Menu

L’appartenenza sindacale è molto di più che un corretto modo di stare insieme: è libertà In evidenza

ALESSANDRO CECCARELLI ALESSANDRO CECCARELLI

Sna, qualora sfuggisse a qualcuno, è un’Associazione che non delibera dall'alto, Sna si realizza quotidianamente tramite ognuno di noi, con le nelle nostre coscienze, i nostri dubbi, il nostro coraggio il nostro dissenso, il nostro confronto e la nostra cultura. Il passaggio verso l’evoluzione della nostra categoria non può prescindere l’appartenenza a Sna, perché fare parte di Sna ci fa sentire liberi. Far crescere questo senso di aggregazione richiede tempo e la capacità di ascoltare. Non è un gregge in cui vivere in flemmatica distensione, salvo riversare sul pastore la colpa di tutti i problemi della categoria. È uno spazio in cui oltre il contatto fisico, la prossimità e lo sguardo, oggi venuti meno per l’emergenza sanitaria, si esplorano itinerari invisibili, sino a raggiungere la nostra mente dove si propagano in tante stradine chiamate: apertura, ascolto, empatia, emozione, appartenenza. Libertà, è appartenenza!
“Aiutare i colleghi, tutti, a riscoprire la dignità del nostro ruolo, l’importanza della nostra autonomia e della nostra, più o meno ampia, indipendenza per il futuro della nostra figura professionale”, ha esortato il Presidente Demozzi.
L’appartenenza non è la fatica del corretto essere un insieme, non è il sostegno per un normale bene comune, l’appartenenza è avere gli altri profondamente con sé. Partiamo da qui, e con questa stabile visione “dobbiamo pretendere ogni giorno la dovuta correttezza contrattuale, più rispetto professionale e personale, una più equa ripartizione della rilevante redditività che il settore riserva quasi esclusivamente ai forzieri delle Mandanti! Serve tenacia e determinazione, serve forza ed unità di intenti, come solo Sna sa esprimere! Dobbiamo porci un quesito ponderoso: sono migliori le comode certezze, ambigue e violente, dell’autoritarismo delle imprese, o le faticose libertà di una relazione contrattuale paritetica?” ha concluso con lucidità il nostro presidente uscente-entrante.
Alessandro Ceccarelli

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700