Menu

L’Ad di Allianz, Giacomo Campora, posta il suo commento su Snachannel. Ovvero quando il re è meno realista del re In evidenza

GIACOMO CAMPORA GIACOMO CAMPORA

MILANO - Soltanto stamattina, dopo la pausa pasquale, ho letto il commento che segue postato da Giacomo Campora, amministratore delegato di Allianz, al mio editoriale dedicato al Congresso dell’Associazione Agenti Allianz. Nella mia veste di direttore di Snachannel non posso che rallegrarmi del fatto che, tra i visitatori più attenti del nostro canale informativo web, sia annoverabile il top manager italiano di una delle compagnia leader, il quale già in precedenza aveva commentato, con il consueto garbo, altri articoli.
Che dire, questo è ciò che un tempo un vecchio militante sindacale come me avrebbe chiamato “rapporto dialettico nel rispetto dei ruoli” ovvero diritto del soggetto più debole di esprimere, senza timori reverenziali, il proprio pensiero anche se critico e diritto di replica, senza arroganza, del soggetto più forte. Non aggiungo altro, se non un saluto personale rivolto al dottor Campora e una richiesta circa la sua disponibilità a rilasciare un’intervista a Snachannel, anch’essa improntata alla massima franchezza, sulle relazioni industriali di Allianz con i Gruppi aziendali e sulle strategie del colosso tedesco che considero ideologicamente ispiratore dell’intero mercato mondiale.
Roberto Bianchi

--
Giacomo Campora Lunedì, 02 Aprile 2018 07:02
Ho letto il pezzo di Roberto Bianchi, che trovo centrato. Ringrazio il Direttore per gli spunti di riflessione che ha portato al dibattito. Sono solo da tre mesi AD di Allianz SpA ma conosco bene la realtà complessa della distribuzione avendo dal 2013 ricoperto il ruolo di DG per marketing e distribution, compreso Genialloyd e bancassurance. Poi ho guidato10 anni Allianz Bank con una notevole soddisfazione, anche economica, della rete che è la mia stella polare. Invitato in casa d’altri, alla Convention AAA ho portato tutto il management perché a tutti sia chiaro che gli Agenti sono il passato, presente e futuro della Compagnia. 
Non mi appassiona una certa visione che vuole i Gruppi Agenti in contrapposizione a Compagnie insensibili alle difficoltà della categoria. Per questo mantengo vivo il dialogo con il SNA, con la AAA e con gli Agenti Allianz che incontro. MAGAP e GAMA sono rappresentanze altrettanto ascoltate e ben dirette. Detto tutto questo, è vero che Allianz ha la tendenza a “tirare dritto”. Ha fatto bene a ricordarmelo con stile. Grazie e cordiali saluti. 
GC

--
Il Presidente nazionale Sna, Claudio Demozzi, dal canto suo, ha aggiunto: “La pacatezza e la concretezza del commento dell'AD Allianz dr. Giacomo Campora la dice lunga su cosa significhi essere obiettivi e quanto a volte singoli colleghi, spaventati dalle possibili ire dei potenti di turno, agiscano in modo da risultare 'più realisti del re'. Le critiche che abbiamo ricevuto da alcuni agenti della compagnia, forse intimoriti dai toni dell'articolo del Direttore Roberto Bianchi, che come sempre guarda alla sostanza delle cose e meno al cerimoniale, ci hanno fatto riflettere, ancora una volta, sulla debolezza degli agenti in alcuni ambiti e sul percorso che ancora ci resta da fare prima di poter contare su una base uniformemente solida, combattiva, leale e conscia del proprio ruolo professionale. Per quanto riguarda le parole del dottor Campora, credo sia opportuno, quanto giusto, complimentarmi con lui per un passaggio in particolare: 'a tutti sia chiaro che gli agenti sono il passato, presente e futuro della compagnia'. Dottor Campora, grazie per ricordarlo anche ai 'suoi', con stile”.

6 commenti

  • Felice
    Felice Giovedì, 05 Aprile 2018 20:46 Link al commento

    Mah..

  • Guido Ferrara
    Guido Ferrara Giovedì, 05 Aprile 2018 12:12 Link al commento

    Una mia visione personale, forse impropria, a commento di quanto letto. Bene pacatezza, cortesia, dichiarazione d'intenti, ma badando al concreto quotidiano mi chiedo: se Campora, se Ania avessero chiesto, similmente a SNA, al Presidente della Repubblica il ritiro o la riscrittura del decreto ammazza Agenti; se Campora, se Ania, avessero formulato più o meno congiuntamente l'aggiornamento dell'ANA scaduto da tempo immemore, non sarebbero stati più credibili nelle loro dichiarazione di vicinanza agli Agenti? Di credere al futuro professionale degli Agenti, garantendo loro strumenti condivisi per l'esercizio dell' attività quotidiana? Cordialmente, Guido Ferrara

  • Sandokan
    Sandokan Mercoledì, 04 Aprile 2018 16:21 Link al commento

    dobbiamo ricordarci che combatte dall'altra parte della barriccata, ma bisogna ammettere che Giacomo è un uomo di rara intelligenza e ha saputo trasformare la critica neanche tanto velata del sindacato in un'opportunità per riaffermare i suoi valori

  • AgenteRAS
    AgenteRAS Mercoledì, 04 Aprile 2018 11:39 Link al commento

    si si grande Campora certo ma grande anche il nostro direttore Roberto Bianchi con l'acutezza e la fredda rara visione politica che da sempre ne contraddistinguono il lavoro per il sindacato quindi grande Bianchi!

  • Lucia
    Lucia Mercoledì, 04 Aprile 2018 11:33 Link al commento

    grande Campora...

  • Mario B
    Mario B Mercoledì, 04 Aprile 2018 10:51 Link al commento

    Campora può avere molti difetti, ma non si può certo dire che giri intorno alle questioni e che non sia chiaro nelle sue posizioni, proprio come il nostro presidente Demozzi

Lascia un commento

ATTENZIONE :
L'IMMEDIATEZZA DELLA PUBBLICAZIONE DEI VOSTRI COMMENTI NON PERMETTE FILTRI PREVENTIVI.
UTILIZZATE QUESTO MODULO ANCHE PER SEGNALARE EVENTUALI COMMENTI INAPPROPRIATI, OFFENSIVI O GIUDICATI DIFFAMATORI IN MODO DA POTERLI INDIVIDUARE ED ELIMINARE TEMPESTIVAMENTE.
GRAZIE DELLA COLLABORAZIONE.

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700