Menu

Caso Italia, mercato sempre più ristretto. Scendono a 96 le compagnie con sede nel Bel Paese. Demozzi (Sna): rischio instabilità delle relazioni industriali In evidenza

Caso Italia, mercato sempre più ristretto. Scendono a 96 le compagnie con sede nel Bel Paese. Demozzi (Sna): rischio instabilità delle relazioni industriali

MILANO - Secondo gli ultimi dati Ania, le imprese di assicurazioni operanti nel nostro Paese sono 210 (dato riferito all’anno 2020, ndr). L’anno precedente il mercato aveva segnato il record negativo con 216 imprese. Il continuo calo delle compagnie italiane, aventi cioè sede legale in Italia, appare inarrestabile: nel 2020 il computo ha visto ridursi il numero da 98 a 96. Le imprese assicuratrici rappresentanze di compagnie estere sono diminuite, anch’esse, da 118 (anno 2019) a 114 (anno 2020). Di esse, la quasi totalità è comunitaria (111).
Stando ai dati Ania, le compagnie straniere operanti in Italia in regime di LPS (libera prestazione di servizi), cioè prive di stabile organizzazione sul territorio nazionale, sarebbero quasi mille. Dato ancora meno confortante è che 30 compagnie esercitano esclusivamente i rami vita (più 25 rappresentanze di imprese estere), 53 esclusivamente i rami danni (più 71 rappresentanze); 13 compagnie svolgono l’attività sia vita che danni (più 9 rappresentanze); 6 rappresentanze estere esercitano esclusivamente la riassicurazione.
Delle 210 compagnie che operano in Italia, 142 sono associate ad Ania (delle quali 13 in LPS), con un tasso di rappresentatività che sfiora il 70% (per numero di imprese iscritte). Tasso che, naturalmente, scende al 12% se si rapporta il numero delle imprese iscritte a quello delle compagnie che operano nel nostro Paese, ricomprendendo l’attività in libera prestazione di servizi.
Il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi, a commento dei dati, ha chiarito che “l’autorevolezza, la forza negoziale e la storicità dell’Ania non sono in discussione; tuttavia sarà il caso di considerare a fondo quanto sia opportuno, anche dal punto di vista dell’Associazione delle imprese, appoggiare le iniziative legislative tendenti a riconoscere forza di legge all’Accordo Nazionale (ANA), per evitare possibili scenari futuri eccessivamente instabili ed incerti sul fronte delle relazioni industriali e della stabilità delle reti distributive”.
La Redazione

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700