Logo
Stampa questa pagina

L'Ivass segnala il proliferare di siti web irregolari. Fioccano le denunce. Demozzi (Sna): meglio rivolgersi agli agenti in carne e ossa In evidenza

L'Ivass segnala il proliferare di siti web irregolari. Fioccano le denunce. Demozzi (Sna): meglio rivolgersi agli agenti in carne e ossa

MILANO - L'Ivass ha reso noto attraverso una serie di comunicati di aver individuato numerosi siti internet operativi nella commercializzazione di polizze Rcauto (aventi anche durata temporanea) non riconducibili ad alcun intermediario assicurativo iscritto Rui. A seguito delle verifiche espletate, l'Istituto di Vigilanza ha accertato che l’attività di intermediazione svolta è irregolare e, conseguentemente, ne ha chiesto il sequestro alle Autorità competenti.
I portali in questione sono www.milanoassicurazioni.info, www.assicurazionivittoria.it, www.studiobovio.net, www.studiobovio.com, www.bovioassicurazioni.net, www.linceassicurazioni.it, www.polizze5giorni.com.
Per il Presidente nazionale Sna, Claudio Demozzi, “i rischi che corrono i consumatori cercando facili risparmi sulle polizze RCA attraverso internet sono ogni giorno più alti, come dimostra il numero crescente di siti fantasma ed irregolari che l’Istituto di Vigilanza ha smascherato in questi ultimi mesi. Il consiglio per i consumatori è sempre lo stesso: anche se lo scopo della ricerca è quello di contenere il costo della polizza, rivolgetevi sempre e solo ad Agenti assicurativi professionisti in carne ed ossa ed ai loro collaboratori. Queste figure professionali - conclude Demozzi - rispondono in prima persona della qualità della loro consulenza e sono preparati adeguatamente per prestare la migliore assistenza alla clientela”.
Luigi Giorgetti