convinzione su informazioni dal proprio ambiente diffuse, e su queste presunte verità, pretendono anche di fare proselitismo associativo. Ne è esempio la recente newletter di Anapa che si congratula con se stessa, sulla scorta di informazioni da essa stessa divulgate.
"Nel 2016 risultano iscritti circa 2.500 agenti di assicurazione professionisti, contrariamente allo SNA che ne vanterebbe poco meno del doppio, ma solo grazie ai pensionati e agli agenti non attivi" (forse una razza inferiore per quelli di Anapa). E tutto ciò in appena 4 anni (sempre secondo il menestrello rigorosamente anonimo) e nonostante che, il quadriennio appena trascorso non sembri poi così esaltante:
- bocciatura della difesa dei vincoli poi aboliti dall'Antitrust;
- approvazione della legge che legalizza la collaborazione tra agenti;
- incapacità a far approvare un ccnl basato sulle reali esigenze della categoria;
- sostegno alle tesi che volevano l'affossamento del FPA nonostante la stragrande maggioranza degli agenti chiedesse il contrario.
Forse è anche per queste ragioni che di tutto questo consenso ed entusiasmo associativo, Anapa non sia in grado di fornire alcuna prova ufficiale e nemmeno uno straccetto di bilancio economico delle quote incassate. Evidentemente ai cantautori di quella sponda basta molto poco per prendere in mano la chitarra.
In realtà, come tutti sanno, i numeri di SNA sono ben più consistenti di quanto immaginato dall'anonimo solista e, al contrario di quanto accade in quella casa discografica, ogni anno si pubblicano i bilanci e se ne espongono i dettagli economici ed associativi. E non solo, si è così trasparenti che si organizza perfino un congresso nazionale di due giorni, proprio per consentire a tutti gli associati di discuterlo ed esprimere un giudizio. Questo importante appuntamento statutario prende il nome di Comitato Centrale, ma non è valido per i concorsi canori.
Giacomo Anedda

5 commenti

  • fiammetta
    fiammetta Mercoledì, 15 Marzo 2017 12:05 Link al commento

    Per fortuna esistono sigle capaci e serie

  • Alice
    Alice Venerdì, 02 Dicembre 2016 16:21 Link al commento

    bravo Anedda parole sincere e coraggiose, che condivido una a una

  • FA
    FA Venerdì, 02 Dicembre 2016 14:11 Link al commento

    in una nazione normale una sigla che raccoglie qualche centinaia di agenti e non fa che affiancare le compagnie nelle scelte che queste compiono sui grandi temi della distribuzione vedi fondo pensione monomandato ecc ecc sarebbe già stata messa nelle condizioni di sciogliersi o sarebbe chiamata club invece Anapa si fa chiamare associazione nazionale e questo veramente mi lascia di stucco

  • Carlo Bo
    Carlo Bo Venerdì, 02 Dicembre 2016 10:22 Link al commento

    Se la cantano, se la suonano e se la menano. Cirasola come Renzi. Uno, l'agente, fa di tutto per affossare il Fondo invocando sospensioni di pagamenti e trasferimenti; l'altro, il premi-er ci mostra schede elettorali del Senato farlocche per affossare il nostro diritto di eleggere i senatori (e non solo quello).....come avrebbe detto Frak Antoni degli Skiantos: "Quando pensi di aver toccato il fondo mai disperare: puoi sempre iniziare a scavare".

  • Roberto
    Roberto Giovedì, 01 Dicembre 2016 18:41 Link al commento

    Giusto Giacomo. Ben detto!
    Se si parla di democrazia interna e trasparenza, certamente Anapa ReteimpresAgenzia non ha molto da insegnare. Ai suoi congressi gli iscritti non possono intervenire perché devono dare spazio agli ospiti illustri delle imprese e ai capoccioni dell'associazione. Il bilancio è top secret anche per gli iscritti, il cui numero sarebbe improvvisamente esploso, come scritto nella newsletter: se non fosse un'altra sola (di Cira) a occhio e croce ne dovrebbero aver fatto 2000 in due settimane, dato che le notizie provenienti da alcuni ex anapini parlano di 500-700 iscrizioni individuali paganti in costante flessione da molti mesi. Perdono i pezzi, a cominciare dal vertice per finire con una base che ha ormai mangiato la foglia e si restringe ogni giorno di più.
    Chi resterà in Anapa? Forse quegli iscritti ai quali Generali e Vittoria regaleranno un po' di soldini a valere sulla pensione, sempre che si fidino a trasferire i loro soldi da Fonage al fondo interno che la compagnia gestirà per loro (certamente non in modo paritetico).
    Anapa mostra le sue vergogne e ormai è ridotta alla foglia di fico!

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 696

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 699