Menu

Roe delle assicurazioni al 14,5% nei Rami Danni. Demozzi (Sna): L'Ania ascolti il grido di sofferenza che sale dal fronte agenziale In evidenza

Roe delle assicurazioni al 14,5% nei Rami Danni. Demozzi (Sna): L'Ania ascolti il grido di sofferenza che sale dal fronte agenziale

MILANO - Secondo i dati pubblicati dall’Associazione delle imprese assicuratrici italiane (Ania), il Roe (Return on Equity, uno dei principali indicatori di redditività) dell’industria assicurativa nel nostro Paese, nel 2020, è stato del 14,5% nei Rami danni (10,2% nell’anno 2019) e del 12,8% nei Rami vita (17% nell’anno 2019).
Il Roe nei Rami danni è risultato ulteriormente in crescita, di oltre 4 punti percentuali rispetto all’anno precedente, grazie al miglioramento della redditività della gestione propria (assicurativa) e per la riduzione dell’imposizione fiscale sugli utili, passata quest’ultima dal 22% al 20%. Il miglioramento della gestione assicurativa, che nel 2020 ha raggiunto il valore massimo nel periodo temporale analizzato, è dovuto principalmente alla contrazione dell’onere dei sinistri, conseguenza dei blocchi alla circolazione dei vari lockdown connessi della pandemia da Covid-19.
“in questo periodo così difficile per le reti agenziali e per buona parte dei lavoratori - ha commentato il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi - le compagnie assicurative continuano a macinare utili elevati, con tassi di redditività superiori alle attese che permetterebbero senza dubbio, alle mandanti, di intervenire con contributi a fondo perduto a beneficio degli agenti. Purtroppo però di simili contributi non si vede traccia. E’ intollerabile che le imprese assicuratrici non condividano, con gli agenti, almeno una minima parte di tali extra-utili ed il silenzio di alcuni presidenti di Gruppo Agenti su questo terreno è sintomatico di un grave, pericoloso disinteresse dei manager delle compagnie alla sopravvivenza delle agenzie. Disinteresse - prosegue Demozzi - che rischia di essere riscontrato anche al Tavolo Ania di negoziazione per il rinnovo dell’Accordo Nazionale Agenti Imprese 2003, scaduto ormai da troppi anni. Ci auguriamo che il grido di sofferenza degli agenti sia percepito almeno dall’Associazione delle compagnie, che dunque sia disponibile ad imprimere un’accelerazione alla trattativa per il rinnovo dell’ANA2003”.
La Redazione

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700