Menu

Pagamenti con il contante, la soglia scende a 2.000 euro. Per i trasgressori sanzioni salatissime fino a 50.000 euro ad operazione In evidenza

Pagamenti con il contante, la soglia scende a 2.000 euro. Per i trasgressori sanzioni salatissime fino a 50.000 euro ad operazione

MILANO - E' probabilmente l'inizio di una operazione ben più vasta che nel tempo porterà ad avere sempre meno denaro contante in tasca e sempre più carte di credito o di debito. L'obiettivo dichiarato è quello della lotta all'evasione fiscale ed al riciclaggio. Si inizia fra poche ore, lasciando ancora il limite consentito entro importi contenuti. Magari per i mini acquisti.
Il "nero" per il momento non sarà eliminato, almeno fino a quando saranno consentiti pagamenti in contanti frazionati. Con il conseguente aggiramento delle nuove soglie.
Da mercoledì 1° luglio arriva, comunque, il nuovo tetto per i pagamenti: si passa dagli attuali 3.000 euro ai 2.000 euro, per poi scenderà a 1.000 euro da gennaio 2022. Per i pagamenti di importo maggiore diventa obbligatorio l’utilizzo di bonifici, strumenti digitali, carte di credito o bancomat, secondo l'imperativo della tracciabilità delle movimentazioni.
Le sanzioni per i trasgressori variano da un minimo di 3.000 ad un massimo di 50.000 euro per singola operazione.
E' bene ricordare, infine, che tutti i conti correnti - a partire da questa settimana - saranno oggetto di controlli più stringenti da parte dell’Agenzia delle Entrate e di Bankitalia.
Luigi Giorgetti

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700