Menu

Parliamo di noi In evidenza

ROBERTO PISANO ROBERTO PISANO

Talvolta i toni della comunicazione Sna si fanno duri nei confronti di chi fa circolare informazioni false, di chi millanta numeri inventati e risultati solo sognati, di chi trova più semplice distruggere valori che crearne, di chi fa (senza rendersene conto?) il servo sciocco di un potere forte, di chi si affanna per spegnere la luce altrui nel tentativo di far brillare la propria, altrimenti troppo fioca.
Ad alcuni di noi questi toni possono dare fastidio: “possibile che non si debba parlare d’altro”? “Dovremmo lasciarli perdere, perché così non facciamo che attirare l’attenzione su di loro”! “Basta! Abbiamo cose più serie delle quali occuparci”!
È vero, può sembrare monotono e controproducente, ma è necessario, perché fa parte del dovere di presidio della verità che è una componente fondamentale della missione della nostra associazione. Continueremo a farlo, dunque, ogni volta che ce ne sarà bisogno; ogni volta che la verità sarà insultata e piegata alle mire di parte, ogni volta che qualcuno magnificherà risultati immaginifici, manipolati e resi funzionali alla necessità di apparire, constatata, ormai, l’impossibilità di essere.
Parliamo di noi, dunque, anche quando parliamo degli altri. Smascherare l’opportunismo, smentire le dichiarazioni ingannevoli, difendere la verità è nostro dovere; è un dovere di tutti noi se crediamo che la strada da seguire sa quella della coerenza, della verità, dell’orgoglio di un impegno comune a difesa e miglioramento dei risultati raggiunti dalle generazioni di colleghi che hanno militato nel Sindacato prima di noi.
Il Sindacato è la casa di tutti gli agenti consapevoli di beneficiare, oggi, delle conquiste dei nostri predecessori, ma anche consapevoli della necessità di difendere queste conquiste dagli attacchi provenienti, talvolta, dall’interno della stessa categoria. Non ci sono se e non ci sono ma: ciascuno può fare la propria parte, isolando la menzogna con la verità, combattendo l’opportunismo con la lealtà, dimostrando a chi vuole mantenere equilibri pericolosi ed impossibili che si può essere forti semplicemente tenendo i piedi per terra e rifiutando il compromesso e la bugia.
Roberto Pisano

5 commenti

  • Luca
    Luca Venerdì, 23 Febbraio 2018 15:14 Link al commento

    Caro Roberto purtroppo i cugini di Anapa sono troppo forti visto che rappresentano il 70% del portafoglio danni agenzia , come ci ha degnamente illustrato poco tempo fa il collega Trotta (se non ricordo male).....giusto per ricordare un caso di applicazione fantasiosa dei criteri matematici di Berlusconiana memoria.
    Quando si ha a che fare con personaggi simili ,palesemente in malafede, ogni strumento è valido per smascherare il bugiardo
    Buon lavoro

  • Antonio Marchese
    Antonio Marchese Giovedì, 22 Febbraio 2018 16:57 Link al commento

    Non posso che dire che, l'articolo è chiaro e pieno di contenuti.
    La categoria deve prendere atto che, diritti e doveri si devono sostenere in qualsiasi modo. L'agente deve evolversi nell'essere aggiornato per tutto quanto si fa per la categoria e si deve ringraziare quelli che, con tanto spirito di sacrificio si danno per sostenere l'immagine della stessa.

  • carla maria barin
    carla maria barin Venerdì, 16 Febbraio 2018 13:11 Link al commento

    E' giusto e saggio ciò che scrive ò'amico Pisano. Anche le generazioni passate hanno dato tanto alla categoria e hanno subito, nell'arco dei loro incarichi, ben due scissioni (Unapass con Galbusera, e Luigi Molinari, ambedue ex Segretari Nazionali di Sna). Malgrado le divergenze d'opinione, vigeva molto più rispetto. Mai si era scesi a tale livello e mai si erano criticate con tanto livore le iniziative altrui , apertamente anche di fronte alle controparti, che non aspettano altro che "dividere": le nostre plateali disuguaglianze, uno contro l'altro, non porta nulla a nessuno, solo danni e ulteriore crisi, vuoi economica e vuoi normativa. Ciò non toglie che, parlare troppo dell'altra associazione di categoria (Anapa), controbattendo ogni mossa, non fa (a mio modesto parere), che dare ad essi tanta visibilità, pur mettendo in luce, da parte nostra, le ineluttabili e tangibili debolezze ....
    Comunque la lettera di Roberto è chiara, inequivocabile e con tanto contenuto politico e umano. Grazie per il tempo dedicato a questa categoria, che a volte sembra in letargo ma che c'è!!!

  • Felice
    Felice Venerdì, 16 Febbraio 2018 10:01 Link al commento

    caro vecchio saggio amico, spero che in molti leggano il tuo articolo, anche se temo che molti altri non comprenderanno mai cosa perdono alzandosi la mattina e pensando solo a fare polizze senza informarsi e occuparsi dell'indispensabile lavoro che in SNA la gente come te fa quotidianamente per il bene di tutti gli agenti d'Italia

  • Aldo
    Aldo Giovedì, 15 Febbraio 2018 20:49 Link al commento

    GRANDIOSO QUESTO ARTICOLO!!! BRAVO PISANO!!!

Lascia un commento

ATTENZIONE :
L'IMMEDIATEZZA DELLA PUBBLICAZIONE DEI VOSTRI COMMENTI NON PERMETTE FILTRI PREVENTIVI.
UTILIZZATE QUESTO MODULO ANCHE PER SEGNALARE EVENTUALI COMMENTI INAPPROPRIATI, OFFENSIVI O GIUDICATI DIFFAMATORI IN MODO DA POTERLI INDIVIDUARE ED ELIMINARE TEMPESTIVAMENTE.
GRAZIE DELLA COLLABORAZIONE.

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700