Menu

Attenti alla privacy, piovono multe salate e denunce! Demozzi (Sna): Rispettare la riservatezza dei dati dei clienti è sinonimo di educazione e di civiltà In evidenza

Attenti alla privacy, piovono multe salate e denunce! Demozzi (Sna): Rispettare la riservatezza dei dati dei clienti è sinonimo di educazione e di civiltà

MILANO - Le multe alle aziende, per violazione del GDPR, si avvicinerebbero ai 300 milioni di euro dalla data di entrata in vigore (maggio 2018) ad oggi, secondo una statistica Atlas VPN utilizzando i dati GDPR Enforcement Tracker. La sanzione più pesante, pari a 50 milioni di euro, è quella comminata dal CNIL (l’Authority francese) a Google, per mancanza di trasparenza nelle sue politiche di consenso. Nell’elenco delle società multate non mancano note aziende italiani quali Tim e Eni Gas e Luce, rispettivamente con 27,8 milioni di euro e 8,5 milioni di euro.
Nota dolente e preoccupante: l’Italia risulta al primo posto per totale di sanzioni comminate a seguito di violazioni al GDPR negli ultimi tre anni, con 76,3 milioni di euro di sanzioni. La Francia segue con 54,7 milioni di euro. La Germania è la terza nazione con un totale di 49 milioni di euro, a ruota il Regno Unito con 44 milioni di euro.
Il fenomeno non riguarda unicamente le grandi aziende. Purtroppo abbiamo casi di singoli professionisti, nella fattispecie Agenti di assicurazione, che sono stati denunciati per violazione della privacy e che devono ora affrontare complesse vicende giudiziarie. In un caso l’agente ha perso la causa civile ed è stato condannato a risarcire la persona danneggiata, della quale ha violato la privacy, rimborsando altresì le spese legali.
“Dobbiamo imparare a rispettare la riservatezza, l’onorabilità, la privacy degli altri, - ha commentato il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi - non solo per non incorrere nelle pesanti sanzioni previste dalla legge, ma anche per questione di civiltà e di educazione. Inoltre, trattando da titolari i dati dei nostri clienti, dobbiamo imparare ad operare con la massima attenzione in questo delicato ambito professionale e personale”.
La Redazione

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700