Menu

Intervista a Giuseppe Giardinella, la funzione di controllo attribuita dallo Statuto al Consiglio Nazionale Sna In evidenza

GIUSEPPE GIARDINELLA GIUSEPPE GIARDINELLA

MILANO - I Coordinatori regionali che hanno dato vita alla recente sessione del Consiglio Direttivo Sna hanno espresso unanime apprezzamento verso l’opera svolta dal Presidente Claudio Demozzi e dall’Esecutivo Nazionale in attuazione del programma scaturito dal congresso Nazionale. Abbiamo intervistato il Presidente Giuseppe Giardinella per conoscere il suo punto di vista sulla funzione attribuita dallo Statuto a questo importante organismo sindacale e pubblichiamo in questa pagina uno stralcio dell’intervista, rinviando la lettura completa al prossimo numero de L’Agente di Assicurazione.
Presidente Giardinella, secondo il suo punto di vista il Direttivo Sna è un organismo sufficientemente conosciuto dagli iscritti?
Purtroppo no; c'è una conoscenza limitata dell'istituto e delle sue funzioni, che, a mio parere è imputabile agli stessi attori coinvolti che in passato hanno poco valorizzato l'attività svolta fornendo poche informazioni.   
Il ruolo di raccordo tra vertice e periferia svolto dal Direttivo costituisce effettivamente una delle leve della democrazia interna di Sna, o rappresenta soltanto un retaggio del passato?
Costituisce certamente una leva democratica; è uno degli organi del Sindacato, e, oltre a svolgere la funzione di verifica dell'azione politica dell'Esecutivo Nazionale, è l'agorà nella quale riportare le istanze territoriali (cosa fondamentale per la politica nazionale).
La funzione di controllo del Direttivo, non essendo consuntiva, può effettivamente orientare le azioni messe in atto dall'Esecutivo Nazionale nel caso esse si discostino dalla linea politica indicata dal Congresso Nazionale e dal Comitato Centrale?
Ritengo di si. Lo Statuto, come ha già evidenziato, prevede degli istituti che consentono, attraverso la possibilità di espressione democratica, di orientare, verificare, l'azione svolta dall'Esecutivo Nazionale. Qualora il “sentiment” di tale attività sia in contrasto con il programma politico il Consiglio Direttivo, questo ha il diritto/dovere di attivarsi ed agire nelle forme e nelle sedi previste. 
Qual è la valutazione del Direttivo nei confronti dell'attività svolta dal Presidente Nazionale Claudio Demozzi e dalla sua squadra?
Il giudizio è stato unanimemente positivo. Il Sindacato oggi è più forte e più coeso di qualche anno fa. Sia politicamente che numericamente lo Sna vanta visibilità e credito. C’è un rinnovato entusiasmo che ha generato un fermento di attività ed iniziative che lasciano ben sperare per il futuro. L’auspicio è quello di capitalizzare a breve alcune iniziative promosse dall’Esecutivo Nazionale.  Sarebbe un buon viatico per celebrare il centenario per il quale, tra l’altro, ci saranno interessanti iniziative su tutto il territorio.
Roberto Bianchi

Lascia un commento

ATTENZIONE :
L'IMMEDIATEZZA DELLA PUBBLICAZIONE DEI VOSTRI COMMENTI NON PERMETTE FILTRI PREVENTIVI.
UTILIZZATE QUESTO MODULO ANCHE PER SEGNALARE EVENTUALI COMMENTI INAPPROPRIATI, OFFENSIVI O GIUDICATI DIFFAMATORI IN MODO DA POTERLI INDIVIDUARE ED ELIMINARE TEMPESTIVAMENTE.
GRAZIE DELLA COLLABORAZIONE.

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700