Menu

Emergenza Covid-19, più tempo per restituire i prestiti fino a 30.000 euro garantiti dallo Stato. La Legge di Bilancio individua nuovi termini in favore di imprese ed autonomi In evidenza

IL MINISTRO ROBERTO GUALTIERI IL MINISTRO ROBERTO GUALTIERI

MILANO - Buone notizie in arrivo per imprese ed autonomi. Un emendamento entrato in sede di approvazione della Legge di Bilancio prevede che quanti hanno chiesto ed ottenuto prestiti con garanzia dello Stato fino a 30.000 euro possano rimborsare gli importi in 15 anni anziché in 10 anni (come inizialmente previsto). Anche le aziende o i professionisti che non avessero ancora richiesto il prestito avranno la possibilità di vedersi riconosciuto questo vantaggio temporale.
Secondo le rilevazioni al 30 novembre 2020, sono state oltre un milione le piccole e medie attività che hanno utilizzato la garanzia dello Stato al 100% per ottenere un finanziamento fino a 30 mila euro.
Gli effetti della nuova misura potranno essere riscontrati fin dalla prima rata di rimborso che risulterà più contenuta rispetto a quella dei piani di rientro inizialmente calcolati. Resta, inoltre, confermato il termine dei 24 mesi di pre-ammortamento.
Come si evince dal testo della Legge di Bilancio, i fruitori sono le pmi e le persone fisiche esercenti attività di impresa, di arti o professioni, di associazioni professionali e di società tra professionisti, nonché di persone fisiche esercenti attività finanziarie e assicurative di cui alla sezione K del codice Ateco. Requisito prioritario è che l'attività sia stata danneggiata dall'emergenza Covid-19: per dimostrare ciò, come si ricorderà, occorre una semplice autocertificazione.
Infine, un passaggio importante della nuova norma è quello con il quale il Legislatore ha inteso scongiurare furbesche iniziative poste in essere da alcune banche nei confronti della clientela più esposta o in difficoltà. In sostanza, si prevede ora espressamente che la garanzia dello Stato venga rilasciata a fronte di nuovi finanziamenti e che le risorse elargite debbano riguardare solo prestiti aggiuntivi. Tali finanziamenti non potranno essere utilizzati, dunque, per ripianare eventuali posizioni pregresse debitorie nei confronti dell'istituto di credito.
Luigi Giorgetti

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700