Menu
     IL 27 APRILE CONVOCATO L'86 COMITATO CENTRALE SNA     SLP ASSICURAZIONI SPA, ALLA PROPRIA RETE AGENZIALE PROVVIGIONI PARI AL 60% DEL PREMIO IMPONIBILE FINO AL 30 GIUGNO 2021     ISTAT, CRESCE ANCORA LA PROPENSIONE AL RISPARMIO DELLE FAMIGLIE ITALIANE     DECRETO SOSTEGNI, IL GOVERNO PREPARA IL BIS CON NUOVI CONTRIBUTI ALLE PARTITE IVA     E' LEGGE L'ASSEGNO UNICO PER I FIGLI DI ETA' INFERIORE AI 21 ANNI     ISTAT, CROLLO VERTICALE DEI CONSUMI NEL IV TRIMESTRE DEL 2020     PROGETTO 51 DI ALLIANZ, FORTE PREOCCUPAZIONE ANCHE DA PARTE DELLE ASSOCIAZIONI CONSUMERISTICHE

L’erba del vicino (non è la più verde) In evidenza

ROBERTO BIANCHI ROBERTO BIANCHI

♦ L’ultimo editoriale del 2020 fornisce l’occasione per esprimere una valutazione del lavoro svolto in tema di comunicazione in quest’anno terribile segnato indelebilmente dalla pandemia che ha duramente colpito tante famiglie italiane negli affetti più cari e nel contempo per guardare al futuro con il necessario ottimismo della volontà, anche quando il pessimismo della ragione tende a prendere il sopravvento.
Al riparo dal rischio di considerare l’erba del vicino più rigogliosa della nostra, come qualcuno si ostina a fare quand’anche non in malafede per lo meno per scarsa conoscenza della materia, mi sento di affermare che Snachannel ha svolto con successo il compito ad esso attribuito dall’Editore Sna. Di recente il nostro portale web ha infatti effettuato il simbolico giro di boa dei 10 milioni di accessi nei suoi quasi 7 anni di attività. Un numero di per sé molto significativo che diviene però straordinario se rapportato all’esiguo target di lettori che, compresi alcuni sporadici frequentatori appartenenti a mondi diversi da quello agenziale e qualche manager di compagnia particolarmente attento, non raggiunge le 20 mila unità.
D’altro canto l’attaccamento degli iscritti al Sindacato, anch’esso posto in discussione dai soliti disfattisti di professione, è stato confermato con evidenza innegabile dall’ampia partecipazione agli Stati Generali degli agenti di assicurazione, un evento che ha fatto registrare quasi 2 mila registrazioni nonostante la notizia dell’evento sia stata diramata con soli tre giorni lavorativi di anticipo. Se a questo si aggiunge lo storico risultato in termini di partecipanti che hanno preso parte al recente Congresso nazionale Sna svoltosi per la prima volta on line e la percentuale plebiscitaria di consensi riservata alla riconferma di Claudio Demozzi alla presidenza, verrebbe da chiedere a coloro che farneticano sulla divisione della categoria di che cosa stanno parlando e quali siano i reali obiettivi che si nascondono dietro le loro prese di distanza.
Ma per tornare alla comunicazione, ritengo di poter affermare che il lavoro mio personale, del Gdl comunicazione, recentemente rinnovato con l’innesto di colleghi di elevato profilo sindacale e di Luigi Giorgetti della Wbc Europa il quale fornisce un contributo tecnico di non poco valore. abbia dato frutti apprezzabili anche nella redazione del nostro house organ L’Agente di Assicurazione, divenuto ormai un must per tutti i destinatari della rivista. Sarebbe utile ricordare allo sparuto gruppetto degli scettici maldicenti che, a proposito delle testate Sna, non stiamo parlando della “stampa di regime”, locuzione peraltro gravemente offensiva che non merita commenti data la sua rozzezza, ma della coraggiosa comunicazione ufficiale degli agenti, capace di una incisività politica della quale dovremmo andare decisamente più orgogliosi.
Ora si tratta di effettuare una scelta strategica proiettata verso il futuro: rincorrere il giornalismo specialista monopolizzato dai conglomerati assicurativo-finanziari che investono ogni anno cifre stellari in pubblicità condizionando pesantemente l’informazione assicurativa, o mantenere con i media esterni il consueto rapporto dialettico cercando di migliorarlo e investire su nuovi strumenti di comunicazione che si rivolgano a una platea più ampia di interlocutori, allo scopo di migliorare la visibilità del Sindacato agli occhi dell’opinione pubblica, delle istituzioni, dell’ambiente accademico, del mondo politico? L’argomento è complesso e non si risolve imboccando le scorciatoie suggerite dal desiderio istintivo e nel contempo poco razionale della novità, quanto piuttosto pianificando gli interventi attraverso un articolato programma di comunicazione integrata che preveda la copertura di tutti gli spazi possibili, con uno sforzo economico compatibile con le nostre finanze, capace però di produrre risultati verificabili. Esattamente come fatto finora, sia pure imprimendo un’accelerazione significativa volta a conquistare nel breve-medio periodo un migliore posizionamento nella strategia di lobbing messa in atto dal nostro gruppo dirigente.
Come vedete, tanti i temi in discussione che non intendo stipare in questo mio augurio di Buone Feste che rivolgo a voi e ai vostri cari, affinché il forzato isolamento cui siamo destinati nei prossimi giorni sia almeno utile a ricaricare le nostre batterie in vista del prossimo anno che tutti noi auspichiamo portatore della rinascita umana e sociale invocata da Papa Francesco, di cui la nostra collettività decadente mostra di avere un così urgente bisogno.
Roberto Bianchi

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700