Logo
Stampa questa pagina

Fonage invita al chiarimento i delegati di Anapa nell'Assemblea, dopo le pesanti esternazioni circa la tenuta dei conti del Fondo pensione In evidenza

Fonage invita al chiarimento i delegati di Anapa nell'Assemblea, dopo le pesanti esternazioni circa la tenuta dei conti del Fondo pensione

ROMA - Il Consiglio di amministrazione del Fondo pensione agenti fa una prima mossa e invita i delegati all'Assemblea in quota Anapa a incontrare gli amministratori per un chiarimento, dopo le pesanti esternazioni dell'associazione presieduta da Vincenzo Cirasola sulla correttezza della gestione e sulla tenuta di conti del Fondo. Lo stesso Fonage lo ha reso noto con una nota pubblicata oggi sul proprio sito internet.
Il CdA di Fonage sembra dunque intenzionato a porre la parola fine alla lunga polemica e per farlo ha scelto la via del dialogo con i Delegati eletti nella lista "Insieme per il cambiamento" composta da candidati legati all'associazione minoritaria Unapass ed alla stessa Anapa, prima che la seconda incorporasse la prima.
"L'invito da parte degli Amministratori - si legge nella lettera di convocazione all'incontro, previsto per il 19 settembre - è stato deciso in quanto non vi è alcuna volontà da parte degli stessi di omettere chiarimenti sull’attività e sui risultati del Fondo, dando, al contrario, la totale disponibilità al dialogo qualora i Delegati ritengano che vi siano ulteriori questioni da chiarire, oltre quelle già affrontate nel corso dell’ultima riunione dell’Assemblea dei delegati". La parola passa ora ai cinque rappresentanti di Anapa in seno al Fondo, i quali potrebbero accogliere l'invito al dialogo oppure rifiutarlo, mantenendo una posizione contraddittoria, che li vede esposti ad alcune critiche anche da parte della propria associazione, sebbene indirettamente. Uno dei leitmotiv di Anapa, infatti, è la critica alle modifiche statutarie introdotte da Fonage nel settembre 2017 che, come è noto, furono votate all'unanimità anche dai propri delegati.
La Redazione