Menu

Gaz e Accordo dati Zurich, la questione non è affatto chiusa. Demozzi (Sna): Necessari giusti equilibri a tutela degli agenti In evidenza

ENRICO ULIVIERI ENRICO ULIVIERI

MILANO - Con una lunga e puntuale comunicazione, inviata in questi giorni al GAZ (Gruppo Agenti Zurich, presidente Enrico Ulivieri), più di settanta agenti hanno invitato il Gruppo aziendale all’immediata apertura di un confronto con l’impresa, finalizzato alla rimodulazione dell’Accordo dati, ritenuto critico in numerosi passaggi. Varie osservazioni e raccomandazioni erano state a suo tempo comunicate dal Sindacato nazionale agenti al vertice del GAZ, ma il testo finale dell’Accordo era stato ugualmente sottoscritto nella versione “critica” per l’indisponibilità della compagnia ad accogliere le istanze agenziali.
Tra i colleghi firmatari della lettera di questi giorni, inviata per raccomandata al GAZ, figurano anche alcuni agenti che in un primo momento avevano accolto con entusiasmo il nuovo Accordo, probabilmente avendone sottovalutato alcuni aspetti che ora appaiono particolarmente complessi, come ad esempio: i dati Industriali : così come definiti comprendono tutti gli altri dati, compresi quelli personali e quelli che possono essere “associati ed accessori al contratto”, come quelli relativi alla Gestione Paperless, rientrando, di fatto, nella definizione di dati Zurich; Dati Zurich: definizione generica, ampliata di fatto dalla definizione di Dati Industriali; Art. 3: Cosa significa mettere a disposizione dell’Agente il dato Zurich?
L’Ana ed il contratto di agenzia prevedono che i contratti vengano assegnati all’agenzia e che la stessa debba avere le informazioni per poterli gestire. Perché prevedere che la mancata sottoscrizione del Protocollo di Intesa ad esempio comporti la sospensione degli estrattori e dunque l’impossibilità per gli agenti di alimentare i propri autonomi sistemi gestionali?
Ma nel documento vengono evidenziati ulteriori aspetti rilevanti: la “Mozione di Napoli” prevedeva un preciso impegno economico legato agli accordi sulla gestione dei dati. Ed ancora: I plurimandatari come sono legittimati a comportarsi rispetto a questo protocollo di intesa ed in che modo viene rispettata la libertà di assumere un altro mandato? Il Sindacato ha già espresso al GAZ la propria disponibilità ad affrontare, insieme, tutte le questioni ancora aperte che interessano la categoria e che scaturiscono dall’Accordo.
Il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi ha aggiunto che “gli esempi virtuosi di alcuni GAA che sono riusciti a concludere Accordi-dati di poche righe, che garantiscono rispetto per i reciproci diritti di agenti e compagnia, possono essere presi come obiettivo da raggiungere e come stimolo per una nuova negoziazione con la compagnia, che permetta di ristabilire i necessari, giusti equilibri a tutela degli agenti”.
La Redazione

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700