Menu

Novità in materia di pagamenti Pos o con carte di credito/debito. Demozzi (Sna): i flussi finanziari dei clienti restino priorità di noi agenti In evidenza

Novità in materia di pagamenti Pos o con carte di credito/debito. Demozzi (Sna): i flussi finanziari dei clienti restino priorità di noi agenti

MILANO - Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, dal 13 gennaio 2018 sono state recepite altre importanti novità in materia di pagamenti in Europa. Formule che si aggiungono alla riduzione delle commissioni applicate dal sistema bancario per i POS e le carte di debito/credito.
Come anticipato da Snachannel alcuni mesi fa, è infatti entrata in vigore la direttiva europea 2015/2366, meglio conosciuta come Psd2 (Payment services directive 2). La normativa ha tra gli scopi quello di ammodernare i servizi di pagamento a vantaggio sia dei consumatori che delle imprese. Secondo Valdis Dombrovski, Vicepresidente della Commissione responsabile per la Stabilità finanziaria, si tratta di un passo avanti verso un mercato unico digitale nella UE e la direttiva favorirà lo sviluppo di pagamenti online e mobili innovativi, a beneficio dell’economia e della crescita.
Secondo gli osservatori le nuove norme contribuiranno a portare maggiore concorrenza nel settore dei pagamenti elettronici, mettendo in competizione gli operatori bancari tradizionali con i nuovi entranti Fintech o addirittura con le piattaforme Google o Microsoft. Si aprono dunque concrete possibilità per i nuovi soggetti esterni al settore bancario (i cosiddetti Payment Initiation Service Provider, Pisp) di fornire servizi occupando una posizione intermedia tra il pagatore e il suo conto di pagamento online. Maggiore concorrenza, con un’occhio rivolto all’obiettivo di rafforzare i presidi di contrasto alle frodi, garantendo trasparenza più concorrenza a vantaggio dei consumatori.
Le nuove norme vietano tra l’altro le maggiorazioni, ossia l'applicazione di sovracommissioni sui pagamenti effettuati con carta di credito o di debito, aprono il mercato dei pagamenti alle imprese che prestano servizi informativi e dispositivi, dando loro accesso alle informazioni sul conto di pagamento, stabiliscono requisiti di sicurezza rigorosi per i pagamenti elettronici e per la protezione dei dati finanziari del consumatore e rafforzano i diritti dei consumatori sotto vari aspetti, ad esempio attenuandone la responsabilità in caso di pagamento non autorizzato e introducendo un diritto incondizionato di rimborso (senza necessità di particolari giustificazioni) per gli addebiti diretti in euro. In questo contesto per il Presidente nazionale Sna, Claudio Demozzi, “il tempo ci ha dato ragione una volta in più; non è il caso di accettare l’imposizione di sistemi di pagamento che accreditano direttamente il conto della compagnia mandante se il movente è il risparmio sulle commissioni, visto che, come ampiamente previsto, alle commissioni è stato dato un limite invalicabile dalla normativa europea e la concorrenza dei nuovi operatori nel settore dei pagamenti elettronici dovrebbe favorirne un ulteriore abbassamento. L’intermediazione dei flussi finanziari dei nostri clienti - ha concluso Demozzi - è una delle caratteristiche peculiari e strategiche di noi agenti, che non va scambiata per pochi euro di spese bancarie. POS direzionali, dunque, NO grazie!”.
La Redazione

4 commenti

  • Mario
    Mario Domenica, 28 Gennaio 2018 21:47 Link al commento

    ma perchè non si propone un documento di ferma condanna di questi sistemi di pagamento diretto alle compagnie da sottoscrivere a cura dei gruppi agenti? Perchè il gruppo agenti Allianz, Generali e Cattolica che sono forse i più interessati non hanno contestato fermamente contrastandone la diffusione nelle agenzie?

  • Marcello
    Marcello Sabato, 27 Gennaio 2018 15:06 Link al commento

    Siamo alla frutta, sento agenti spiegare a altri agenti che è preferibile fare gli incassi sul conto della direzione per risparmiare sul transato. Siamo alla frutta. Grazie Demozzi per non abbassare mai la guardia, ma sei rimasto proprio l'unico.

  • Micke
    Micke Venerdì, 26 Gennaio 2018 14:31 Link al commento

    ma ai colleghi bisogna spiegare la pericolosità di adottare i pos direzionali, non ci arrivano da soli???!!!!

  • Filippo
    Filippo Venerdì, 26 Gennaio 2018 11:34 Link al commento

    vedo pochi gruppi agenti ostacolare i pos della compagnia. cosa aspettano a muoversi??

Lascia un commento

ATTENZIONE :
L'IMMEDIATEZZA DELLA PUBBLICAZIONE DEI VOSTRI COMMENTI NON PERMETTE FILTRI PREVENTIVI.
UTILIZZATE QUESTO MODULO ANCHE PER SEGNALARE EVENTUALI COMMENTI INAPPROPRIATI, OFFENSIVI O GIUDICATI DIFFAMATORI IN MODO DA POTERLI INDIVIDUARE ED ELIMINARE TEMPESTIVAMENTE.
GRAZIE DELLA COLLABORAZIONE.

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700