Menu

Dipendenti bancari vittime di manager senza scrupoli con l'ossessione del budget. E allo sportello si arriva a vendere di tutto In evidenza

Dipendenti bancari vittime di manager senza scrupoli con l'ossessione del budget. E allo sportello si arriva a vendere di tutto

MILANO - Il numero di reclami e di azioni giudiziarie nei confronti dei dipendenti bancari è aumentato negli ultimi venti anni - secondo una recente rilevazione statistica - del mille per cento. Proteste allo sportello, raccomandate ed azioni legali sono oramai all'ordine del giorno. Ad essere coinvolti - loro malgrado - semplici lavoratori subordinati di istituti di credito, sempre più guidati da manager moralmente spregiudicati. Allo sportello bancario si vende un po' di tutto e le pressioni sui dipendenti è arrivato ad un punto di non ritorno. Tanto è vero che, una recente rilevazione, evidenziava come fra le categorie italiane quella dei bancari fosse la più sottoposta a stress psicologico. Ben l'84% dichiarava di provare disagio nel dover consigliare alla clientela prodotti "spazzatura" soltanto per soddisfare il rispetto dei budget loro assegnati dal management, mentre il 25% sosteneva di far uso di psicofarmaci. I dati sono stati forniti dal Dipartimento di sanità pubblica e malattie infettive dell'Università "La Sapienza" di Roma.
E il mancato raggiungimento degli obiettivi porta, quasi sempre a pesanti conseguenze a carico del dipendente bancario: mobilità territoriale, cambi di ruolo, annullamento dei premi.
Sna, ormai da anni, denuncia le molte pratiche commerciali scorrette messe in atto da troppe banche e da sportellisti bancari spesso indotti a comportamenti sleali nei confronti dei clienti da pressioni commerciali al limite della sopportabilità umana e professionale. "Abbiamo sollevato il problema, ormai da alcuni anni, anche all'Organo di controllo ed al Ministero, ma ad oggi non ci risulta che vi siano stati interventi risolutivi o raccomandazioni specifiche in grado di limitare questi fenomeni, dannosi per i consumatori e per l'intero comparto finanziario ed assicurativo" dichiara il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi, che aggiunge "sarebbe meglio per tutti se le banche tornassero a fare solo le banche e gli Assicuratori solo gli assicuratori, premiando qualità del servizio e competenza professionale ormai praticamente sconosciuti in alcune realtà aziendali".
Luigi Giorgetti

5 commenti

  • lavoratorebancario
    lavoratorebancario Martedì, 25 Dicembre 2018 16:31 Link al commento

    da dipendente bancario farei volentieri a meno di vendere prodotti assicurativi che non conosco ad ignari clienti che non li chiedono ma li subiscono quando chiedono un credito... tutto il resto è fuffa!

  • Aldo
    Aldo Martedì, 25 Dicembre 2018 12:16 Link al commento

    Vedi Domenico, i clienti sono attratti ben poco dalle banche, tant’è che gli sportellisti spesso “devono” imporre le polizze a chi non solo NON le vuole ma certo NON le chiede, ad esempio inserendole nei prestiti senza dirlo o come obbligo per ottenere il finanziamento. I consumatori NON hanno certo bisogno di questo tipo di forzature!

  • Domenico
    Domenico Venerdì, 21 Dicembre 2018 18:27 Link al commento

    Con le regole attuali ( prodotti standardizzati e formazione obbligatoria) le banche che hanno i clienti sono oramai necessarie per le assicurazioni .

  • Domenico
    Domenico Venerdì, 21 Dicembre 2018 16:28 Link al commento

    La bancaassicurazione esiste da tempo anche se con limiti evidenti ( contratti standardizzati e formazione continua del personale). Le assicurazioni hanno bisogno delle banche xche’ queste hanno i clienti e non viceversa. Quindi rassegnatevi

  • Pasquale
    Pasquale Giovedì, 20 Dicembre 2018 06:06 Link al commento

    Concordo pienamente, le banche devono fare le banche e gli assicuratori devono fare gli assicuratori ognuno il suo, così la professionalità la farà da padrone.

Lascia un commento

ATTENZIONE :
L'IMMEDIATEZZA DELLA PUBBLICAZIONE DEI VOSTRI COMMENTI NON PERMETTE FILTRI PREVENTIVI.
UTILIZZATE QUESTO MODULO ANCHE PER SEGNALARE EVENTUALI COMMENTI INAPPROPRIATI, OFFENSIVI O GIUDICATI DIFFAMATORI IN MODO DA POTERLI INDIVIDUARE ED ELIMINARE TEMPESTIVAMENTE.
GRAZIE DELLA COLLABORAZIONE.

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700