Menu

Una polemica ridicola, in Sna i pensionati sono meno dell'1% degli iscritti In evidenza

GIACOMO ANEDDA GIACOMO ANEDDA

Si dice che nell’antica Grecia quando un vecchio entrava in un consesso, i giovani usavano alzarsi per ossequiarlo. Dopo 2.000 anni nessuno pretende di ripristinare un tale omaggio all’età, anche perché i primi a sentirne il disagio sarebbero proprio gli anziani che, notoriamente, non ci tengono a definirsi tali. Tuttavia non è nemmeno giustificato buttarli di peso nell’agone delle polemiche sindacali, al solo scopo di deridere chi continua a rispettarli e considerarli degni di attenzione.
A qualcuno non sarà sicuramente sfuggita l’accusa di essere definiti “il sindacato dei pensionati”, mossa da alcuni dirigenti della sedicente associazione di categoria che risponde al nome di Anapa che, nel patetico tentativo di sminuire il peso politico dei nostri oltre 8.000 iscritti, credono di attribuirci una qualche inadeguatezza rispetto alle tematiche sindacali ed economiche più attuali.
In verità la polemica sui pensionati – che sembra sollevata ad arte per nascondere l’insignificante pochezza numerica di quella associazione - non meriterebbe nessuna perdita di tempo da parte nostra, tuttavia l’argomento ci fornisce l’occasione per alcune riflessioni legate all’età anagrafica.
La prima: lo Sna ha sicuramente a cuore gli interessi di tutti gli agenti. Di quelli attualmente in attività, ma anche di coloro che lo sono stati o che nei prossimi mesi o anni non lo saranno più, e non potrebbe essere diversamente da così. Se oggi la categoria dispone finalmente della Cassa malattia per i dipendenti, è perché prima di noi, altri agenti si sono battuti per ottenerla; se oggi siamo e ci sentiamo maggiormente tutelati da un accordo Ana che ha valore di legge, di un Cassa di Previdenza e di Un Fondo Pensione, ciò è grazie ai nostri predecessori. Solo chi non può vantare la propria storia può pensare che essa sia inutile o peggio, di ostacolo nella quotidiana attività sindacale.
La seconda: giusto per dare un’ulteriore dimostrazione del pressapochismo di certi dirigenti Anapa, vale la pena sottolineare che i pensionati iscritti in Sna sono esattamente 57 (cinquantasette), che rispetto agli oltre 8.000 iscritti, rappresentano una quota percentuale pari allo 0,7%.
Cosa dire a conclusione di questa stupida polemica anagrafica? Che se è vero che esistono infiniti modi per fare brutte figure, è anche vero che quello scelto per attaccarci è da ascriversi fra i più ridicoli.
Giacomo Anedda

Altro in questa categoria: « L'aria fritta

2 commenti

  • Sandokan
    Sandokan Martedì, 28 Novembre 2017 21:28 Link al commento

    Chi ha definito Sna come il sindacato maggioritario dei pensionati evidentemente e' disinformato o uno sprovveduto

  • Piero
    Piero Lunedì, 27 Novembre 2017 10:35 Link al commento

    è proprio vero che al ridicolo non c'è limite.

Lascia un commento

ATTENZIONE :
L'IMMEDIATEZZA DELLA PUBBLICAZIONE DEI VOSTRI COMMENTI NON PERMETTE FILTRI PREVENTIVI.
UTILIZZATE QUESTO MODULO ANCHE PER SEGNALARE EVENTUALI COMMENTI INAPPROPRIATI, OFFENSIVI O GIUDICATI DIFFAMATORI IN MODO DA POTERLI INDIVIDUARE ED ELIMINARE TEMPESTIVAMENTE.
GRAZIE DELLA COLLABORAZIONE.

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700