Menu

Vetture a guida autonoma, incidente mortale in Arizona. Uber sospende i test. Demozzi (Sna): pericoli in ogni forma di totale automatismo tecnologico In evidenza

Vetture a guida autonoma, incidente mortale in Arizona. Uber sospende i test. Demozzi (Sna): pericoli in ogni forma di totale automatismo tecnologico

MILANO - Un gravissimo incidente in Arizona (Usa), la morte di una persona travolta da una vettura in modalità autonoma. E così Uber ha deciso di sospendere i test delle proprie auto. Una decisione drastica ma inevitabile: non fosse altro per il danno d'immagine scaturito.
Il Governo federale americano - va ricordato - fino ad oggi ha emanato poche linee guida volontarie per le società che vogliano testare auto senza guidatore, lasciando ampio margine ai singoli Stati. Al momento solo 33 di questi hanno introdotto normative specifiche.
"I morti - sottolinea il Presidente nazionale Sna, Claudio Demozzi - inducono ovviamente ad una riflessione molto seria sui pericoli di ogni forma di totale automatismo tecnologico".
Inoltre, aggiunge Demozzi "sarà il caso di valutare altresì le scelte etiche che devono essere inserite in ogni programma di guida autonoma e che non sono poi così scontate. Penso ad esempio: la macchina dovrà sempre dare priorità alla protezione del conducente e trasportato in caso di rischio di impatto con altro veicolo o soggetto? Ed anche, tra l’uscita di strada con rischio di vita per il trasportato e l’investimento di un pedone, cosa deve scegliere la macchina? Ed ancora: tra due soggetti da investire per evitare danno maggiore al trasportato, con quale criterio si sceglierà se investire un animale (considerato sacro in alcune aree geografiche) ed una persona, e tra un giovane ed un anziano? Sono opzioni etiche ancora irrisolte, che formalizzare è difficile e soprattutto richiede scelte da effettuare collegialmente. Tutto ciò - conclude Demozzi - induce ad accogliere con maggiore freddezza le novità che sicuramente ci sono ma che andranno gestite con attenzione in materia di guida autonoma, come di qualsiasi macchina che intenda estromettere la componente umana dal controllo”.
Luigi Giorgetti

4 commenti

  • assicurato deluso
    assicurato deluso Mercoledì, 21 Marzo 2018 20:41 Link al commento

    viva la tecnica e la tecnologia, salvo quando viene usata male. Ho sottoscritto una polizza iper-tecnologica e solo dopo sei mesi mi sono reso conto che aveva una franchigia sulla invalidità che non avrei mai accettato. fate in modo che la tecnologia non sia questo per cortesia

  • Carlo
    Carlo Mercoledì, 21 Marzo 2018 16:30 Link al commento

    la tecnologia sta salvando da anni migliaia di vite, in un futuro molto più vicino di quel che immaginiamo entrerà anche nelle auto, nelle case, nei palazzi, nelle assicurazioni; inevitabile, non sarà arginabile

  • Aldo
    Aldo Mercoledì, 21 Marzo 2018 10:38 Link al commento

    lo sviluppo tecnologico non si fermerà ma richiede, come sempre, un lasso di tempo adeguato per i necessari adeguamenti e richiede di essere opportunamente gestito, altrimenti è un disastro tecnologico, non uno sviluppo...

  • Giulio
    Giulio Martedì, 20 Marzo 2018 22:32 Link al commento

    Lo sviluppo tecnologico non si fermerà

Lascia un commento

ATTENZIONE :
L'IMMEDIATEZZA DELLA PUBBLICAZIONE DEI VOSTRI COMMENTI NON PERMETTE FILTRI PREVENTIVI.
UTILIZZATE QUESTO MODULO ANCHE PER SEGNALARE EVENTUALI COMMENTI INAPPROPRIATI, OFFENSIVI O GIUDICATI DIFFAMATORI IN MODO DA POTERLI INDIVIDUARE ED ELIMINARE TEMPESTIVAMENTE.
GRAZIE DELLA COLLABORAZIONE.

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700