Menu
     IL 27 APRILE CONVOCATO L'86 COMITATO CENTRALE SNA     SLP ASSICURAZIONI SPA, ALLA PROPRIA RETE AGENZIALE PROVVIGIONI PARI AL 60% DEL PREMIO IMPONIBILE FINO AL 30 GIUGNO 2021     ISTAT, CRESCE ANCORA LA PROPENSIONE AL RISPARMIO DELLE FAMIGLIE ITALIANE     DECRETO SOSTEGNI, IL GOVERNO PREPARA IL BIS CON NUOVI CONTRIBUTI ALLE PARTITE IVA     E' LEGGE L'ASSEGNO UNICO PER I FIGLI DI ETA' INFERIORE AI 21 ANNI     ISTAT, CROLLO VERTICALE DEI CONSUMI NEL IV TRIMESTRE DEL 2020     PROGETTO 51 DI ALLIANZ, FORTE PREOCCUPAZIONE ANCHE DA PARTE DELLE ASSOCIAZIONI CONSUMERISTICHE

L'Ivass lancia "Mystery Shopping", operazione di controllo in incognito nei confronti delle agenzie di assicurazione. Demozzi (Sna): Iniziativa da Stato di Polizia In evidenza

L'Ivass lancia "Mystery Shopping", operazione di controllo in incognito nei confronti delle agenzie di assicurazione. Demozzi (Sna): Iniziativa da Stato di Polizia

MILANO - Certamente in piena pandemia non si sentiva il bisogno di iniziative come il Mystery Shopping Ivass, una nuova modalità operativa di controllo ideata dall'Istituto di vigilanza. Di cosa si tratta? In una nota ufficiale l'Ivass ricorda che sono "partite a marzo le prime visite dei cosiddetti 'mystery shoppers', vale a dire operatori specializzati che lavorano in incognito al fine di verificare dal vivo le concrete modalità di vendita delle polizze assicurative da parte degli intermediari". Al momento si tratta di sopralluoghi sperimentali, verifiche che "riguarderanno non solo agenzie di assicurazione, ma anche banche, sportelli postali e vendite on line".
Il progetto mystery shopping è "in via di sviluppo - ricorda l'Ivass - ed è stato realizzato con il supporto di un consulente e di EIOPA (l’Autorità europea di vigilanza sulle assicurazioni); è stato finanziato dal Programma dell’Unione Europea di supporto alle riforme strutturali ed ha l’obiettivo di fornire al supervisore nuovi strumenti e metodologie per l’esercizio dell’attività di vigilanza sulla condotta di mercato che gli intermediari tengono nei confronti gli assicurati".
"L'Ivass davvero ritiene opportuno investire risorse, addirittura europee, - sottolinea il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi - per agire in incognito con visite in agenzia? Alla ricerca, magari, di cattive condotte di mercato che gli intermediari dovrebbero tenere nei confronti degli assicurati? Si tratta, a mio modesto avviso, di un’azione da Stato di Polizia, non certo leale e trasparente nei confronti dei soggetti vigilati. Iniziative irrispettose dei buoni rapporti che per anni hanno contraddistinto la categoria agenziale con l’Organo di vigilanza. Non ci nascondiamo ai controlli ed alle verifiche - prosegue Demozzi - ma contestiamo decisamente questa nuova metodologia che Ivass intende introdurre in Italia e che lascia stupefatti".
Luigi Giorgetti

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700