Menu

Sna e Uca Assicurazione concordano le modifiche alla lettera mandato, un esempio concreto di relazioni industriali virtuose e paritetiche In evidenza

DA SX, BETTY FERRARO E ALFREDO PENNA DA SX, BETTY FERRARO E ALFREDO PENNA

MILANO - Nei mesi scorsi gli agenti che operano con Uca Assicurazione, oltre mille distribuiti su tutto il territorio nazionale, avevano ricevuto il testo di un nuovo contratto di agenzia che avrebbero dovuto sottoscrivere in sostituzione di quello in corso. In assenza di un Gaa che potesse intrattenere con la compagnia un confronto sui contenuti, la Commissione Mandati agenziali e Accordi integrativi, la cui delega è stata affidata all’attivissima collega Betty Ferraro, componente dell’Esecutivo Nazionale Sna, si è messa in moto allo scopo di richiedere le modifiche considerate necessarie.
“Nei primi mesi dell’anno abbiamo ricevuto numerose richieste di delucidazioni in merito alla richiesta di Uca di sottoscrizione di un nuovo mandato – ci ha riferito la collega Ferraro - le stesse erano pervenute tanto da sezioni provinciali e soprattutto da singoli agenti”. A seguito di ciò il Sindacato ha deciso di interfacciarsi direttamente con la direzione di Uca, organizzando “un incontro tra la sottoscritta, in rappresentanza della Commissione che presiedo – ha aggiunto Betty Ferraro - con la presenza di Andrea Bonfanti direttore di Sna, oltreché di Domenico Fumagalli e dell’avv. Pasquale Santoro in veste di consulenti, mentre per Uca erano presenti il direttore generale Alfredo Penna e il responsabile Ufficio formazione Pierlorenzo Costa, accompagnati dall’avv. Rudi Floreani in qualità di consulente”.
L’attività della Commissione si è svolta nel mese di marzo ed è giunta, dopo il fattivo confronto con la Direzione di Uca, che si è dimostrata disponibile a recepire le giuste istanze espresse da Sna relativamente ai quattro articoli segnalati, al risultato di concordare un nuovo testo di recente sottoposto alla firma degli agenti interessati.
“L’attività della Commissione ha prodotto un importante risultato concreto, esempio raro sul mercato assicurativo di confronto costruttivo con una compagnia, dal momento che le nostre argomentazione supportate in modo efficiente ed efficace dalla consulenza dell’avvocato Santoro, hanno prodotto la riedizione dei quattro articoli inseriti nel nuovo mandato, così come da nostre indicazioni”, ha concluso la collega Betty Ferraro.
Lo stesso Alfredo Penna ha precisato di voler evidenziare, nel testo della nuova appendice al mandato, o in altra nota ufficiale, l’ottimo lavoro di squadra svolto dai partecipanti al tavolo di confronto, grazie alla disponibilità riservata da Uca all’istituzione Sna e al rispetto del rapporto agente/compagnia, ma anche in virtù della competenza dimostrata dalla delegazione sindacale nel corso dell’intera trattativa“.  
Di conseguenza, il parere della Commissione Accordi e Mandati è risultato favorevole alla sottoscrizione della “nuova” versione del mandato, in quanto gli artt. 2, 3.2, 6 e 13.5 recepiscono pienamente i disposti delle Normative di settore secondo l’interpretazione convenuta con il Sindacato.
Roberto Bianchi

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700