Menu

Forti ritardi nel pagamento delle indennità di fine mandato. Demozzi (SNA): l'art. 34 dell'Accordo Nazionale Agenti non è incisivo In evidenza

CLAUDIO DEMOZZI, PRESIDENTE NAZIONALE SNA CLAUDIO DEMOZZI, PRESIDENTE NAZIONALE SNA

MILANO - Perché gli Agenti dovrebbero continuare a pagare le rate di rivalsa previste dall'Accordo Nazionale Agenti, se le beneficiarie di tali pagamenti - cioè le compagnie - troppo spesso non rispettano detto Accordo Nazionale Agenti e non liquidano le indennità di fine mandato se non dopo lunghe vertenze giudiziarie? Il caso dei fratelli Pieri, di Montecatini Terme, torna a far parlare di sé e a costituire un esempio emblematico del comportamento di alcune grandi imprese, visto che dopo quasi due anni dalla chiusura del rapporto agenziale Zurich non ha ancora pagato le indennità previste dalle norme vigenti, nonostante ripetute diffide legali e la minaccia di una iniziativa giudiziaria che avrà inizio nei prossimi giorni.
Il Presidente Nazionale SNA, Claudio Demozzi, sul punto è molto chiaro : "Vivendo ciò che stiamo toccando con mano anche nel caso Pieri/Zurich, si deve purtroppo constatare che l’articolo 34 – Pagamento dell’indennità di risoluzione – dell ANA così com’è scritto non risulta sufficientemente incisivo e permette alle compagnie di dilazionare i tempi di pagamento delle indennità degli Agenti, anche di anni, senza subire conseguenze che possano avere effetto deterrente. Inoltre - aggiunge Demozzi - sarebbe molto importante che i Gruppi Agenti mettessero in mora le Mandanti e pretendessero il rispetto integrale dell'ANA anche nei confronti di quei colleghi che hanno cessato il rapporto agenziale con l'impresa. Una forte azione collettiva potrebbe risvegliare il senso di responsabilità di amministratori e dirigenti delle compagnie su questo fronte".
La Redazione

9 commenti

  • Federica
    Federica Venerdì, 22 Settembre 2017 12:24 Link al commento

    Felice, hai ragione...vedremo se arriveranno nuovi rappresentanti a breve; gente nuova, fresca, brillante

  • Felice
    Felice Giovedì, 21 Settembre 2017 20:07 Link al commento

    E voi rinnovate rinnovate rinnovate quei vertici dei gruppi agenti che si girano dall'altra parte, che fingono di non vedere, che sanno solo dire abbiamo fatto il possibile

  • Caterina
    Caterina Giovedì, 21 Settembre 2017 08:32 Link al commento

    Caro Marzio credo tu abbia ragione, sono stati abbandonati

  • Marzio
    Marzio Giovedì, 21 Settembre 2017 07:54 Link al commento

    Perché il gruppo agenti zurich non ha preso posizione ? Forse perché fra le due parti in causa preferisce stare con la compagnia ?spero di no ma

  • Giusto
    Giusto Mercoledì, 20 Settembre 2017 17:07 Link al commento

    DEVE ESSERE SACROSANTO IL DIRITTO AD UNA QUOTA DA PAGARE ALL'AGENTE AL MOMENTO DELLA RICONSEGNA DELL'AGENZIA! E CiO' INDIPENDENTEMENTE DALLE MOTIVAZIONI DEL RECESSO! POI RIDUZIONE DEI TEMPI DI "GESTIONE" DEL VERBALE E RIDUZIONE DELLA TEMPISTICA DELLA DEFINITIVA CHIUSURA DEI CONTI E DELLA LIQUIDAZIONE DELLE SPETTANZE DELLE PARTI.

  • Aldo
    Aldo Mercoledì, 20 Settembre 2017 12:14 Link al commento

    invece di prestare fidejussione art 4 ANA a favore della mandante, cominciamo a RICHIEDERE FIDEJUSSIONE DELLA COMPAGNIA A NOSTRO FAVORE PER LE INDENNITA', ovviamente bancaria!

  • Gustavo Sacchetto
    Gustavo Sacchetto Mercoledì, 20 Settembre 2017 10:55 Link al commento

    Prevedere anche casi di anticipo parziale di liquidazione in casi prederminati e obbligare le Compagnie alla liquidazione del 50%, finita di pagare la rivalsa.

  • CARMELO
    CARMELO Mercoledì, 20 Settembre 2017 10:25 Link al commento

    SE UN ANNO O L'ALTRO SI DOVESSE ARRIVARE AL RINNOVO DEL C.C.N.L.,SI DOVREBBE INSERIRE,COME TRA L'ALTRO AVVIENE PER I NS.PAGAMENTI,UN TERMINE,SCADUTO IL QUALE,SCATTEREBBERO DELLE PESANTI PENALI A CARICO DELLE MANDANTI INADEMPIENTI.

  • Benito
    Benito Mercoledì, 20 Settembre 2017 08:36 Link al commento

    E' una vergogna !!! Intollerabile !

Lascia un commento

ATTENZIONE :
L'IMMEDIATEZZA DELLA PUBBLICAZIONE DEI VOSTRI COMMENTI NON PERMETTE FILTRI PREVENTIVI.
UTILIZZATE QUESTO MODULO ANCHE PER SEGNALARE EVENTUALI COMMENTI INAPPROPRIATI, OFFENSIVI O GIUDICATI DIFFAMATORI IN MODO DA POTERLI INDIVIDUARE ED ELIMINARE TEMPESTIVAMENTE.
GRAZIE DELLA COLLABORAZIONE.

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700