Menu

La Provinciale cuneese Sna al centro di un ambizioso progetto di formazione imperniato sulle competenze manageriali degli agenti In evidenza

UN MOMENTO DELL'INTERVENTO DEL PRESIDENTE NAZIONALE SNA CLAUDIO DEMOZZI UN MOMENTO DELL'INTERVENTO DEL PRESIDENTE NAZIONALE SNA CLAUDIO DEMOZZI

MILANO - Lunedì 5 ottobre u.s. la sezione Provinciale di Cuneo dello Sna ha organizzato, presso l’Hotel Langhe Cherasco, un convegno al quale hanno preso parte più di 120 partecipanti. L’evento fa parte della serie di iniziative, già anticipate durante l’insediamento della nuova giunta lo scorso anno, orientate “a favorire il miglioramento delle competenze manageriali dei nostri associati”, ha detto il Presidente Provinciale Giorgio Messa. “L’obiettivo - ha poi spiegato - consiste nel mettere gli agenti cuneesi nella condizione di affrontare efficacemente le complesse sfide provenienti da un mercato complesso come quello attuale, mediante una programmazione imprenditoriale consapevole, quanto autonoma”. E ciò allo scopo di governare lo sviluppo dell’agenzia attraverso il controllo di gestione e la verifica costante della redditività.
“Il lavoro dell’agente di assicurazioni è cambiato profondamente negli ultimi anni”, ha aggiunto Messa, “si è passati da un momento storico in cui le norme erano scarse o inesistenti, all’esatto opposto. Oggi è estremamente difficile tenere il passo con le nuove direttive, specialmente per gli agenti di assicurazione che vogliono offrire il miglior servizio possibile ai propri clienti e per questo motivo la provinciale di Cuneo ha deciso di offrire agli associati una formazione di alto livello, in grado di farli lavorare meglio”.

Per questo la scelta degli organizzatori è ricaduta sui temi più rilevanti del momento, a partire dalla nuova Direttiva comunitaria in materia di distribuzione assicurativa, imperniata sui bisogni del consumatore e sulla tutela del suo interesse, ma anche sul valore della consulenza imparziale dell’intermediario professionale. Proprio all’esame delle norme contenute nella Insurance Distribution Directive ha recato il proprio contributo ideale il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi il quale ha illustrato, con la consueta lucidità e brillantezza, l’enorme difformità tra la versione originale della Idd e la sua declinazione nazionale che ne snatura alcuni principi fondamentali riguardanti la centralità degli agenti e il loro ruolo consulenziale.
La Vice presidente vicaria Elena Dragoni, dal suo canto, ha intrattenuto i partecipanti sulle novità contenute nel Ccnl Sna 2018 e negli istituti ad esso collegati, evidenziando come i vantaggi derivanti agli agenti e ai dipendenti di agenzia siano l’espressione della volontà delle parti di garantire la sostenibilità economica del contratto e nel contempo i livelli occupazionali.
Nel decimo anno dalla fondazione di Tutela Legale Spa, compagnia amica degli agenti, il Direttore generale Stefano Buraglio ha infine illustrato ai colleghi presenti in sala le caratteristiche principali della legge inerente l’omicidio stradale e le lesioni gravi, un provvedimento legislativo indirizzato più alla “pancia” che alla testa dell’opinione pubblica, a detta di molti macchiato da diversi profili di incostituzionalità, che apre comunque scenari assicurativi interessanti agli intermediari.
Roberto Bianchi

Lascia un commento

ATTENZIONE :
L'IMMEDIATEZZA DELLA PUBBLICAZIONE DEI VOSTRI COMMENTI NON PERMETTE FILTRI PREVENTIVI.
UTILIZZATE QUESTO MODULO ANCHE PER SEGNALARE EVENTUALI COMMENTI INAPPROPRIATI, OFFENSIVI O GIUDICATI DIFFAMATORI IN MODO DA POTERLI INDIVIDUARE ED ELIMINARE TEMPESTIVAMENTE.
GRAZIE DELLA COLLABORAZIONE.

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700