Menu

Il Regolamento UE 2016/679 non si applica al trattamento dei dati personali acquisiti in osservanza della normativa antiriciclaggio In evidenza

Il Regolamento UE 2016/679 non si applica al trattamento dei dati personali acquisiti in osservanza della normativa antiriciclaggio

MILANO - Il 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento (UE 2016/679) del Parlamento Europeo del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (Regolamento generale della protezione dei dati). Il Regolamento comunque non incide sul trattamento dei dati personali acquisiti ai fini della prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo (art 23 Reg. UE 2016/679), in quanto la raccolta dei dati, in questo caso, è espressione del superiore interesse pubblico della lotta contro queste particolari forme di criminalità. In linea con quanto affermato dallo stesso legislatore comunitario, che nell'art. 43 della Dir. UE 2015/849 (IV direttiva in materia di antiriciclaggio) afferma: "Il trattamento dei dati personali sulla base della presente direttiva ai fini della prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo di cui all'articolo 1 è considerato di interesse pubblico ai sensi della direttiva 95/46/CE".
Attenzione, però, ciò non significa che i soggetti tenuti agli adempimenti antiriciclaggio - come gli intermediari assicurativi - siano esentati dall'applicazione della normativa, ma semplicemente che:
1) potranno agire in deroga a tale normativa nel caso in cui il trattamento del dato avvenga esclusivamente per gli scopi e per le attività previste dalla legge antiriciclaggio ("tra cui l'adeguata verifica della clientela, il controllo costante, le indagini e la segnalazione delle operazioni anomale e sospette, l'identificazione dei titolari effettivi di persone giuridiche o di istituti giuridici, l'identificazione delle persone politicamente esposte, la condivisione di informazioni tra le autorità competenti e la condivisione di informazioni tra gli enti creditizi e gli istituti finanziari ed altri soggetti obbligati");
2) "La raccolta e il successivo trattamento di dati personali da parte dei soggetti obbligati dovrebbero essere limitati a quanto necessario per conformarsi alle prescrizioni della presente direttiva, senza un ulteriore trattamento dei dati personali che sia incompatibile con gli scopi suddetti";
3) è vietato "... categoricamente l'ulteriore trattamento dei dati personali (acquisiti per la normativa antiriciclaggio) a fini commerciali" (come è detto nel 43simo considerando della Dir. UE 2015/849, da cui sono tratte le parti riportate tra virgolette).
Per conseguenza, il consenso dell'interessato non costituisce condizione necessaria - e non dovrà essere raccolto - per trattare i dati ai soli fini previsti dalla normativa antiriciclaggio. L'eventuale diniego del consenso dell'interessato non è di intralcio all'acquisizione del dato, così come l'interessato non potrà esercitare il cd. diritto all'oblio, ovvero richiedere la cancellazione dei dati (rileva in tal senso l'art. 17 par. 3 del Reg. UE 2016/679) perché il dato viene raccolto dall'intermediario in adempimento di un obbligo legale e nell'esercizio di un pubblico interesse e dovere).
Avv. Pasquale Santoro

Lascia un commento

ATTENZIONE :
L'IMMEDIATEZZA DELLA PUBBLICAZIONE DEI VOSTRI COMMENTI NON PERMETTE FILTRI PREVENTIVI.
UTILIZZATE QUESTO MODULO ANCHE PER SEGNALARE EVENTUALI COMMENTI INAPPROPRIATI, OFFENSIVI O GIUDICATI DIFFAMATORI IN MODO DA POTERLI INDIVIDUARE ED ELIMINARE TEMPESTIVAMENTE.
GRAZIE DELLA COLLABORAZIONE.

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700