Menu

UnipolSai propone la disintermediazione con Linear? Lo Sna è in allerta In evidenza

CLAUDIO DEMOZZI, PRESIDENTE NAZIONALE SNA CLAUDIO DEMOZZI, PRESIDENTE NAZIONALE SNA

MILANO - Il tema è delicato e merita certamente l’attenzione dell’Associazione sindacale di riferimento degli agenti di assicurazione italiani, Sna. Stando a notizie pervenute al Sindacato, pare che la compagnia italiana UnipolSai abbia intenzione di proporre agli agenti una nuova modalità distributiva, in grado di azzerare con una firma sull’accordo di collaborazione ogni diritto acquisito, ogni tutela ed indennità previsti dall’Accordo Nazionale Agenti/Imprese.
Agli agenti (solo UnipolSai?. ndr) verrebbe offerta una lettera di collaborazione con Sogeint Srl, società della stessa UnipolSai nota per occuparsi delle gestioni interinali dei portafogli degli agenti cessati, che risulta iscritta al R.U.I. in sezione A, al numero A000058179. Sogeint Srl è agente di UnipolSai, Unisalute e Linear. In tale veste può allacciare rapporti di libera collaborazione (ex art. 10 Legge n. 221/2012) con altri iscritti alla sezione A del RUI (Agenti), che sono così messi in grado di offrire polizze della compagnia telefonica Linear.
L’anomalia è che questa proposta distributiva viene sponsorizzata dalla compagnia UnipolSai e potrebbe comportare il travaso di elevata quantità di portafoglio Rcauto dai mandati agenziali agli accordi distributivi in questione. E ciò comporterebbe per gli agenti la perdita delle indennità su tali portafogli e di tutte le tutele previste dall’Accordo Nazionale Agenti in vigore. “Siamo certi che i Gruppi Aziendali Agenti UnipolSai non mancheranno di valutare con la dovuta attenzione quest’ultimo aspetto della vicenda, visto che il loro scopo statutario, come il nostro, pone al primo posto la salvaguardia degli interessi professionali ed anche economici degli Agenti”, ha commentato il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi. “Rimane da appurare – ha aggiunto Demozzi - se tali pratiche sconfinino nell’illiceità e se questi accordi distributivi, alla prova giudiziaria, risultino comunque imperniati sul contratto agenziale e dunque da essi possano scaturire implicazioni che vanno ben oltre l’A.N.A. come l’applicazione dell’art. 1751 del Codice Civile che riconosce all’agente l’indennità sul portafoglio, senza assegnare all’impresa mandante alcun diritto di rivalsa sulla medesima indennità”.
La Redazione

13 commenti

  • Alberto
    Alberto Lunedì, 06 Agosto 2018 19:02 Link al commento

    accetto scommesse: il sindacato sarà accusato di prendersela con l'Unipol, e perchè non con l'Allianz o con altre compagnie che investono nelle telefoniche? Poi sarà accusato di prendersela con i gruppi agenti che poverini non sanno come difendere gli agenti da questo tipo di attacco. Tutto già visto. Demozzi non mollare, continua così, non mollare

  • demetrio sammarco
    demetrio sammarco Lunedì, 30 Luglio 2018 10:23 Link al commento

    Ma di cosa ci si dovrebbe scandalizzare? Tutto avviene con la complicita' e la connivenza dei gruppi agenti che fanno finta di difendere gli interessi dei rappresentati ma, in realta', costruiscono e consolidano l'orticello dei rappreseNtanti. Tuttavia, c'e' da dire che vi sono colleghi che non fanno una piega di fronte a queste oscenita' e firmano questo tipo di accordi. Io penso che i gruppi agenti siano la rovina della categoria!

  • exagente Unipol
    exagente Unipol Venerdì, 27 Luglio 2018 11:38 Link al commento

    bravo De Mozzi !!! almeno uno che ha il coraggio di denunciare questa robaccia

  • GIORGIO
    GIORGIO Mercoledì, 25 Luglio 2018 22:13 Link al commento

    COME IN TUTTE LE TRATTATIVE TRA GRUPPO AGENTI E COMPAGNIA, SI LASCIA LA FACOLTA' AD OGNI AGENTE DI DECIDERE IL PROPRIO VOLERE, PUR EVIDENZIANDO IN MANIERA SOFT LE NEGATIVITA', EVITANDO UNA DIRETTA E FERMA PRESA DI POSIZIONE DI CHI DOVREBBE TUTELARE GLI AGENTI , IL GRUPPO AGENTI.
    E SE CIO' NON BASTASSE, DI GRUPPI AGENTI IN UNIPOLSAI PURTROPPO SONO DIVERSI ED OGNIUNO HA UNA POLITICA PRO, CONTRO O NEUTRA NEI CONFRONTI DELLA COMPAGNIA.

  • Sandokan
    Sandokan Mercoledì, 25 Luglio 2018 14:33 Link al commento

    forza Demozzi! perfortuna SNA non molla mai!

  • Giovanni M.
    Giovanni M. Mercoledì, 25 Luglio 2018 11:48 Link al commento

    ennesimo scempio dei diritti degli agenti, ennesima volta che i gruppi agenti fingono di non sapere, non vedere, non capire... BASTA BASTA BASTA

  • Antonio
    Antonio Mercoledì, 25 Luglio 2018 11:22 Link al commento

    ma cosa pretendete dai gruppi agenti collusi? hanno un rappresentante nel consiglio di amministrazione di Unipol, e quindi sono loro la compagnia. tra l'altro il cosi detto rappresentante degli agenti in CDA, lo sceglie di fatto la compagnia, che usa ovviamente questo potere per tenere all'amo gli aspiranti. Inutile sottolineare che poi i gruppi approvano qualsiasi cosa facendo pure le sceneggiate e facendo pagare iscrizioni ai gruppi a costi da multinazionale.

  • Giulia
    Giulia Mercoledì, 25 Luglio 2018 10:21 Link al commento

    Ci sono colleghi che prendono mandato della diretta del proprio gruppo assicurativo i cui premi non fanno cumulo per la liquidazione, perché ?

  • Libero
    Libero Mercoledì, 25 Luglio 2018 09:42 Link al commento

    perchè i gruppi agenti invece di progettare mega-fusioni volute dalla compagnia o mega società di servizi per fare affari con gli agenti non pensano a contrastare queste cose??

  • Pina
    Pina Mercoledì, 25 Luglio 2018 09:10 Link al commento

    Prendetevi qualche minuto per leggere l'accordo integrale che la compagnia propone agli agenti e trarrete le dovute considerazioni!
    Nessuno firmi contratti capestro che danneggiano tutta la categoria!
    Sconcertato.

  • Giustino
    Giustino Mercoledì, 25 Luglio 2018 09:00 Link al commento

    Nessuno ha più dubbi! Nelle più svariate forme, è in atto il depotenziamento del canale professionale costituito dalle autonome agenzie di assicurazione. A discapito di tutti gli imponenti impegni finanziari dei grandi gruppi assicurativi finalizzati ad erodere il capitale di relazioni professionali costituito dallo stretto rapporto agente-consumatore, le agenzie mantengono la propria leadership. I dati relativi alla distribuzione per canale distributivo del 2017 confermano il primato delle Agenzie con mandato (76,3%), nell’intero portafoglio danni (ancora più evidente nel ramo 10 - R.C. autoveicoli terrestri, con l’85,8%). Mentre i canali diretti telefoniche-internet, dopo anni di continuate campagne pubblicitarie milionarie, accumulano un modestissimo 5,2% (5,4% nel 2016). In questo contesto, dove la crescita della nuova produzione è asfittica, le compagnie le pensano tutte! Con i programmi di riduzione del numero delle agenzie (chiusure e accorpamenti sono all’ordine del giorno), salvo poi presentare una manifestazione di interesse per un accordo con poste italiane e vendere attraverso migliaia di sportellisti una polizza Rca in concorrenza alle agenzie. Ma ancora non basta! Manager super pagati, con probabili problemi d’insonnia le pensano proprio tutte! Così nasce l’idea di caldeggiare la sottoscrizione di un contratto con le agenzie in appalto, attraverso una società agenziale 100% partecipata dalla compagnia, obiettivo? Offerta di polizze telefoniche che in una sola mossa coglie tre vantaggi: 1) accrescere il portafoglio della compagnia diretta; 2) ridurre il portafoglio agli agenti; 3) eliminare l’onere delle indennità derivanti dall’Accordo Nazionale Agenti ANIA/SNA. Ma fanno i conti senza l’oste! Perché si dà il caso che alla guida degli Agenti ci sia un certo Claudio Demozzi che non ha l’aria di uno con il quale si possano fare i giochetti. E che non sta certo alla finestra a guardare quel che succede! E con la forza dei 10 mila Agenti iscritti allo SNA la battaglia sarà, c’è da aspettarmelo, molto dura. E senza esclusioni di colpi... chi di spada ferisce, di spada perisce.

  • Roberto
    Roberto Mercoledì, 25 Luglio 2018 08:32 Link al commento

    Non è l unico gruppo assicurativo che vende telefoniche tramite noi Agenti

  • Antonio
    Antonio Martedì, 24 Luglio 2018 20:31 Link al commento

    I contratti sono già stati distribuiti e sono stati accettati dai gruppi agenti complici

Lascia un commento

ATTENZIONE :
L'IMMEDIATEZZA DELLA PUBBLICAZIONE DEI VOSTRI COMMENTI NON PERMETTE FILTRI PREVENTIVI.
UTILIZZATE QUESTO MODULO ANCHE PER SEGNALARE EVENTUALI COMMENTI INAPPROPRIATI, OFFENSIVI O GIUDICATI DIFFAMATORI IN MODO DA POTERLI INDIVIDUARE ED ELIMINARE TEMPESTIVAMENTE.
GRAZIE DELLA COLLABORAZIONE.

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700