Menu

Paolo Spaini, Presidente della sezione Provinciale Sna di Novara: La nostra è una professione con un grande futuro, ma la gente non lo sa In evidenza

PAOLO SPAINI PAOLO SPAINI

Paolo Spaini, Presidente della sezione Provinciale Sna di Novara. "Sono Presidente Provinciale dalla fine del 2016, ma seguivo già da almeno dieci anni le vicende di Sna: prima di assumere questo incarico, infatti, ero il braccio destro del mio predecessore Maurizio Cotti Piccinelli, oggi in quiescenza. La Sezione Provinciale svolge un ruolo fondamentale: deve infatti sia essere un collettore di informazioni trasmesse dall’organizzazione centrale agli Iscritti sul territorio sia, soprattutto, fare opera di sensibilizzazione rispetto alle esigenze degli Associati verso la segreteria nazionale. Pensate se ogni singolo iscritto contattasse direttamente la sede centrale del Sindacato senza alcun filtro, quando in realtà la maggior parte delle richieste può essere risolta sul territorio! La struttura nazionale, a sua volta, può supportare le Sezioni Provinciali – come del resto già fa – negli eventi che queste organizzano, mettendo a loro disposizione l’enorme know how acquisito nel tempo. Devo dire che il Presidente Demozzi si è sempre mostrato molto disponibile ad intervenire, quando abbiamo chiesto la sua presenza fisica per qualsiasi motivo. Ma, al di là di questo, non mi è mai capitato di fare una richiesta che sia rimasta inevasa, telefonicamente, per e-mail o in altra maniera necessaria. Senza voler fare polemiche, in passato non era così. Ci sono stati anni in cui il Sindacato era lontanissimo dagli agenti. Con questa presidenza le cose sono molto cambiate.
Sul livello di partecipazione alle assemblee ordinarie possiamo migliorare, anche se siamo riusciti a fare qualche nuovo iscritto. Purtroppo, ed è una mentalità tutta italiana, finché uno non ha qualche problema, i problemi sono degli altri… Così succede che il Sindacato serva quando si hanno problemi con la compagnia, altrimenti viene visto solo come il soggetto che chiede una quota economica e un po’ di tempo, entrambe le richieste troppo impegnative finché non siamo in difficoltà. Sono pochi i colleghi che partecipano per puro spirito associativo, “solo” per dare un contributo. Ma stiamo lavorando per cambiare questa mentalità, seppure siamo una piccola Sezione che sta crescendo pian piano, e cerchiamo di lavorare con le Provinciali limitrofe per unire le forze. Ai colleghi che pensano di bastare a se stessi auguro di non trovarsi mai in difficoltà, o di essere in grado di sbrogliarsela da soli. Mi sto attivando concretamente: contatto personalmente gli agenti non iscritti sul territorio, ottenendo anche dei risultati. E, del resto, il Sindacato non ha mai cacciato nessuno e non ha mai impedito a nessuno di iscriversi.
Il fatto è che di giovani agenti ce ne sono sempre meno: il nostro è un lavoro che ha un grande futuro, ma la gente non lo capisce. La colpa è anche della stampa, che parla di noi come di una categoria sempre a rischio estinzione, sempre sul punto di essere eliminata e sostituita da altri canali. Questo allontana i giovani laureati. Ma noi non demordiamo, e presto organizzeremo un importante evento sulla IDD, che ha un forte impatto sulla nostra professione".
a cura di Alessandra Schofield

 

1 commento

  • Claudio Ungaro
    Claudio Ungaro Lunedì, 15 Aprile 2019 14:50 Link al commento

    Voglio ringraziare pubblicamente Paolo perché da quando ha assunto la carica di presidente provinciale ha dato una fattiva presenza sul territorio del sindacato. Sempre disponibile alle richieste dei colleghi e pronto ad informarci sulle novità ed adempimenti del nostro settore .
    Grazie a nome di tutti
    Claudio Ungaro

Lascia un commento

ATTENZIONE :
L'IMMEDIATEZZA DELLA PUBBLICAZIONE DEI VOSTRI COMMENTI NON PERMETTE FILTRI PREVENTIVI.
UTILIZZATE QUESTO MODULO ANCHE PER SEGNALARE EVENTUALI COMMENTI INAPPROPRIATI, OFFENSIVI O GIUDICATI DIFFAMATORI IN MODO DA POTERLI INDIVIDUARE ED ELIMINARE TEMPESTIVAMENTE.
GRAZIE DELLA COLLABORAZIONE.

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700