Menu

La neo costituita Commissione Nazionale di Solidarietà Sna affidata a Filippo Guttadauro La Blasca, collega fra i più noti e apprezzati del Sindacato In evidenza

La neo costituita Commissione Nazionale di Solidarietà Sna affidata a Filippo Guttadauro La Blasca, collega fra i più noti e apprezzati del Sindacato

MILANO - La scelta dell'Esecutivo Nazionale Sna circa il collega al quale affidare il coordinamento della neo costituita Commissione Nazionale di Solidarietà, è caduta su Filippo Guttadauro La Blasca, dal 1984 nel settore assicurativo, oggi pensionato, da sempre un pilastro del Sindacato. Meritano una citazione i suoi studi e i suoi scritti sugli aspetti contrattualistici dei dipendenti delle agenzie, alle assicurazioni dei piccoli Comuni, fino al più recente "Manuale per l’Agente di Assicurazioni".
Per questa sua grandissima competenza e serietà, per essere un esempio da mostrare alle nuove generazioni di intermediari assicurativi, è stato fortemente coinvolto dal Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi e da tutto l'EN per un importante progetto dedicato alla solidarietà nei confronti di tutti gli agenti che si trovano o si dovessero trovare in grave crisi economica.
Di seguito riportiamo un breve stralcio dell'intervista che verrà pubblicata in versione integrale nel prossimo numero de L’Agente di Assicurazione attualmente in fase di composizione.
Signor Guttadauro, quali sono state le motivazioni che hanno indotto l’Esecutivo Nazionale Sna alla creazione della Commissione Solidarietà?
Mi permetta di aprire questa intervista, prima ringraziando l’Esecutivo Nazionale Sna e il Presidente nazionale Claudio Demozzi che hanno voluto coinvolgermi in questo delicato e importante ruolo. Ritengo che la motivazione di fondo sia lo spirito solidaristico che anima il Presidente Demozzi e che coinvolge tutto l’Esecutivo Nazionale, ma anche l'adesione ai grandi valori universali che i padri fondatori di Sna hanno fatto propri quando, ormai 101 anni fa, hanno realizzato un'associazione di categoria degli agenti di assicurazione. Da qui nasce la volontà, si noti uno dei primi atti formalizzati dal nuovo Esecutivo Nazionale, di istituire questa commissione, dedicata a iniziative solidaristiche nei confronti di colleghi iscritti, che si trovano in situazioni di estrema difficoltà economica.
Perché dal suo punto di vista un'associazione di categoria dovrebbe sentire la necessità di porgere una mano di aiuto ai colleghi iscritti che versano in una condizione di grave difficoltà?
Secondo Papa Bergoglio, una società merita la qualifica di "civile" se sviluppa gli anticorpi contro la cultura dello scarto; se riconosce il valore intangibile della vita umana; se la solidarietà è fattivamente praticata e salvaguardata come fondamento della convivenza. Sono partito da questa considerazione, che condivido nella forma più laica, per affermare che non solo la società ma anche, nel proprio piccolo, l’organizzazione di rappresentanza cui ognuno di noi aderisce, dovrebbe rinchiudere in sé questi valori a favore di tutti e in primis degli aderenti.
Antonio Mauro Mura

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700