Menu

L'Ivass al Congresso del Centenario Sna annuncia novità. Riccardo Cesari: attenzione puntata su società di mutuo soccorso e siti web irregolari In evidenza

RICCARDO CESARI RICCARDO CESARI

MILANO - Nel corso delle celebrazioni per i 100 anni del Sindacato nazionale agenti, tenutesi al Palacongressi di Rimini, l'Ivass ha presentato la propria visione sul futuro dell'intermediazione assicurativa in Italia. La parola è stata affidata al Consigliere Riccardo Cesari. Molti i temi trattati. L'Istituto di vigilanza ha confermato la nascita di un nuovo "Servizio di vigilanza sulla condotta di mercato", mentre un passaggio importante è stato riservato alla figura del cosiddetto "Arbitro assicurativo", soggetto al quale verranno affidate le dispute: "Confidiamo che l’arbitro - ha affermato Cesari - possa contribuire anche alla ulteriore riduzione dei reclami ricevuti dalle imprese e dall’Ivass, il cui numero è ancora elevato pur in costante e persistente diminuzione".
Altra iniziativa che vede coinvolto l'Istituto di vigilanza è il nuovo "Preventivatore Rcauto". A breve verrà rimodulato il sistema rendendo il tutto più efficiente.
Attenzione puntata, poi, sulle Società di mutuo soccorso: "Gli elementi conoscitivi di cui dispone l’Istituto - è stato sottolineato - evidenziano la necessità di interventi normativi di modifica in materia. Sulla base delle informazioni che l’Ivass raccoglie dai reclami e dalle telefonate ricevute dal contact center per i consumatori, emergono incertezze in ordine alla corretta imputabilità delle prestazioni sanitarie erogate ai cittadini, tant’è che spesso l’Istituto riceve reclami riferiti anche ai fondi sanitari integrativi e alle società di mutuo soccorso; in tale caso - ha affermato Riccardo Cesari - l’Istituto si può fare carico delle problematiche segnalate soltanto se le imprese di assicurazione sono coinvolte come gestori delle garanzie per la realizzazione dei piani di offerta sanitaria delle predette società. Negli altri casi, l’Istituto è costretto a chiarire che non può intervenire nei confronti di soggetti non sottoposti alla sua vigilanza".
Pagina dolente resta, poi, quella dei Siti internet irregolari. L'Ivass conferma che "il fenomeno delle truffe assicurative via internet tramite siti di compagnie o di intermediari inesistenti è purtroppo in continua crescita. A fronte di 150 siti irregolari o siti fake individuati nel biennio 2017-2018, già a metà di quest’anno risultavano 109 siti abusivi (il 75% dei quali è oggi off-line). Si tratta di un fenomeno di forte impatto economico e sociale: da una parte, i consumatori perdono fiducia verso la distribuzione assicurativa via internet e alimentano la diffidenza verso forme di pagamento elettronico e transazioni on-line; dall’altra, gli intermediari e le compagnie che operano regolarmente subiscono danni d’immagine e reputazionali, specie se sono vittime di furti d’identità da parte dei siti fasulli. Attraverso i siti irregolari - ha ricordato Cesari - vengono perpetrati illeciti penali di diversa natura: si va dalla truffa (pubblicizzazione e commercio di polizze contraffatte), all’esercizio abusivo dell’attività di intermediazione, al furto di identità di intermediari assicurativi regolarmente iscritti e operanti, al falso documentale. Per parte nostra, intendiamo proseguire fattivamente la collaborazione con le Procure della Repubblica e le forze investigative al fine di debellare la piaga delle false coperture assicurative".
Luigi Giorgetti

Lascia un commento

ATTENZIONE :
L'IMMEDIATEZZA DELLA PUBBLICAZIONE DEI VOSTRI COMMENTI NON PERMETTE FILTRI PREVENTIVI.
UTILIZZATE QUESTO MODULO ANCHE PER SEGNALARE EVENTUALI COMMENTI INAPPROPRIATI, OFFENSIVI O GIUDICATI DIFFAMATORI IN MODO DA POTERLI INDIVIDUARE ED ELIMINARE TEMPESTIVAMENTE.
GRAZIE DELLA COLLABORAZIONE.

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700