Menu

Referendum Fonage, premiata la linea Sna con il 90% dei voti di tutta la categoria. Primi ripensamenti fra gli eletti nella Lista Anapa? In evidenza

FRANCESCO LIBUTTI, PRESIDENTE FONAGE FRANCESCO LIBUTTI, PRESIDENTE FONAGE

MILANO - "Perché qualcuno dice che dobbiamo evitare di nominare la parola vittoria? Per non infastidire chi? Forse l’ex collega Carla Barin che prontamente si è dichiarata super partes, precisando in un commento su Facebook di non essere iscritta ad Anapa e di considerarsi libero battitore? L’esito del referendum sul Fondo Pensione Agenti, ottenuto interpellando l’intera categoria agenziale, lascia pochi dubbi e costituisce senz’altro una grande vittoria per Sna che si vede riconosciuta la quota di preferenze che gli spetta e cioè quel 90%, o quasi, che da tempo sosteniamo essere l’indice di rappresentatività del nostro Sindacato”, non ha mezzi termini, come al solito, il Presidente nazionale Claudio Demozzi che commenta con queste parole alcune polemiche sorte dopo lo storico risultato.
Lo spoglio delle schede elettorali, pervenute presso il Notaio delegato dal Fonage, si è concluso con 8.098 voti validi, di cui 6.928 a favore della Lista Sna e 1.170 per la Lista Anapa. La percentuale del Sindacato nazionale agenti è pari all’87%, il numero del Delegati in Assemblea assegnati a Sna è di 21, sul totale di 24. Anapa ha visto ridimensionata la propria rappresentanza da 7 Delegati di cinque anni fa a 3, di cui uno per di più si è dichiarato indipendente. Si tratta di Carla Barin, che poche settimane prima del voto aveva sposato la linea di Vincenzo Cirasola ed aveva accettato la candidatura nella Lista Anapa, in quota pensionati, salvo prenderne le distanze dopo lo scrutinio e dopo il crollo dei consensi di Anapa con una propria dichiarazione pubblicata su Facebook.
Sulla scelta di Carla Barin, il Presidente Demozzi – interpellato al telefono – ha aggiunto che “rimane immutata la considerazione per quanto ha fatto, in passato, per il Sindacato e per la categoria: Ma concludere una così lunga esperienza sindacale salendo, a poche settimane dal voto, sul carro dei perdenti non è apparsa una scelta oculata e lungimirante. Al contrario, la strategia messa in atto dall’Esecutivo Nazionale Sna è risultata quella giusta ed è stata apprezzata dai colleghi agenti, che l’hanno premiata con il loro sostegno".
Da notare che lo statuto del Fonage non prevede le candidature singole, ma solo per lista. Conseguentemente, la figura del "Delegato indipendente" non trova riscontro nella normativa di riferimento. Dopo le dichiarazioni dei giorni scorsi, la presenza e la posizione di Carla Barin all’interno dell’Assemblea dei Delegati del Fondo appare - a detta di molti osservatori - sempre più discutibile.
La Redazione

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700