Menu
REPERTORIO SINDACALE SNA

REPERTORIO SINDACALE SNA

Aby Broker sigla a Milano con Sna un accordo di sponsorizzazione su vasta scala. Sostegno alle attività del Sindacato sul territorio

MILANO - Dopo un cordiale colloquio tra il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi, il Presidente della società di servizi del Sindacato (Snas Srl) Paolo Soravia ed i rappresentanti di Aby Broker Alessandro Centonze (responsabile commerciale) e Michele Olivieri (amministratore delegato), lunedì u.s. è stato rinnovato l'accordo di partnership in base al quale Aby Broker sponsorizzerà numerosi eventi sul territorio, a favore degli agenti di assicurazione professionisti iscritti al Sindacato. Il Presidente Demozzi ha ringraziato l'avv. Olivieri per il rinnovato sostegno economico alle attività di Sna, ricordando come anche grazie agli ingenti investimenti effettuati il Sindacato sia riuscito a tutelare ed assistere, anche nell'anno appena concluso, migliaia di agenti ed a patrocinare centinaia di vertenze, giudiziarie e non.
"Altre associazioni minoritarie - ha affermato Demozzi - non hanno mai patrocinato alcuna vertenza giudiziaria contro una compagnia; Sna al contrario non si tira mai indietro e non trascura alcuno strumento per salvaguardare, tutelare gli interessi economici, professionali ed umani degli agenti. Per fare questo, servono risorse personali, serve generosità sindacale che certo non ci manca, ma servono anche risorse economiche. Ecco perché il supporto degli sponsor istituzionali per noi è importante".
La Redazione

Leggi tutto...

Il Sindacato nazionale agenti approda su Trentino Tv con un ciclo di trasmissioni per un contatto diretto con il pubblico

MILANO - Il Sindacato nazionale agenti approda su Trentino Tv per una serie di trasmissioni dedicate al mondo delle assicurazioni. Obiettivo: illustrare la situazione del mercato anche ai non addetti ai lavori, magari a quei consumatori spesso ammaliati da messaggi commerciali ingannevoli via web, talvolta incapaci di distinguere la professionalità dal prezzo, vittime loro stessi della ricerca a tutti i costi della polizza più vantaggiosa. Ospite fisso delle puntate il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi, accompagnato di volta in volta da personaggi del mondo delle associazioni, della politica, delle istituzioni.
Un ringraziamento sentito è stato espresso dallo stesso Demozzi a quanti hanno contribuito alla realizzazione di questo importante momento comunicativo. Si tratta in verità di un primo passo, pure importante, in direzione di un più ampio spettro di iniziative tese ad allargare la platea "vicina" al Sindacato.
Luigi Giorgetti

Leggi tutto...

Orario di lavoro estivo ridotto per i dipendenti delle agenzie che applicano il CCNL SNA 2018, raggiunto l'accordo sindacale

MILANO - Con una comunicazione, a firma congiunta del Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi e della Vicepresidente Vicaria Elena Dragoni, inviata ai Presidenti delle sezioni Provinciali e ai Coordinatori regionali del Sindacato nazionale agenti, viene annunciato l'accordo con le sigle Confsal-Fisals e Fesica-Confsal per la regolamentazione dell’orario di lavoro estivo ridotto per i dipendenti delle agenzie che applicano il CCNL SNA 2018.
"L’applicazione dell’orario estivo ridotto - si legge nella nota - è facoltativa e richiede la sottoscrizione di uno specifico accordo tra la rappresentanza territoriale di Sna e le summenzionate OO.SS.. Nel quadro di tale accordo, del quale alleghiamo il testo con campi compilabili, ciascuna agenzia che intenda applicare l’orario estivo su richiesta dei propri dipendenti dovrà inoltrare una comunicazione alla direzione territoriale Lavoro e all’EBISEP nazionale.
L’orario estivo ridotto è di 27 ore e 30 minuti settimanali e, generalmente, è distribuito su sei giorni settimanali con 5 giornate di 5 ore più una di 2 ore e 30 minuti, sebbene una diversa distribuzione dell’orario sia sempre possibile mediante accordo tra le parti. Può essere applicato dal primo lunedì di luglio per due mesi o, per quattro settimane, dal primo lunedì di agosto. L’applicazione dell’orario estivo ridotto nei mesi di luglio e agosto comporta l’utilizzo, a compensazione delle ore non lavorate, delle ore di ferie. In luogo della riduzione del periodo di ferie è possibile prevedere rientri, nel periodo da settembre a dicembre, nei limiti previsti dal CCNL, per un numero di ore equivalente".
I vertici Sna invitano infine tutti gli interessati a prendere attenta visione dei documenti che ciascun Presidente Provinciale dovrà completare con i propri dati ed inviare, sottoscrivendoli per competenza, a Sna ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  ) e in copia conoscenza ad EBISEP ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  ). A sua volta Sna farà pervenire il tutto alle OO.SS. firmatarie del CCNL.
Luigi Giorgetti

Leggi tutto...

Il Gruppo intermediari assicurativi Uniqa delibera l'iscrizione al Sindacato nazionale agenti. La nota del Presidente Claudio Tomiato

MILANO - Nuovo successo politico dello Sna. Il Gruppo intermediari assicurativi Uniqa ha deliberato l'iscrizione al Sindacato nazionale agenti. Un saluto e una breve riflessione è giunta in queste ore dal Presidente Gia Uniqa, Claudio Tomiato, a nome dell'intero Consiglio direttivo dell'associazione. Consiglio eletto lo scorso 16 giugno e composto, oltre che dal Presidente Tomiato, anche dal segretario Sergio Di Matteo, dalla Vicepresidente Irene Capozucca, dai componenti di Giunta, Roberto Morbinati e Michele Tescaro e dai componenti di Direttivo, Rosalba Barzanò, Nicola Di Virgilio, Stefano Pandolfo e Tullio Fornasa.
“Sono lieto - scrive Tomiato - che l’Associazione da me rappresentata sia entrata a far parte, come in precedenza avvenuto per l’Associazione dei nuovi nostri colleghi di Italiana Assicurazioni Spa, del Sindacato nazionale agenti e del relativo G.A.A. Sono sicuro che, solo attraverso una corretta integrazione delle specifiche competenze delle nostre realtà, sia possibile tutelare al meglio le esigenze dei colleghi che mi onoro di rappresentare. Spero che questo sia solo l’inizio di una durevole e utile collaborazione reciproca. Un cordiale saluto a tutti gli inscritti allo Sna e un ringraziamento al suo Presidente, Claudio Demozzi".
La Redazione

Leggi tutto...

Il Presidente nazionale Sna, Claudio Demozzi, aderisce al Fondo pensione agenti. Superato l'ostacolo statutario. Via libera dalla Covip

MILANO - “Finalmente ho potuto entrare nella grande comunità degli agenti di assicurazione iscritti al Fonage della categoria, grazie all’opportunità, in accordo tra Sna e Ania e con l’approvazione della Covip, dell’abolizione di quei vincoli di natura statutaria che, di fatto, impedivano, rendendola onerosissima, l’adesione di chi, come me, aveva cominciato l’attività di agente già da diversi anni”. Sono le parole del presidente Sna, Claudio Demozzi, che ha recentemente sottoscritto l’adesione al Fondo Pensione Agenti avvalendosi della possibilità di non versare i contributi calcolati dalla data di inizio dell’attività di agente, ma soltanto quelli a decorrere dall’anno di iscrizione.
La modifica statutaria che consente agli agenti con più anni di attività di aderire al Fondo senza dover versare i contributi arretrati - vincolo che, di fatto, non consentiva l’adesione se non a prezzo di un notevolissimo sacrificio economico - era stata approvata dall’Assemblea dei delegati al Fondo pensione nello scorso aprile e, nei mesi successivi, aveva ottenuto l’approvazione della Covip, insieme ad alcune altre modifiche statutarie.
L’adesione del Presidente nazionale Sna, come lui stesso ha sottolineato, non ha semplicemente il significato di avvantaggiarsi personalmente della partecipazione a una forma di previdenza a prestazione definita, particolarità riservata ormai a pochissime realtà previdenziali, ma è anche l’adempimento di un dovere di sostegno nei confronti dello strumento della previdenza complementare “che è in comproprietà e in cogestione tra agenti e compagnie e che sposa in maniera precisa le esigenze degli agenti di assicurazione. Il Fondo pensione agenti – ha proseguito Demozzi – rappresenta un valore per tutti, non soltanto perché frutto della partecipazione di colleghi appartenenti a una medesima categoria, ma perché esprime il grande valore di una solidarietà intergenerazionale, con peculiarità irripetibili che siamo chiamati a difendere con ogni mezzo”.
Mentre da una parte prosegue l’irresponsabile campagna finalizzata a indurre i colleghi di alcune compagnie a trasferire i propri attivi presso altri fondi pensione aperti presenti sul ibero mercato - senza peraltro evidenziare le enormi penalizzazioni di una simile scelta in termini di perdita sul valori di trasferimento e di rinuncia a prestazioni comunque irraggiungibili con altre forme di pensione complementare – dall’altra parte il Fondo pensione agenti, ormai in una situazione di solidità a lungo termine, continua a garantire le migliori opportunità agli iscritti attivi e agli agenti che intendono aderire per assicurarsi prestazioni di qualità ed alto livello.
Mario Alberti

Leggi tutto...

La famiglia SNA cresce: l’Assemblea del GR.A.A. Atradius delibera l’adesione al Sindacato. Massimiliano Marsili confermato presidente

MILANO - Un nuovo Gruppo Agenti si associa a SNA, dimostrando come i risultati ottenuti negli ultimi anni attraggano le rappresentanze aziendali che hanno a cuore gli interessi dei propri iscritti. Nei giorni scorsi l’assemblea generale degli agenti Atradius, svoltasi a Bologna, ha infatti deliberato di aderire alla rappresentanza largamente maggioritaria della categoria che di recente ha confermato alla presidenza Claudio Demozzi, giunto così al suo terzo mandato consecutivo.
Anche nel GR.A.A. Atradius si è trattato di una conferma delle cariche apicali composte dal Presidente nazionale Massimiliano Marsili di origini romane, anche se operante nelle due agenzie di Brescia e Bergamo e dai consiglieri Alberto Angelucci di Foligno, Roberto Lio di Catania, Emanuele Romani di Roma e Sergio Suran di Trieste. La novità consiste semmai nella nomina di due comitati, quello Credito la cui responsabilità è stata affidata a Elena Valeriani di Reggio Emilia coadiuvata da Franco Manfredi di Prato e Romani Minnini di Roma e quello Cauzioni il cui coordinamento è stato attribuito a Emanuele Romani con l’ausilio di Roberto Lio e Massimo Racca di Genova, che formeranno con la compagnia i tavoli di trattativa sui temi di maggiore rilevanza tecnica.
“La scelta del Gruppo di aderire allo Sna mi rende particolarmente felice” ha detto Alberto Angelucci “non soltanto perché apprezzo le qualità di coerenza, concretezza e passione dimostrate dal rieletto Presidente SNA, Claudio Demozzi. e perché io stesso svolgo nel Sindacato ruoli dirigenziali in sede provinciale e regionale, ma soprattutto in quanto ritengo che quella adottata dai congressisti di Bologna sia una decisione naturale, oltreché giusta, che va nella direzione di tutelare al meglio i nostri associati sul piano imprenditoriale e professionale. I risultati ottenuti dalle precedenti gestioni Demozzi - ha aggiunto Angelucci - hanno messo in luce la necessità di proseguire la linea politica del dialogo aperto con le controparti istituzionali, con le Autority e con il mondo politico, senza però alcuna concessione in tema di ideali e nella ferma difesa dei principi ispiratori del movimento sindacale degli agenti di assicurazione italiani”.
L’appuntamento degli agenti Atradius è aggiornato al 4 maggio a Palermo per la preparazione della rete agenziale al meeting con la mandante previsto per il giorno successivo.
Roberto Bianchi

Leggi tutto...

Prolungati gli orari di apertura degli uffici della sede di Milano del Sindacato Nazionale Agenti. Dal lunedì al venerdì fino alle 18:00

MILANO - Al fine di favorire i contatti con la struttura della sede SNA di Milano, il Sindacato comunica che, con decorrenza 1 febbraio, gli uffici del prolungheranno l'orario di apertura nelle giornate di venerdì.
I nuovi orari saranno i seguenti: dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.30 alle ore 18.00.
La Redazione

Leggi tutto...

Continua a crescere il numero dei GAA accreditati SNA. E' la volta del Gruppo TUA PLU.RI. Soddisfazione del Presidente Nazionale, Claudio Demozzi

MILANO - Continua a crescere il numero dei Gruppi Aziendali Agenti accreditati in SNA. L'Esecutivo Nazionale del Sindacato, nella riunione del 4 ottobre scorso, ha ratificato il riconoscimento del Gruppo TUA PLU.RI. nell’ambito del Comitato dei Gruppi Aziendali. "Contro le previsioni dei soliti pessimisti e denigratori - ha affermato il Presidente Nazionale SNA, Claudio Demozzi, a  margine della riunione - il novero dei GAA che si riconoscono in SNA aumenta. Non possiamo che esserne fieri. E' un segnale importante che ci rafforza come Sindacato e come Categoria".
La Redazione

Leggi tutto...

Cresce il numero dei Gruppi Aziendali accreditati SNA. Entra il GAA Cargeas. Demozzi: premiata la coerenza del Sindacato

MILANO - Si allunga la lista dei Gruppi Aziendali Agenti che richiedono l'accreditamento al Sindacato Nazionale Agenti. Dopo alcuni anni di flessione, e contrariamente alle previsioni di alcuni oppositori dell'attuale linea politica dello SNA, considerata intransigente e poco favorevole alla valorizzazione del ruolo dei Gruppi Agenti, dal 2012 (primo anno della presidenza Demozzi) ad oggi il numero dei GAA iscritti SNA è cresciuto sensibilmente anche grazie all'ingresso di Gruppi Aziendali che non sono mai stati iscritti, in passato, ad alcuna Rappresentanza nazionale. E' di queste ore l'adesione del GAA Caregeas.
L'ultima riunione del Comitato dei Presidenti di GAA in SNA, ad esempio, sotto l'abile regia del presidente  Dario Piana, viene indicata come una delle più partecipate e numerose della storia del Sindacato. Il Presidente Nazionale, Claudio Demozzi, si è detto soddisfatto per il generale apprezzamento che i vertici dei GAA accreditati negli ultimi anni hanno espresso a favore del Sindacato e della sua attuale linea politica "la fermezza della dirigenza SNA è stata più volte confusa o strumentalizzata come guerra ai Gruppi Agenti; non lo è mai stata! Fermezza vuol dire solamente coerenza e determinazione nel perseguire il programma sindacale approvato dal congresso e di questo andiamo orgogliosi, così come siamo fieri di essere nuovamente attrattivi anche per i Gruppi aziendali che perseguono gli interessi degli agenti".
La Redazione

Leggi tutto...

Formazione: editato il manuale "L'Agente di Assicurazione", opera fortemente voluta da SNA e curata dall'Avv. Nicola Tilli

MILANO - E' stato pubblicato da Maggioli Editore un interessante manuale per l’esame d’abilitazione, 
la formazione continua e l’aggiornamento professionale degli intermediari assicurativi. "L’agente di assicurazione" (724 pp., 46 euro), nasce dal confronto del team di Novastudia Milano con l’Esecutivo e la Commissione nazionale per la formazione del Sindacato Nazionale degli Agenti di Assicurazione; l'opera ha l’obiettivo di fornire agli intermediari assicurativi uno strumento utile dal punto di vista pratico-formativo e scientifico sia ad inizio di percorso (in preparazione all’esame), che nel pieno della loro attività.
Nicola Tilli è ideatore, curatore e co-autore dell’opera. Avvocato in Milano dal 1992, è Founding Partner del network di studi legali internazionalistici “Novastudia Professional Alliance”. Sin dal 1996 è autore di pubblicazioni giuridiche su riviste scientifiche di settore. Collaboratore negli ultimi venti anni con numerosi Atenei, è attualmente docente presso la Scuola di Specializzazione delle Professioni Forensi dell’Università di Urbino. All'avvocato Tilli abbiamo chiesto:
Qual è la necessità di un manuale sull’agente di assicurazione?
C’era una necessità di tipo più generale e una più specifica. Quella generale deriva comunque dal fatto che non c’e’ una grande letteratura in materia. Nel diritto delle assicurazioni abbiamo una manualistica di carattere generale e poche pubblicazioni che trattino le singole figure professionali presenti sul mercato. L’esigenza specifica deriva dalle risultanze degli ultimi esami di categoria laddove le basse percentuali di promozione lasciano intendere che ci si trova di fronte a un problema rilevante di approccio all’esame e/o di difficoltà nel recepire e assimilare gli argomenti della prova.
Può descriverci su cosa vi siete maggiormente soffermati?
Abbiamo, e dico abbiamo perché stiamo parlando di 13 qualificati coautori che io ho avuto il pregio di riunire e coordinare sui vari argomenti, evidenziato la metodologia di approccio necessaria per una prova a multiple choice, dato che il fattore tempo gioca un ruolo essenziale e che quindi occorre ottimizzare le risorse in virtù di tale fattore. Abbiamo anche evidenziato i temi oggetto d'esame da quelli non inclusi nel bando ma comunque necessari per l'esercizio della professione e quindi per l'aggiornamento professionale (ad esempio la privacy, le collaborazioni). Poi abbiamo elaborato dei questi originali (non ricavati dalle prove Ivass precedenti) per dare modo al lettore di sviluppare ulteriori ragionamenti (si tratta di ben 450 quesiti)".

Un sincero plauso all'iniziativa è arrivato da Tiziana Belotti, responsabile della Formazione in ambito SNA. "Ho sempre dato grande valore alla formazione - ci dice - ritenendola indispensabile e trasversale a tutta la nostra professione, compresa l'attività sindacale. L'avvocato Tilli mi è stato presentato Michele Languino, componente dell'EN del Sindacato. Personalmente ritenevo e ritengo ancora oggi indispensabile avere un manuale SNA a supporto della preparazione per l'esame Ivass, affinché gli studenti - oltre alle slides sintetiche - potessero avere l'opportunità di approfondire la materia post-corso in termini più esaustivi (ma al contempo pratici) per ottimizzare ed imprimere le informazioni ricevute in aula. Quando ho sottoposto l'idea all'avvocato Tilli, quest'ultimo ha condiviso immediatamente il mio entusiasmo. E' nato così questo manuale, strumento utilissimo non solo per la preparazione all'esame Ivass, ma anche per l'aggiornamento di tutti gli intermediari. Lo stesso Presidente Nazionale SNA, Claudio Demozzi, ha condiviso l'iniziativa ed apprezzato l'opera".
Luigi Giorgetti

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700