Menu

Intervista al prof. Giuseppe Paolone, Rettore vicario dell'Università telematica Pegaso: in Sna un bilancio centenario e affidabile In evidenza

GIUSEPPE PAOLONE GIUSEPPE PAOLONE

MILANO - Tra i prestigiosi ospiti presenti al Congresso del Centenario Sna che si è tenuto a Rimini il 17 e 18 ottobre scorsi era presente il professor Giuseppe Paolone, Rettore Vicario e professore straordinario di Economia Aziendale della Università Telematica Online Pegaso, con la quale il Sindacato ha siglato un accordo per consentire agli agenti di iscriversi e studiare a distanza per poter conseguire la laurea, studiando direttamente al pc di casa o dell’ufficio. Da buon economista quale egli è, nel corso del suo intervento al Congresso il prof. Paolone ha avuto parole di elogio per i contenuti del bilancio civilistico dello Sna, arrivando a definirlo “vero” rispetto ad altri che pur formalmente corretti veri non lo sono.
Professore cosa intendeva dire parlando di bilanci veri?
Nel rispetto delle norme codicistiche disciplinanti la materia, i bilanci devono essere giuridicamente veri (in caso contrario, sono falsi). Viceversa, da un punto di vista economico, i bilanci sono di norma tutti “falsi”, in quanto non riescono ad esprimere il valore economico reale di un’azienda.
Vale a dire, può farci degli esempi?
Ad esempio i crediti presenti in bilancio ad un dato valore sono nominali e rappresentano una verità se sono tutti riscuotibili; così anche per i debiti, se sono tutti estinguibili; gli immobilizzi (immobili, impianti, macchinari, ecc.,) partecipano alla formazione di redditi consecutivi (attraverso le quote di ammortamento) per un valore stimato, per cui non esprimono valori “reali”. Le partecipazioni, normalmente inserite al valore di acquisto, dovrebbero subire svalutazioni (o rivalutazioni) in relazione al mutevole patrimonio netto delle controllate; ma ciò non accade.
Perché a suo avviso il bilancio Sna non risente di queste limitazioni e non esita a definirlo autentico?
Poiché il bilancio Sna è rappresentato perlopiù da valori monetari (circa 2 milioni di denaro in cassa) e poiché la parte passiva è, in larga misura, caratterizzata da Fondi di accantonamento (che non sono debiti), il patrimonio del Sindacato e, in misura rilevante, liquido per cui il relativo bilancio è “vero”.
Un bilancio di questo tipo, a suo avviso che garanzie offre?
Un bilancio come quello dello Sna è particolarmente versatile perché si presta per una programmazione economica sia nel breve periodo (tattico) che nel lungo periodo (strategico), a tutto vantaggio per la programmazione dell’attività, immediata o prospettica.
Giacomo Anedda

Lascia un commento

ATTENZIONE :
L'IMMEDIATEZZA DELLA PUBBLICAZIONE DEI VOSTRI COMMENTI NON PERMETTE FILTRI PREVENTIVI.
UTILIZZATE QUESTO MODULO ANCHE PER SEGNALARE EVENTUALI COMMENTI INAPPROPRIATI, OFFENSIVI O GIUDICATI DIFFAMATORI IN MODO DA POTERLI INDIVIDUARE ED ELIMINARE TEMPESTIVAMENTE.
GRAZIE DELLA COLLABORAZIONE.

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700