Menu
NOTIZIARIO SNA

NOTIZIARIO SNA

Festa per i 100 anni di Sna a Torino organizzata dalla locale sezione Provinciale. Oltre 200 agenti partecipanti in un clima conviviale

MILANO - In occasione dei 100 anni di vita di Sna si è svolto a Torino un prestigioso evento che ha inteso rinsaldare fortemente il legame tra gli agenti sul territorio. Nella splendida cornice di Villa Sassi, oltre 200 colleghi, diversi dei quali non iscritti al Sindacato, si son dati appuntamento per una speciale giornata convegnistica e di festeggiamento. La presenza del Presidente Nazionale Sna Claudio Demozzi e del Presidente del Fonage Francesco Libutti ha stimolato l'attenzione della platea evidenziando l'importanza della coesione nella nostra categoria e tutti i traguardi che con fatica sono stati raggiunti.
Molto apprezzato l'intervento del Presidente della sezione Provinciale torinese Michelangelo Negro che si è soffermato con un focus sulla storia della Sna sin dagli albori, mettendo in risalto l’identità degli agenti nei diversi periodi storici e ricordando i risultati ottenuti dall’associazione. All'ottima cena nel magnifico salone d’oriente di Villa Sassi ha fatto seguito lo spettacolo del comico torinese Beppe Braida ed un brindisi finale con una scintillante torta. Volti sorridenti e momenti di condivisione hanno caratterizzato la piacevole serata trascorsa in allegria.
La Redazione




Leggi tutto...

Entusiasmo nel gruppo dirigente della neo costituita sezione Provinciale Sna di Terni. Soddisfazione del Presidente Gianluca Gambini

MILANO - Si è svolta il 17 giugno scorso, presso Vall’Antica Resort & Spa di Sangemini (Terni), la prima Assemblea della sezione Provinciale Sna di Terni ricostituitasi appena due settimane fa grazie al lavoro di raccordo svolto dalla Commissaria pro tempore Elena Dragoni, Vice presidente vicario del Sindacato. Grande l’entusiasmo dimostrato dai partecipanti che si sono detti pronti a fornire la massima diffusione alle tesi sindacali e ad affrontare la difficile sfida di conquistare la fiducia dei tanti colleghi che ancora si sentono lontani dallo Sna.
In particolare il nuovo gruppo dirigente si prefigge di organizzare, possibilmente nel quadro delle manifestazioni dedicate al centenario di Sna, un convegno aperto a iscritti e non iscritti sui temi di maggiore rilevanza come la Idd, il disegno di legge sulla figura professionale dell’agente di assicurazione, la titolarità dei dati della clientela, il contratto di lavoro dei dipendenti di agenzia Sna-Confsal 2018 e il collegato welfare integrativo, la digitalizzazione autonoma delle agenzie. Alla riunione era presente il Coordinatore regionale dell’Umbria Alberto Angelucci il quale ha manifestato il proprio compiacimento per la creazione della sezione in una città di grande tradizione sindacale come Terni e ha espresso pieno sostegno personale alle attività che saranno intraprese allo scopo di aumentare la penetrazione sindacale nell’area ternana.
Il neo Presidente provinciale Sna Gianluca Gambini al termine dell’evento ha dichiarato: ”Confido sulle potenzialità della nostra squadra e sono fiducioso di riuscire nell’intento di incrementare il numero degli iscritti riportandolo in linea con le medie nazionali. Il programma esposto oggi - ha aggiunto Gambini - consentirà anche ai colleghi più distratti di cogliere l’importanza dell’adesione allo Sna, l’unica rappresentanza collettiva generalista che tutela concretamente gli interessi degli agenti. Il compito non è facile da svolgere, vista anche la disaffezione espressa dagli italiani verso i corpi intermedi della società democratica, ma abbiamo il vantaggio di poter contare sul continuo stimolo ideale proveniente dagli Organismi centrali”.
Durante la cena sociale i lavori hanno avuto una coda costituita dalla conference call con il Presidente Nazionale Sna Claudio Demozzi, con i Presidenti provinciali abruzzesi e con il Coordinatore della Regione Abruzzo durante la quale i gruppi dirigenti si sono scambiati l’impegno di mettere a comune denominatore le reciproche esperienze e di dare vita a momenti di approfondimento comune.
Roberto Bianchi

Leggi tutto...

Pisana Liberati (membro dell'EN Sna e Presidente della sezione Provinciale di Fermo) nominata Vicesindaco della città di Falerone

MILANO - Pisana Liberati, membro dell'Esecutivo Nazionale Sna e Presidente della sezione Provinciale di Fermo del Sindacato, è stata eletta alle recenti elezioni amministrative nel Comune di Falerone (Fermo) nella lista civica più votata con oltre l'85% dei consensi. In queste ore si apprende della nomina della stessa Pisana Liberati a Vicesindaco della cittadina marchigiana. "Da oggi - scrive complimentandosi il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi - una componente dell’Esecutivo Nazionale del nostro Sindacato è chiamata anche ad amministrare la cosa pubblica per conto dei suoi concittadini. Si tratta di un importante riconoscimento del valore della persona, ma soprattutto del suo impegno sindacale, sociale e civile al fianco degli agenti assicurativi ma non solo. Evidentemente la scuola Sna - conclude Demozzi - è in grado di produrre frutti che vanno oltre il confine dei soli interessi di una categoria professionale".
"Fare parte attiva dell'amministrazione di un paese - sottolinea Pisana Liberati - è un onere e un onore. Ciò comporta mettere a disposizione dei cittadini le proprie capacità e le proprie competenze. In questo senso cercherò di portare a Falerone idee e progetti innovativi, nel rispetto di una storia millenaria. Le origini del centro - Falerio Picenus - risalgono infatti al 29 a.C.".
Luigi Giorgetti

Leggi tutto...

Inps, Codici all’interno del flusso Uniemens: modifiche dal periodo di paga luglio 2019. Demozzi (Sna): ora vedremo chi è maggiormente rappresentativo fra noi e Anapa

MILANO - Con il messaggio numero 2259 del 14 giugno u.s. - a firma del Direttore generale Gabriella Di Michele - l'Inps informa di aver apportato, con decorrenza dal periodo di paga Luglio 2019, modifiche ai Codici dell’elemento <CodiceContratto> di <DenunciaIndividuale> del flusso di denuncia Uniemens. Per quanto concerne  i dipendenti dalle agenzie di assicurazione in gestione libera – SNA il codice è il 371.
Secondo il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi "l'adozione di questo nuovo codice Inps sarà fondamentale al fine del conteggio in termini di rappresentatività. Potremmo presto mettere una pietra tombale sulla diatriba che ci antepone al Ccnl di Anapa/Triplice". Il Sindacato invita, dunque, tutti gli agenti a verificare di persona, con il supporto del proprio consulente, l'applicazione del nuovo codice Inps (371 per il Ccnl Sna/Consal) nel modello DM10 che - è bene ricordare - va compilato dal datore di lavoro per dichiarare all'Inps le retribuzioni mensili corrisposte ai dipendenti, i contributi dovuti e l'eventuale conguaglio delle prestazioni anticipate per conto dell'Istituto, delle agevolazioni e degli sgravi.
Luigi Giorgetti

Leggi tutto...

Mandato Unico Generali, il Sindacato evidenzia gravi criticità. Lo Sna invita tutti i Gruppi Aziendali Agenti ad un confronto urgente

MILANO - In queste ore il Sindacato nazionale agenti ha trasmesso a tutti i Gruppi Aziendali Generali un invito ufficiale per un confronto urgente. "Avendo ricevuto dal GAAT - scrive il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi - la documentazione riguardante il nuovo 'Mandato Unico Generali' ai sensi dell'art. 16 Statuto Sna, ed avendo rilevato alcune gravi anomalie potenzialmente tali da arrecare nocumento agli agenti Generali ed alla categoria agenziale, riteniamo opportuno invitarvi tutti ad una riunione per un sereno ed approfondito confronto, anche in vista del vostro prossimo impegno con l'impresa".
L'appuntamento viene fissato per il giorno 25 giugno presso l'Airhotel di Linate (Milano) al termine dei lavori del Comitato dei Presidenti di GAA (ore 15,00 circa). Il Sindacato sarà rappresentato dal Presidente nazionale Claudio Demozzi, dal Vicepresidente nazionale Corrado Di Marino, dai membri dell'EN Giuseppe Rapa e Andrea Lucarelli, dal Presidente Comitato GAA aderenti al Sindacato Dario Piana e dal suo Vicepresidente Salvatore Palma.
Luigi Giorgetti

Leggi tutto...

Interrogazione parlamentare del Sen. Andrea de Bertoldi: l’intermediazione professionale è la strada per fermare le truffe assicurative. Grande apprezzamento di Sna

MILANO - Il Sindacato nazionale agenti di assicurazione ha espresso grande apprezzamento per l’interrogazione parlamentare che il sen. Andrea de Bertoldi (FdI) ha sottoposto in sede parlamentare, chiedendo il divieto della distribuzione di polizze sul web per arginare il fenomeno delle truffe assicurative. Secondo l'esponente politico di Fratelli d'Italia “Attualmente operatori senza scrupoli, incuranti di leggi e regolamenti, riescono a truffare migliaia di consumatori, proponendo polizze assicurative a costi ribassati (che alla prova dei fatti si dimostrano poi inesistenti), operando dei veri e propri raggiri informatici; nella sostanza l’utente, che in buona fede acquista la polizza, ad esempio Rcauto, su internet, pagando il corrispettivo pattuito, subisce un danno economico rilevante, che spesso si concretizza nel sequestro del veicolo (che peraltro risulta sprovvisto di idonea copertura obbligatoria), in una pesante sanzione amministrativa e, addirittura (in caso di incidente con lesioni gravi), nell’esposizione dell’intero patrimonio personale del guidatore, causate dalle richieste risarcitorie della persona investita o dei suoi eredi”.
Nel nostro Paese, sottolinea de Bertoldi "il consumatore medio preferisce il rapporto personale diretto con l’intermediario professionista, in grado di guidarlo nella sottoscrizione di una polizza assicurativa spesso complessa, di difficile interpretazione e necessariamente da adattare alle specifiche esigenze di ciascun consumatore”.
Interviene il Presidente Nazionale Sna Claudio Demozzi: “Abbiamo accolto con grande soddisfazione la notizia che il sen. Andrea de Bertoldi abbia fatto riferimento ai dati raccolti dal nostro Centro Studi Sna nella sua interrogazione. Da tempo ribadiamo che, nonostante gli investimenti milionari delle compagnie nei canali distributivi alternativi, in Italia la vendita di polizze on line non supera il 3% mentre gli agenti continuano a detenere l’80% del mercato auto ed il 75% del non-auto. Questa è la dimostrazione che la consulenza professionale ha un valore intrinseco cui il consumatore non è disposto a rinunciare. La politica delle persone serie e coraggiose - conclude Demozzi - finalmente riscopre l’importanza e la centralità dei professionisti in carne ed ossa per la salvaguardia degli interessi dei consumatori; la vendita online di contratti complessi, come sono le polizze di assicurazione, è pericolosa sia per gli utenti che per l’affidabilità dell’intero settore assicurativo nazionale”.
La Redazione

Leggi tutto...

Rinnovo A.N.A. 2003, lo Sna invita i Presidente dei Gaa aderenti al Sindacato ad un summit urgente martedì 25 giugno a Linate (Milano)

MILANO - Con un invito ufficiale trasmesso ai Presidenti dei Gaa aderenti a Sna, il Sindacato nazionale agenti torna con forza sul delicato tema del rinnovo dell'A.N.A. 2003. "Come noto - si legge in una nota - il Sindacato nazionale agenti, ormai da tempo, intrattiene relazioni formali ed informali per giungere al riconoscimento del valore erga omnes dell'A.N.A. (meglio se sancito per Legge) e al il rinnovo dell'A.N.A. 2003 (meglio se nei termini di cui alla bozza di rinnovo inoltrata all'Ania nel dicembre scorso)".
L'Associazione delle imprese, fino ad ora, non si è espressa in merito alla piattaforma negoziale predisposta da Sna, limitandosi all'apertura di un tavolo di confronto su di una generica 'cornice contrattuale' che, "contrariamente a quanto da noi tutti auspicato, - scrive Sna - potrebbe aprire la strada alla contrattazione aziendale sui temi generalisti, con tutte le conseguenze facilmente immaginabili". Per questo motivo, annuncia il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi, "è stata fissata una specifica riunione d'urgenza martedì 25 giugno p.v. alle ore 10.00 presso Airhotel Linate". Parteciperanno, tra gli altri, il Presidente nazionale e l'EN Sna, il consulente Domenico Fumagalli ed il direttore Andrea Bonfanti, il sen. Andrea de Bertoldi (primo firmatario del DDL Agenti di assicurazione), il prof. Antonio Catricalà (già presidente AGCM "Antitrust") e l'avv. Gianluigi Malandrino".
Luigi Giorgetti

Leggi tutto...

Sna agli agenti mandatari HDI Assicurazioni: "Non firmate quell'incarico". Demozzi: si soffre la mancanza del Gaa

MILANO - Alcuni agenti iscritti Sna, mandatari della nota compagnia HDI Assicurazioni, hanno richiesto l'intervento del Sindacato per analizzare ed eventualmente contestare il documento, predisposto dall'impresa, sottoposto recentemente alla rete agenziale per la sottoscrizione. Si tratta, ancora una volta, del tema GDPR e del ruolo che l'agente intende assumere nel trattamento dei dati dei suoi clienti.
Per HDI gli agenti dovrebbero accettare di rivestire il ruolo di mero responsabile esterno del trattamento, che rimarrebbe dunque in capo alla compagnia, unica titolare e proprietaria della banca dati. Per Sna, come risaputo, si parte da posizioni diametralmente opposte, con il riconoscimento agli agenti del ruolo di titolare autonomo del trattamento dei dati dei clienti e con la raccomandazione ai medesimi di predisporre una propria banca dati agenziale, nel rispetto della normativa vigente.
Con il supporto dei maggiori esperti della materia, Sna ha trasmesso alla compagnia la lettera pubblicata in calce all'articolo, invitando gli agenti ad astenersi dal sottoscrivere il documento predisposto da HDI. Per il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi "si soffre l'assenza di un Gruppo agenti, la cui esistenza avrebbe permesso di chiarire ogni aspetto della questione con un unico interlocutore; ci auguriamo che anche in questa compagnia venga costituito presto un Gruppo aziendale agenti targato Sna, che contribuisca alla tutela dei diritti professionali dei colleghi".
La Redazione

Leggi tutto...

Torna operativa dopo 10 anni la sezione Provinciale Sna di Terni. Gianluca Gambini nuovo Presidente, Ricci e Garagnani suoi Vice

MILANO - Dopo Enna ecco tornare operativa anche la sezione Provinciale Sna di Terni. La linea politica del Sindacato piace e sta portando frutti sul territorio. A Sangemini (Terni) si è riunita oggi (4 giugno, ndr) l'Assemblea del neo sodalizio per procedere all'elezione dell'Esecutivo Provinciale. Gianluca Gambini è stato eletto Presidente, mentre Roberto Ricci e Maria Letizia Garagnani saranno i suoi Vice. A Federica Pinzaglia e Sara Benedetti il ruolo di segretari amministrativi.
Nell'Esecutivo entrano anche Massimo Marini, Fausto Fantozzi, Gabriele Fusi e Nazzareno Nini.
Soddisfazione è stata espressa a nome di tutto il Sindacato dalla Vice Presidente Vicaria nazionale Sna Elena Dragoni: "Dopo dieci anni finalmente torniamo a presidiare anche la provincia di Terni".
La Redazione

Leggi tutto...

Lina Caruso va in pensione dopo oltre 43 anni di lavoro trascorsi al Sindacato nazionale agenti

MILANO - Gioia e rimpianto sono i sentimenti che animano chi raggiunge il momento di andare in pensione. Non sfugge a questo conflitto di emozioni Lina Caruso, che dal 1° giugno si godrà la meritata pensione. A Lina, dopo 43 anni nel Sindacato, qualche lacrimuccia la concediamo, ma sappiamo che lascerà il posto a un sorriso perché la sua nuova esperienza sarà accompagnata dall’affetto e dalla gratitudine delle migliaia di agenti e dai suoi colleghi Sna, che hanno apprezzato la sua dedizione al lavoro e la sua disponibilità verso gli iscritti al Sindacato.
E per questo che con grande affetto ti auguriamo "Buona Pensione", Lina!
La Redazione

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700