Menu
     CONTRATTO BASE RCAUTO, LO SNA CONTRO GLI ENNESIMI ADEMPIMENTI BUROCRATICI     JEFF BEZOS (AMAZON) E' L'UOMO PIU' RICCO DEL MONDO, SEGUONO ELON MUSK E BILL GATES     ECONOMIA, STOP SCADENZE FISCALI FINO AD APRILE 2021 PER CHI HA SUBITO FORTI PERDITE     COVID-19, IN GERMANIA SUPERATO IL MILIONE DI INFETTATI     ASSICURAZIONI: PROGETTO ANTI-FRODE ANIA, L'ANTITRUST APRE ISTRUTTORIA     COMMISSARIO ARCURI, L'APP IMMUNI NON HA DATO GLI ESITI SPERATI     SPREAD ANCORA SUI MINIMI DAL 2018 GRAZIE AGLI INTERVENTI DELLA BCE     SNA COSTITUISCE LA COMMISSIONE NAZIONALE DI SOLIDARIETA' PER GLI AGENTI DI ASSICURAZIONE IN DIFFICOLTA'     AUTHORITY APRE ISTRUTTORIA NEI CONFRONTI DI RBM SALUTE E PREVIMEDICAL PER PRATICHE COMMERCIALI SCORRETTE

Ultimo confronto sul Contratto base Rcauto, lo Sna al tavolo del Ministero dello Sviluppo economico per il modello elettronico In evidenza

Ultimo confronto sul Contratto base Rcauto, lo Sna al tavolo del Ministero dello Sviluppo economico per il modello elettronico

MILANO - Si è riunito oggi (16 novembre, ndr) il tavolo presso il Ministero per lo Sviluppo Economico (MI.SE) sul nuovo modello elettronico che concretizza il contratto base Rcauto. Al tavolo ha partecipato una nutrita delegazione Sna composta dal Vicepresidente vicario Elena Dragoni e dai colleghi Graziano Piagnarelli, Carlo Colombo, Giacomo Castoldi, Roberto Grandi, Carlo Sperandeo, nonché dal consulente Domenico Fumagalli e dal Presidente nazionale Claudio Demozzi.
Si tratta probabilmente dell'ultimo confronto tra MI.SE., Ivass e Sna prima dell'entrata in vigore del modello elettronico e del sottostante contratto-base Rcauto. Il Sindacato, negli anni scorsi, ha formalizzato numerose osservazioni che solo in minima parte sono state acquisite. Tra le disposizioni che accompagnano il nuovo modello Rcauto vi è l'obbligo per gli Intermediari di comparare per il cliente il prezzo della Rcauto "base" per ogni compagnia rappresentata.
Per il Presidente nazionale Demozzi "si tratta di una norma della quale comprendiamo certamente il fine concorrenziale, ma critichiamo questo appesantimento a carico dei plurimandatari, ancora una volta messi in difficoltà, anziché essere avvantaggiati come spesso dicono di voler fare autorità e politica a favore dei consumatori".
Il contratto-base Rcauto risale al Decreto legge 18 ottobre 2012 n.179. In questi otto anni la posizione del Sindacato sul tema è variata in funzione delle mutate situazioni di mercato e delle criticità emerse in seguito all'attività dei canali alternativi che spesso si è concentrata proprio nel settore della Rcauto.
L'Ivass, nel corso della riunione, ha chiarito che "tutti gli Intermediari accreditati (senza distinzione di sezione RUI), avranno una propria area riservata nel sistema del nuovo Preventivatore-Ivass per svolgere una serie di attività connesse ai nuovi obblighi; l'accreditamento degli Intermediari al sistema, in una prima fase, avverrà a cura delle Imprese, comunicando altresì i rapporti orizzontali (libere collaborazioni)". Su questi punti la posizione del Sindacato è particolarmente critica e detta posizione è stata fatta presente, ancora una volta, in apertura del tavolo MI.SE.
La Redazione

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700