Menu

Aumentano le pratiche scorrette da parte di call e contact center, anche per questo gli assicurati preferiscono gli agenti In evidenza

Aumentano le pratiche scorrette da parte di call e contact center, anche per questo gli assicurati preferiscono gli agenti

MILANO - Dai risultati raccolti durante il primo mese di attività del Decalogo per i Consumatori, appare evidente che la quasi totalità (86,5%) delle lamentele pervenute dai cittadini riguarda call e contact center non iscritti al ROC. Ciò denota, affermano Assicontact e OIC, come sia largamente diffusa la tendenza degli operatori a non rispettare le regole minime poste a tutela dei consumatori, tanto che le segnalazioni riguardanti i contatti di telemarketing molesto rientranti nella definizione di “pratica scorretta” risultano incrementati del 7%.
Ancora una volta molte delle pratiche commerciali dirette alternative al face to face, che puntano cioè sulla disintermediazione, dimostrano di fornire più svantaggi che vantaggi all’utente e non stupisca pertanto la preferenza espressa dal cliente a favore del rapporto personale che, nel settore assicurativo, rimane largamente il più apprezzato dagli assicurati.
Roberto Bianchi

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700