Logo
Stampa questa pagina

Sna e Fesica Confsal ad Arona (Novara) annunciano azioni legali contro chi affermerà falsità sul CCNL dei dipendenti di agenzia In evidenza

CLAUDIO DEMOZZI, PRESIDENTE NAZIONALE SNA CLAUDIO DEMOZZI, PRESIDENTE NAZIONALE SNA

MILANO - Si affilano le armi legali. Lo Sna nella persona del Presidente nazionale Claudio Demozzi e Fesica Confsal rappresentata da Bruno Mariani si sono incontrati ad Arona (Novara) per fare il punto sui violenti attacchi mossi da alcuni mezzi di informazione nei confronti del CCNL dei dipendenti di agenzia sottoscritto dalle due parti. "Un incontro utile a programmare - è stato affermato - le scelte future tra le due parti che firmano un Contratto collettivo nazionale del lavoro tra i migliori sul mercato per garanzie al datore di lavoro e tutela dei diritti dei lavoratori”.
Sna e Fesica Confsal hanno annunciato azioni legali nei confronti di coloro che "nuovamente dovessero rilasciare affermazioni menzognere sulla regolarità dei nostri Contratti”.
Luigi Giorgetti