Menu

Accesso con Green Pass nelle agenzie di assicurazione, lo Sna chiede chiarimenti e rassicurazioni a Ministero dello Sviluppo Economico e Dicastero della Salute In evidenza

CLAUDIO DEMOZZI CLAUDIO DEMOZZI

MILANO - In ordine alla spinosa questione degli accessi nelle agenzie di assicurazione da parte della clientela in questo frangente caratterizzato dalla recrudescenza del Covid, il Sindacato nazionale agenti ha trasmesso - a firma del Presidente nazionale Claudio Demozzi -  una missiva al Dicastero dello sviluppo economico e a quello della Salute.
"Il Sindacato nazionale agenti, la storica e più rappresentativa Associazione sindacale degli agenti di assicurazione professionisti con diecimila iscritti (le agenzie assicurative in Italia sono circa 13 mila) - si legge nella lettera - nell’interesse dei propri associati (ai quali fanno riferimento quasi 40 mila lavoratori dipendenti e circa 200 mila collaboratori autonomi), evidenzia che l’art. 3, comma 1 del Dl. n 1 del 7.1.2022 (nella parte in cui ha integrato l’art. 9 bis del Dl. 22.4.2021 n. 52 convertito nella Legge 17 giugno 2021 n.87), che prevede l’obbligo di Green Pass base per l’accesso ai servizi postali, bancari e finanziari e attività commerciali, fatti salvi quelli necessari per assicurare il soddisfacimento di esigenze essenziali e primarie della persona, non contiene alcun riferimento alle attività assicurative.
Pertanto, le agenzie di assicurazione, che certamente svolgono un servizio sociale  essenziale, almeno per tutto quanto attinente all’assicurazione della responsabilità civile auto (Rcauto) obbligatoria per legge (ivi incluse le attività relative alla raccolta delle denunce di sinistro e della connessa documentazione), sembrerebbero escluse dal predetto provvedimento e ciò consentirebbe la prosecuzione delle normali attività svolte nelle agenzie, ovviamente con il doveroso rispetto dei presidi sanitari e del distanziamento sociale, senza necessità di verifica del Green Pass base degli utenti che accedono ai locali agenziali.
Tuttavia - prosegue Demozzi - lo scrivente Sindacato ritiene opportuno chiedere sul punto agli Enti in indirizzo (Mi.S.E. e Ministero della Salute) una espressa rassicurazione sul punto, con il relativo chiarimento di carattere applicativo circa la predetta disposizione dell’art. 3 del D L n1 del 7.1.2022, al fine di fornire ai propri associati la più corretta informazione in ordine ai comportamenti da tenere. Nell’attesa di ricevere l’auspicato sollecito riscontro, abbiamo informato la categoria agenziale di quanto sopra esposto e nel caso di assenza di specifico chiarimento in ordine alla necessità di green-pass per l’accesso, da parte dell’utenza, ai locali delle agenzie assicurative, rimarremo fermi nella suddetta interpretazione applicativa (esclusione dell’obbligo di verifica)".
Il Sindacato conclude la missiva "rimanendo a disposizione per ogni approfondimento e per un eventuale interlocuzione sull’argomento".
Luigi Giorgetti

Torna in alto

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700