Menu

Classe unica familiare Rcauto, lo Sna e il Comitato dei Gaa accreditati al Sindacato scrivono a tutti gli agenti professionisti In evidenza

Classe unica familiare Rcauto, lo Sna e il Comitato dei Gaa accreditati al Sindacato scrivono a tutti gli agenti professionisti

MILANO - Sulla questione della Classe unica familiare Rcauto intervengono con una nota ufficiale il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi e Dario Piana Presidente del Comitato dei Gruppi aziendali accreditati al Sindacato. La lettera è stata inviata a tutti gli agenti di assicurazione e ai Presidenti di GAA. "Presto - si legge nella missiva - entrerà in vigore, salvo ulteriori proroghe, la nuova disposizione sulla classe di merito (CU) “familiare” che comporterà un notevole aggravio di oneri gestionali e, più in generale, professionali. La nuova formulazione dell’art. 134 C.A.P. pone tali oneri a carico delle imprese di assicurazioni, che dovrebbero mettere in grado gli Agenti di ottemperare in modo semplice ed automatico ai nuovi obblighi.
Stando però a quanto ci risulta, - prosegue la comunicazione - le imprese non hanno predisposto alcun automatismo al riguardo e ciò comporterà la traslazione di detti oneri burocratici ed amministrativi a carico degli agenti. Conseguentemente, sarebbe opportuno intrattenere immediatamente le Direzioni commerciali delle mandanti al fine di negoziare, su base aziendale, uno specifico corrispettivo per l’attività svolta e non dovuta, come ad esempio il riconoscimento di un contributo forfetario (di € 50 ?) per ciascuna polizza Rcauto emessa, sostituita o rinnovata con applicazione della CU familiare".
A mero titolo di esempio, Demozzi e Piana ricordano che ad ogni singola richiesta del cliente l’agenzia dovrà:
1) interrogare i sistemi (banca dati Ania) con le targhe di riferimento,;
2) verificare ed acquisire lo stato di famiglia del contraente/richiedente;
3) valutare la classe di merito “migliore” ed applicabile al caso di specie, rispondendo della regolarità di tutto ciò.
L’argomento sarà tra l’altro oggetto di confronto nel corso della prossima riunione del Comitato dei Presidenti GAA/Sna. 
Luigi Giorgetti

3 commenti

  • M.A.
    M.A. Martedì, 18 Febbraio 2020 08:30 Link al commento

    la legge pone nuovi adempimenti a carico delle imprese, le imprese li slittano sugli agenti senza pagarli! Adesso tocca ai gruppi aziendali, alzare la voce e portare a casa un equo compenso per queste attività

  • Alessandro
    Alessandro Venerdì, 14 Febbraio 2020 22:04 Link al commento

    Gusto l'intervento SNA e corretto richiedere il compenso alle Imprese per il nuovo fardello di adempimenti, troverei legittimo che anche i consumatori iniziassero a pagare l'equo compenso agli agenti professionisti per il lavoro profuso. Per pochi euro, al netto dei costi di esazione e della predazione dello stato, offriamo un servizio che non viene minimamente percepito. Alziamo la testa alziamiamola tutti!

  • Franco Domenico Stagliano
    Franco Domenico Stagliano Mercoledì, 12 Febbraio 2020 13:50 Link al commento

    Le indicazioni di SNA sono più che condivisibili, ma in questa occasione sarà determinante l'intervento dei gruppi aziendali che devono farsi promontori con le imprese affinché l'ulteriore, ennesimo, carico di lavoro che gravera' sugli agenti sia ripagato con un giusto ritorno economico.

Lascia un commento

ATTENZIONE :
L'IMMEDIATEZZA DELLA PUBBLICAZIONE DEI VOSTRI COMMENTI NON PERMETTE FILTRI PREVENTIVI.
UTILIZZATE QUESTO MODULO ANCHE PER SEGNALARE EVENTUALI COMMENTI INAPPROPRIATI, OFFENSIVI O GIUDICATI DIFFAMATORI IN MODO DA POTERLI INDIVIDUARE ED ELIMINARE TEMPESTIVAMENTE.
GRAZIE DELLA COLLABORAZIONE.

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700