Menu

Lo Sna incontra i vertici del Comitato dei Gaa aderenti al Sindacato e la delegazione del Gruppo Agenti Zurich guidata dal Presidente Enrico Ulivieri In evidenza

UN MOMENTO DEI LAVORI UN MOMENTO DEI LAVORI

MILANO - Come anticipato nei giorni scorsi da snachannel, presso la sede storica del Sindacato nazionale agenti si sono incontrati le delegazioni di Sna e del Gruppo Agenti Zurich (GAZ). La prima composta dal Presidente nazionale Claudio Demozzi, dal vicepresidente Corrado Di Marino, dal membro di Esecutivo incaricato dei rapporti con i GAA Giuseppe Rapa, dal presidente del comitato GAA-SNA Dario Piana e dal suo vicepresidente Salvatore Palma. La delegazione GAZ era guidata dal presidente Enrico Ulivieri.
La riunione, durata alcune ore, si è svolta in un clima giudicato dal Presidente Demozzi "sereno, costruttivo, di condivisione e comprensione”.
Tra gli argomenti trattati, Zurich Connect, il progetto NEXI, distribuzione della flessibilità Rcauto e segmentazione delle agenzie, la gestione dei dati dei clienti. A tal proposito, secondo il presidente Ulivieri “i Gruppi Agenti dovrebbero lasciar trattare al Sindacato quest'ultimo tema, evitando di sottoscrivere accordi aziendali che abbiano ad oggetto tale delicata e complessa materia”. Inoltre, si è discusso del progetto GAZ Auto e della pluralità di offerta per ribadire la centralità dell’agente nel rapporto con i clienti soprattutto in applicazione della IDD. Si è parlato anche dell’ipotesi “mandato unico”, condivisa dal Sindacato e che probabilmente comporterà un duro confronto con la compagnia.
Il presidente GAZ Ulivieri ha esternato sincero apprezzamento per la qualità ed il contenuto della riunione, ribadendo quanto già affermato pubblicamente in diverse occasioni e cioè di riconoscersi nell’attuale linea politica del Sindacato e di apprezzare particolarmente la stretta sinergia esistente tra l’Esecutivo Nazionale ed il Comitato dei Presidenti di GAA, "magistralmente coordinato da Dario Piana e Salvatore Palma".
Proprio Dario Piana ha ribadito, a nome di tutti i presenti, la disponibilità del Sindacato ad operare, insieme a ciascun Gruppo Aziendale, a tutela degli agenti ed in difesa dei principali diritti della Categoria agenziale. Concetto ripreso da Giuseppe Rapa che ha sottolineato come, sotto la presidenza Demozzi, il Sindacato abbia fatto passi avanti per condividere la propria linea sindacale con tutti i Gruppi Agenti e come attualmente la totalità, o quasi, dei GAA sia nuovamente accreditata a Sna e partecipi attivamente alle riunioni del Comitato GAA-Sna.
Il Presidente Demozzi, al termine dei lavori, ha espresso parole di ringraziamento nei confronti del vertice GAZ per il franco e leale confronto ma anche per aver reso disponibili molte informazioni utili. Tra queste, un dato ha lasciato davvero stupefatti: più di cento agenti Zurich avrebbero sottoscritto il rapporto di collaborazione con Zurich Connect, la compagnia telefonica di proprietà della mandante, rinunciando pertanto ai diritti dell’A.N.A., alle indennità ivi previste, alle tutele che caratterizzano la figura professionale. “Si tratta di un errore che dobbiamo evitare come categoria", ha commentato Demozzi. "Viceversa, - ha aggiunto - rischiamo di indebolire la nostra linea difensiva, di rafforzare la strategia di quelle imprese che cercano di ridimensionare, se non di togliere di mezzo, i diritti degli agenti, le nostre liquidazioni, le nostre tutele”.
La Redazione

3 commenti

  • Giustino
    Giustino Giovedì, 12 Settembre 2019 12:53 Link al commento

    L'Accordo Nazionale Agenti è un diritto inalienabile! Avete mai visto un lavoratore che rinuncia al diritto di assentarsi per malattia? Avete mai visto un lavoratore che rinunci al trattamento di fine rapporto di lavoro? Allora perché un Agente dovrebbe sottoscrivere un mandato con la rinuncia all'accordo nazionale agenti? Spesso lo si fa con la spinta complice della mandante che ci darebbe l'opportunità di mantenere un cliente con una proposta low cost. Ma in verità stiamo solo mortificando la nostra professionalità e aiutando le compagnie nella loro spasmodica ricerca di stratosferici utili e annessi compensi per i famelici amministratori.
    Una riflessione su questi sottospecie di mandati privi dell'Accordo nazionale agenti, e di quanto siano veramente utili alla nostra agenzia, dovrebbe spingere ad uno scatto d'orgoglio per scrivere subito una bella lettera di rinuncia, tutto considerato.
    Complimenti ai presidenti Demozzi e Ulivieri per averci dato un ulteriore spunto di riflessione.
    Le imprese che hanno maggior successo sono quelle che instaurano rapporti sociali con tutti attori del business. Ma perché gli assicuratori italiani non lo capiscono? Perché Ania si ostina a pensare agli agenti come un peso e non invece una risorsa da sostenere e incoraggiare?

  • Guido Ferrara
    Guido Ferrara Giovedì, 12 Settembre 2019 12:38 Link al commento

    Ho sofferto, al tempo, come per altre divisioni sindacali vissute in passato. per il tuo percorso alternativo in ANAPA. Oggi ho il piacere di ritrovarti impegnato alla ricerca di soluzioni sinergiche per tutti i colleghi GAZ, ma contestualmente partecipe del progetto associativo SNA nostra unica Casa Madre, Tutrice da 100 anni degli interessi collettivi di tutti gli imprenditori Agenti. Cordialmente, Guido..

  • Genova
    Genova Mercoledì, 11 Settembre 2019 23:08 Link al commento

    Bravo Enrico, ora ti riconosco mio presidente del gruppo

Lascia un commento

ATTENZIONE :
L'IMMEDIATEZZA DELLA PUBBLICAZIONE DEI VOSTRI COMMENTI NON PERMETTE FILTRI PREVENTIVI.
UTILIZZATE QUESTO MODULO ANCHE PER SEGNALARE EVENTUALI COMMENTI INAPPROPRIATI, OFFENSIVI O GIUDICATI DIFFAMATORI IN MODO DA POTERLI INDIVIDUARE ED ELIMINARE TEMPESTIVAMENTE.
GRAZIE DELLA COLLABORAZIONE.

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700