Logo
Stampa questa pagina

Clamoroso. Anche il Gruppo Agenti di Assicurazione Toro, presieduto da Roberto Salvi, ha ritirato l’adesione ad Anapa In evidenza

ROBERTO SALVI ROBERTO SALVI

MILANO - E' confermato: il Gruppo Agenti di Assicurazione Toro, presieduto da Roberto Salvi, ha ritirato l’adesione ad Anapa in polemica con il presidente Vincenzo Cirasola. E' stato lo stesso Salvi a comunicare la decisione al presidente di Anapa nel corso di una recente riunione. Erano note le divergenze sui principali temi di interesse della categoria e, di recente, Roberto Salvi aveva assunto una posizione estremamente critica sulla spinosa questione della titolarità dei dati dei clienti.
Il presidente del GAAT ha spiegato a SNACHANNEL che "si è deciso di non continuare a sostenere l'iniziativa Anapa, pur nata non con il supporto del GAAT, a causa delle recenti posizioni assunte dal Collega Cirasola non in linea con la visione del rapporto Impresa Agenti che anima il GAAT e, ritengo, di buona parte della Categoria tutta".
Il Presidente Nazionale SNA, Claudio Demozzi, appresa la notizia, ha commentato: "Lo avevamo chiesto a gran voce, negli ultimi due Comitati Centrali e nella relazione dell'Esecutivo Nazionale al Congresso. Apprendiamo con soddisfazione e piacere che il GAAT ha accolto il reiterato invito della base SNA e ci attendiamo che anche altri Gruppi agenti ne seguano l'esempio". Parrebbe dunque che anche altri GAA stiano meditando iniziative analoghe a quella del GAAT, lasciando Anapa sempre più isolata e, sempre secondo Demozzi, "si attendono decisioni che ormai non possono più tardare".
Mario Alberti