Menu

UIL, Pierpaolo Bombardieri nuovo Segretario generale. Demozzi (Sna): No alla riduzione delle ore di lavoro dei dipendenti a parità di stipendio In evidenza

DA SX, CARMELO BARBAGALLO E PIERPAOLO BOMBARDIERI DA SX, CARMELO BARBAGALLO E PIERPAOLO BOMBARDIERI

MILANO - Il 4 luglio scorso si è riunito a Roma il Consiglio confederale nazionale della UIL che ha eletto all’unanimità il nuovo segretario generale. Si tratta di Pierpaolo Bombardieri che succede a Carmelo Barbagallo. Quest’ultimo lascia, all’età di 73 anni, per andare a ricoprire la carica di nuovo presidente UIL Pensionati. Nella sua relazione, Bombardieri ha tracciato il programma di lavoro per i prossimi anni. Tra le affermazioni più significative la richiesta di mantenere centrale la contrattazione collettiva nazionale, nonché l’idea di prevedere per il futuro meno ore lavorative a parità di retribuzione.
Per il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi, mentre "condividiamo la necessità di mantenere centrale la contrattazione nazionale, perché la storia ha dimostrato che gli accordi aziendali non sempre costituiscono un miglioramento dei diritti sanciti a livello nazionale e dunque bisogna limitare i rischi di una contrattazione aziendale al ribasso, in pejus", non appare percorribile la strada della riduzione oraria a parità di trattamento economico, almeno per il settore assicurativo agenziale che “continua ad essere caratterizzato da una grave crisi di redditività per gli Agenti, che dunque non possono permettersi un aumento del costo del personale". Demozzi ha ricordato come la stipula del CCNL di settore, tra Sna e Confsal, abbia reso possibile il mantenimento dei livelli occupazionali nelle agenzie di assicurazione e come “il nostro sia stato il primo contratto collettivo nazionale di lavoro del settore a prevedere una forma di welfare collettivo; i dipendenti delle agenzie Sna beneficiano infatti della possibilità di accedere, a condizioni estremamente vantaggiose, alle prestazioni odontoiatriche; alcune sono gratuite e siamo in attesa di notizie circa un ulteriore ampliamento del piano sanitario previsto a favore di tutti i lavoratori dipendenti".
Da ultimo, ha aggiunto il Presidente Demozzi, "grazie al CCNL Sna/Confsal abbiamo potuto dare vita all’Ente bilaterale del settore Ebisep che ha ricevuto da autorevoli esponenti parole di apprezzamento per la qualità e quantità dei servizi erogati, nonché per l’impeccabile gestione finanziaria; Ebisep rappresenta un ulteriore vanto della categoria ed un importante strumento al servizio di tutti gli operatori del settore, agenti e loro collaboratori agenziali".
La Redazione

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700