Menu

Polizze assicurative vendute nelle Concessionarie auto. Focus dell'Ivass. Demozzi (SNA): inaccettabili provvigioni fino al 75% del premio, mentre agli Agenti... In evidenza

Polizze assicurative vendute nelle Concessionarie auto. Focus dell'Ivass. Demozzi (SNA): inaccettabili provvigioni fino al 75% del premio, mentre agli Agenti...

MILANO - L'Ivass nei giorni scorsi ha messo in guardia i consumatori sulle polizze abbinate alle vendite di automobili. L'istituto di vigilanza ha pubblicato un report sui risultati dell'analisi condotta sul mercato delle polizze assicurative abbinate ai finanziamenti per l'acquisto di autoveicoli offerti in promozione da diverse case automobilistiche presso i concessionari.
Le maggiori criticità emerse dall'indagine riguardano principalmente i seguenti aspetti: i rapporti societari tra case automobilistiche, enti erogatori dei finanziamenti e imprese assicurative tali da produrre situazioni di conflitto di interesse, gli elevati costi delle polizze per le alte commissioni riconosciute ai distributori, commissioni che raggiungono picchi del 77%; tassi di abbinamento delle polizze ai finanziamenti che presentano punte del 61% e 75% nel 2016; indicatori di sinistralità molto contenuti (da un minimo dello 0,03% a un massimo del 3,82%) a testimonianza della sproporzione manifesta tra prezzi e portata delle garanzie assicurative offerte.
L'Ivass, si è appreso dal comunicato, ha in corso interventi nei confronti degli operatori per rimuovere le criticità riscontrate. "Se intendi accettare un'offerta commerciale per l'acquisto di un veicolo a rate", consiglia l'Ivass al potenziale consumatore, "fai attenzione a eventuali proposte di polizze assicurative a protezione del credito abbinate al finanziamento. Sappi che hai diritto di rifiutare la sottoscrizione di polizze assicurative abbinate al prestito e che accettare la proposta assicurativa è una tua facoltà, non un obbligo. Se poi vuoi proteggerti dal rischio di non essere in grado in futuro, per eventi indipendenti dalla tua volontà, di rimborsare il debito che stai per contrarre, puoi anche stipulare una diversa polizza a protezione del pagamento del debito (ppi) con un assicuratore di tua fiducia, che potrebbe offrirti condizioni di assicurazione più convenienti".
Se decidi di sottoscrivere la polizza abbinata al finanziamento, continua l'Ivass, "sappi che hai diritto di conoscere, prima della sottoscrizione del contratto, caratteristiche, costi, natura ed estensione delle coperture, massimali, eventuali franchigie, scoperti, ecc.. Verifica nel fascicolo informativo che le condizioni siano adeguate alle tue esigenze: puoi, anche in questo caso, confrontarle con quelle di altre polizze simili presenti sul mercato". Anche dopo aver sottoscritto la polizza, aggiunge ancora l'Istituto di vigilanza, "se ritieni di non aver fatto la scelta giusta, hai il diritto recedere dal contratto generalmente entro i successivi 60 giorni. Ma verifica sempre questo termine nelle condizioni di polizza... Chiedi al concessionario di fornirti un dettaglio separato dei costi per l'acquisto del veicolo, di quelli derivanti dall'operazione di finanziamento e di quelli connessi alla polizza assicurativa. Ottenute queste informazioni, valuta se lo sconto sul prezzo del veicolo pubblicizzato dall'offerta promozionale è conveniente: se, cioè, ti consente di ottenere un effettivo risparmio, di entità superiore alla somma degli oneri finanziari e commissionali connessi al prestito e alla polizza a protezione del pagamento del debito".
Il Presidente Nazionale SNA, Claudio Demozzi, richiama l’attenzione di tutti gli Intermediari sui livelli provvigionali riconosciuti ai distributori in alcuni casi, che come rilevato dall’Ivass “superano abbondantemente il 50% con punte fino al 75% del premio, provvigioni che nessun Agente ha mai osato neppure immaginare; ribadiamo ancora una volta che è giunto il momento di rivedere al rialzo i trattamenti provvigionali base degli Agenti, cioè le tabelle di mandato”.
La Redazione

8 commenti

  • GIANLUCA
    GIANLUCA Lunedì, 21 Agosto 2017 11:09 Link al commento

    E' VERAMENTE UNA VERGOGNA !! DA PORTARE ALL'ATTENZIONE DI TUTTI. BRAVI CONTINUATE COSI'

  • gragorio merlo
    gragorio merlo Domenica, 20 Agosto 2017 14:22 Link al commento

    Finalmente si parla chiaro. Ora però i fatti !

  • Martino
    Martino Domenica, 20 Agosto 2017 14:20 Link al commento

    Bravo Demozzi.

  • Elsa
    Elsa Lunedì, 14 Agosto 2017 16:07 Link al commento

    Demozzi fa benissimo a denunciare queste cose ma i presidenti dei gruppi agenti fingono di non sapere... Tocca a loro pretendere parità di trattamento

  • Felice
    Felice Lunedì, 14 Agosto 2017 15:21 Link al commento

    e i gruppi agenti continuano a non vedere, non sentire, non capire... se un giorno non ci fosse più il sindacato a denunciare queste porcherie gli agenti sparirebbero

  • Giacomo
    Giacomo Lunedì, 14 Agosto 2017 10:25 Link al commento

    Provvigioni al 70% a favore di concessionari che vendono polizze polizze che garantiscono poco o nulla, mentre ai professionisti della consulenza assicurativa, si impongono margini provvigionali sempre più ristretti a cui si sommano i sempre più gravosi obblighi amministrativi che le stesse compagnie rovesciano sulle agenzie. Credo che sia ormai improcrastinabile intervenire presso le compagnie, per obbligarle a riconoscere un compenso economico a fronte degli oneri amministrativi che gravano sulle agenzie, indipendentemente dal valore stesso dei contratti.

  • Giacomo
    Giacomo Lunedì, 14 Agosto 2017 10:14 Link al commento

    E' interessante notare come le stesse compagnie che premono per la riduzione delle provvigioni agli agenti, siano al contrario molto generose nei riguardi di chi assicuratore e consulente previdenziale non è e quindi disponibile a vendere polizze dalla scarsa copertura assicurativa, se è vero che la percentuale di sinistri è così bassa.

  • edoardo
    edoardo Lunedì, 14 Agosto 2017 08:16 Link al commento

    Vergogna !!!!!!

Lascia un commento

ATTENZIONE :
L'IMMEDIATEZZA DELLA PUBBLICAZIONE DEI VOSTRI COMMENTI NON PERMETTE FILTRI PREVENTIVI.
UTILIZZATE QUESTO MODULO ANCHE PER SEGNALARE EVENTUALI COMMENTI INAPPROPRIATI, OFFENSIVI O GIUDICATI DIFFAMATORI IN MODO DA POTERLI INDIVIDUARE ED ELIMINARE TEMPESTIVAMENTE.
GRAZIE DELLA COLLABORAZIONE.

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700