Menu

82° Comitato Centrale Sna, la categoria degli agenti di assicurazione dichiara lo stato di agitazione? In evidenza

UN MOMENTO DEI LAVORI UN MOMENTO DEI LAVORI

ROMA - L’82° Comitato Centrale del Sindacato nazionale agenti si annuncia come memorabile in quanto al di là del passaggio istituzionale, reso obbligatorio dallo statuto associativo, riguardante il rinnovo del contratto nazionale di lavoro per i dipendenti delle agenzie, l’attenzione dei partecipanti sarà incentrata anche e soprattutto sulla questione dell’incasso dei premi direttamente sui conti correnti delle imprese. Chiusa quindi la “formalità” del rinnovo contrattuale, per la prima volta nella storia sindacale rinnovato alla sua naturale scadenza e senza traumi negoziali, i Presidenti Provinciali che sono l’asse portante dello Sna e i Presidenti di Gruppo i quali, ha detto il Presidente nazionale Claudio Demozzi, partecipano alla vita associativa facendo “parte del nostro patrimonio umano, politico e organizzativo”, saranno chiamati a prendere una posizione forte chiara sul decreto che sottrae agli agenti l’intermediazione finanziaria dei premi incassati dalla clientela.
Una scelta di questo tipo, effettuata dal Consiglio dei Ministri in fase di sciogliete le file, con la testa alla campagna elettorale in atto e quindi probabilmente poco attenta all’impatto provocato sulle parti sociali e in particolare sugli agenti, rischia infatti di azzerare la categoria e le sottoreti commerciali. Chiunque faccia finta di niente o cerchi di minimizzare le conseguenze della disintermediazione finanziaria, non ha la capacità di leggere la realtà, o, peggio, sono in mala fede.
La “titolarità dei dati dei nostri clienti, l’autonoma organizzazione gestionale e produttiva, l’intermediazione dei flussi finanziari (premi e sinistri)” sono “i tre pilastri sui quali si basa la nostra centralità distributiva”, continua Demozzi nella Relazione dell’Esecutivo Nazionale. Mettere in discussione anche una sola di queste colonne significa minare alle base la solidità l’edificio agenziale.
I rappresentanti della categoria dichiareranno nel corso della giornata lo stato di agitazione? Si dichiareranno favorevoli a mettere in atto una escalation di azioni indicate nella Relazione: “astensione dall’utilizzo dei POS-direzionali… ; interruzione immediata della mensilizzazione direzionale dei premi; SSD e RID … utilizzati solo se indirizzati al conto agenziale; interruzione immediata della diffusione presso la clientela delle APP di compagnia… ; astensione dal fornire alla compagnia i dati personali e di contatto con la clientela…”?
Sì, penso che la platea si farà carico delle proprie responsabilità politiche rendendosi disponibile a intraprendere la strada della protesta finanche alla disobbedienza civile verso norme che segnano l’annientamento della categoria degli agenti professionisti e dei loro subagenti. Duecentomila famiglie che prima di finire sul lastrico sono intenzionate a vendere cara la pelle. Staremo a vedere, ma è probabile che l’82° Comitato Centrale passerà alla storia perché “tutti insieme saremo in grado di sorreggere la linea del fronte, tanto faticosamente, ma tanto caparbiamente, schierata dal Sindacato Nazionale Agenti e pronta a respingere qualsiasi offensiva” ha concluso il Presidente Demozzi.
Roberto Bianchi

Lascia un commento

ATTENZIONE :
L'IMMEDIATEZZA DELLA PUBBLICAZIONE DEI VOSTRI COMMENTI NON PERMETTE FILTRI PREVENTIVI.
UTILIZZATE QUESTO MODULO ANCHE PER SEGNALARE EVENTUALI COMMENTI INAPPROPRIATI, OFFENSIVI O GIUDICATI DIFFAMATORI IN MODO DA POTERLI INDIVIDUARE ED ELIMINARE TEMPESTIVAMENTE.
GRAZIE DELLA COLLABORAZIONE.

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700