Menu

Sentenza della Corte di Cassazione: il terzo danneggiato non ha azione diretta nei confronti dell’assicuratore (salvo casi specifici) In evidenza

Sentenza della Corte di Cassazione: il terzo danneggiato non ha azione diretta nei confronti dell’assicuratore (salvo casi specifici)

MILANO - Con la sentenza n. 925/2017, la Cassazione ha ribadito il principio per il quale, nell’ambito dell'assicurazione per la responsabilità civile, e, al di fuori delle ipotesi di assicurazione obbligatoria per legge, il terzo danneggiato non ha azione diretta nei confronti dell’assicuratore: in tale casi infatti l’assicuratore è obbligato solo nei confronti dell’assicurato, in particolare a tenerlo indenne da quanto questi debba pagare ad un terzo cui abbia provocato un danno.
Al di fuori delle ipotesi indicate, soltanto l’assicurato è legittimato ad agire nei confronti dell’assicuratore, mentre un rapporto diretto tra assicuratore e danneggiato sorge solo quando l’assicuratore assuma l’iniziativa di adempiere direttamente nelle mani del danneggiato, ovvero quando l’assicurato richieda all’assicuratore il pagamento diretto al danneggiato.
Anna Silvia Soravia

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700