Menu

Covid-19, anche Das premia chi ne ha meno bisogno e ignora gli agenti più in difficoltà. Muro di gomma alle richieste del Gruppo aziendale agenti Gaad? In evidenza

Covid-19, anche Das premia chi ne ha meno bisogno e ignora gli agenti più in difficoltà. Muro di gomma alle richieste del Gruppo aziendale agenti Gaad?

MILANO - Uno strano modo quello di Das di intendere il sostegno a seguito delle conseguenze economiche generate dalla diffusione dell’epidemia da Coronavirus rivolto alle agenzie che ne ripetono il mandato. Due punti in più di provvigioni sulla nuova produzione acquisita tra il 1 aprile e il 31 agosto di quest’anno, altrettanti per il piano otp riservato alle emissioni nello stesso periodo, soglie riviste al ribasso di incremento del portafoglio sul quale calcolare gli incentivi fissati ante Covid-19. Una serie di misure, che denotano un ottimismo fuori dal comune, imperniate sulla crescita produttiva, che in molti considerano quantomeno improbabile visti i tempi molto tristi che corrono.
Ma la ciliegina sulla torta rimane senza dubbio il piano di mantenimento degli incassi effettuati dalle agenzie nei mesi aprile-agosto che prevede un over provvigionale dell’1,5% nel caso l’agenzia abbia mantenuto almeno l’85% degli incassi e del 3% se il mantenimento avrà raggiunto il 95%. Un criterio anti-solidaristico, che abbiamo già visto adottare da altre compagnie, destinato a premiare chi ne ha meno bisogno e ad abbandonare coloro i quali, per i motivi più vari, abbiano subito una caduta più vistosa delle provvigioni di incasso.
La nostra Redazione ha ricevuto notizia che il gruppo dirigente del Gaad, il Gruppo aziendale degli agenti Das presieduto da Maurizio Baroni, si sarebbe trovato di fronte a un vero e proprio muro di gomma. Mentre cioè ci si aspettava che la situazione attuale di emergenza Covid-19 dovesse essere misurata con il criterio dell’aiuto economico a favore di chi subirà maggiormente la riduzione degli introiti per effetto di una percentuale di incasso del portafoglio inferiore all’85%, il driver Das è stato quello di avanzare nell’unica direzione di fornire sostegno a chi riuscirà ad apportare maggiori volumi di premio. Un criterio evidentemente inaccettabile per chi crede, come il Sindacato naizonal e agenti, che nei momenti di tragica emergenza come l’attuale la solidarietà vada espressa soprattutto a vantaggio di coloro che ne hanno maggiore bisogno e non il contrario.
Roberto Bianchi

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700