Logo
Stampa questa pagina

CCNL dei dipendenti di agenzia, gli iscritti ad Anapa ancora senza copertura contrattuale. Probabile l'aiuto di Confcommercio? In evidenza

CCNL dei dipendenti di agenzia, gli iscritti ad Anapa ancora senza copertura contrattuale. Probabile l'aiuto di Confcommercio?

MILANO - È scaduto da due anni il CCNL per i dipendenti delle agenzie assicurative iscritte ad Anapa. I dipendenti di questa minoranza delle agenzie italiane rispettano dunque un contratto collettivo di lavoro ormai scaduto, che non permette tra l'altro il lavoro al sabato, la flessibilità di orario e l intermediazione all'esterno dei locali agenziali da parte del personale impiegatizio. La trattativa per il rinnovo del CCNL dell Associazione di Vincenzo Cirasola sembravano procedere speditamente ma in primavera di quest'anno i sono improvvisamente interrotte. Voci da confermare riferiscono come Anapa sia stata consigliata di condividere la sottoscrizione dell'eventuale rinnovo del CCNL con una sigla più rappresentativa in quanto i numeri degli iscritti non garantirebbero un sufficiente grado di rappresentatività e quindi metterebbero in pericolo la tenuta dell impianto normativo.
Probabilmente Cirasola chiederà aiuto a Confcommercio che, sottoscrivendo il CCNL, ne garantirebbe copertura (almeno apparente), o politica che dir si voglia. Il Presidente nazionale Sna, Claudio Demzzi, rivendica "orgogliosamente l'autonomia negoziale del Sindacato nazionale agenti, che da sempre sottoscrive propri CCNL potendo contare su un grado di rappresentatività quasi totalitario nella Categoria agenziale".
La Redazione