Menu

Jobs Act, la Consulta dichiara incostituzionale calcolo del Tfr previsto dopo un licenziamento. Demozzi: importante applicare bene il CCNL Sna/Confsal In evidenza

MATTEO RENZI MATTEO RENZI

MILANO - Potremmo definirla una storia infinita quella del "Jobs Act", provvedimento fortemente voluto dall'allora Esecutivo guidato da Matteo Renzi. La Corte Costituzionale è intervenuta in questi giorni a seguito dei rilievi sollevati dai Tribunali di Bari e di Roma circa i criteri di determinazione dell’indennità da corrispondere nel caso di licenziamento, allorquando quest'ultimo risulti viziato dal punto di vista formale e/o procedurale (art. 4 del D.lgs. n. 23/2015).
Secondo la Consulta vale il principio generale (peraltro già affermato nel 2018, ndr), secondo il quale il solo criterio dell'anzianità di servizio per determinare l'indennità risarcitoria nei licenziamenti illegittimi è incostituzionale.
Occorrerà adesso attendere il deposito della sentenza per leggere con attenzione i passaggi tecnici che hanno portato la Corte ad una simile e dirompente decisione. Nel frattempo l'ufficio stampa della Consulta ha informato che i giudici hanno dichiarato incostituzionale l’inciso "di importo pari a una mensilità dell’ultima retribuzione di riferimento per il calcolo del trattamento di fine rapporto per ogni anno di servizio», poiché fissa un criterio rigido e automatico, legato al solo elemento dell’anzianità di servizio".
"Oggi più che in passato - commenta il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi - per gli agenti di assicurazione è importante applicare il CCNL Sna/Confsal, che permette concreti vantaggi per la categoria e soprattutto offre l’assistenza del Sindacato per ogni necessità, compreso il caso di controversia con il lavoratore dipendente agenziale. Certamente - aggiunge Demozzi - per una corretta applicazione del CCNL del settore assicurativo agenziale, è importante rispettarne tutte le disposizioni, compreso il versamento del contributo obbligatorio all’ente bilaterale Ebisep (www.ebisep.it) ed al Fondo integrativo del sistema sanitario nazionale Assicurmed".
Per qualsiasi informazione - ricordano al Sindacato - basta rivolgersi alla segreteria Sna, anche attraverso il sito www.snaservice.it.
Luigi Giorgetti

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700